Entra in contatto con noi

Mercati americani

2 azioni ad alta crescita dei dividendi da acquistare per il 2023 e oltre

Pubblicato

il

I dati sui titoli con crescita dei dividendi aprono gli occhi. Negli ultimi 50 anni, i coltivatori di dividendi e gli iniziatori hanno prodotto rendimenti totali medi annui del 10,7%, secondo i dati di Ned Davis Research e Hartford Funds. Hanno superato il S&P 500 (rendimento totale annualizzato dell’8,2%), azioni senza modifiche nella politica dei dividendi (7,1%) e non pagatori (4,8%).

Questi dati dovrebbero convincere gli investitori ad aggiungere azioni di crescita dei dividendi ai loro portafogli. Brookfield rinnovabile (BEPC 1,59%) (BEP 2,23%) e NextEra Energia Partner (NEP -0,03%) sono scelte eccellenti. Dovrebbero fornire una crescita dei dividendi ad alta potenza per il prossimo futuro.

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Molta crescita già bloccata

Brookfield Renewable ha consegnato il suo undicesimo anno consecutivo aumentando il dividendo di almeno il 5% lo scorso anno. Quella serie probabilmente continuerà in futuro.

Il energia rinnovabile juggernaut ha un quartetto di driver di crescita che dovrebbero guidare una forte crescita nei prossimi anni:

  • Escalation dell’inflazione: Brookfield vende la maggior parte dell’energia rinnovabile che genera in base a contratti di acquisto di energia elettrica a lungo termine ea tasso fisso. Questi contratti hanno clausole di escalation annuali, spesso legate al tasso di inflazione. Dovrebbero sostenere una crescita annua del 2% al 3% nei suoi fondi dalle operazioni (FFO) per azione.
  • Miglioramento del margine: L’azienda dovrebbe beneficiare di prezzi dell’energia elettrica più elevati sulla sua capacità non contrattata e man mano che gli accordi preesistenti scadono e riprendono le tariffe di mercato. Brookfield vede questo fattore aumentare il suo FFO per azione dal 2% al 4% all’anno.
  • Conduttura di sviluppo: Brookfield ha un vasto arretrato di nuovi progetti di energia rinnovabile in fase di sviluppo. Si aspetta che aiutino ad alimentare una crescita FFO annuale dal 3% al 5% per azione.
  • Attività di fusione e acquisizione: Brookfield vede la sua strategia di riciclaggio del capitale di vendere asset maturi e reinvestire i proventi in investimenti a rendimento più elevato, rafforzando il suo FFO per azione fino al 9% all’anno.

Aggiungi tutto e Brookfield potrebbe aumentare il suo FFO per azione fino al 20% all’anno. Ha già assicurato e finanziato una crescita dell’FFO annuo per azione dell’8% fino al 2027. Questa prospettiva supporta facilmente il piano di Brookfield di aumentare il suo dividendo con rendimento del 4,3% a un tasso annuo compreso tra il 5% e il 9%.

Brookfield ha anche migliorato le sue prospettive di crescita investendo in altri settori dell’energia pulita. Ha acquistato una partecipazione in una delle principali società di servizi nucleari e ha investito nel settore potenzialmente massiccio della cattura e dello stoccaggio del carbonio. L’azienda sta inoltre cercando di accelerare la transizione energetica acquisendo significativi emettitori di carbonio e passandoli all’energia pulita. Queste mosse lo mettono in una posizione ancora più forte per aumentare il suo dividendo in futuro.

Advertisement

Ciò dovrebbe consentire alla società di continuare a produrre rendimenti potenti. Sin dal suo inizio, la società ha prodotto un rendimento totale annualizzato del 17%, superando in modo significativo il rendimento totale annualizzato del 6% dell’S&P 500.

Ampie fonti di alimentazione

Anche NextEra Energy Partners ha ottenuto una massiccia sovraperformance, grazie al suo dividendo in rapida crescita.

NEP Dividendo dati da Grafici Y

Dalla sua fondazione nel 2012, la società ha generato un rendimento totale annuo del 14,4%, superando il rendimento annuo totale del 10,5% dell’S&P 500 in quel lasso di tempo.

Advertisement

La società di infrastrutture per l’energia pulita prevede una crescita dei dividendi ad alta potenza. Prevede di aumentare il suo rendimento del 4,2% a un tasso annuo compreso tra il 12% e il 15% almeno fino al 2025.

Il fattore principale che alimenta tale crescita è la capacità dell’azienda di continuare ad acquisire infrastrutture di energia pulita a flusso di cassa come parchi eolici, progetti solari e gas naturale oleodotti. La società ha una vasta gamma di opportunità di acquisizione grazie alla sua relazione strategica con le principali utility NextEra Energia (NATA -0,46%). Quella società rilascia costantemente risorse alla sua affiliata.

Questi accordi danno a NextEra i soldi per investire in nuovi progetti, fornendo alla partnership più flusso di cassa per aumentare il suo dividendo. La società può anche effettuare acquisizioni di terze parti – ha acquisito un portafoglio di attività di energia eolica da Brookfield Renewable nel 2021 – e investire in espansioni organiche.

NextEra Energy Partners ha molti modi per finanziare nuovi investimenti, tra cui il finanziamento del portafoglio di azioni convertibili, il nuovo debito e il riciclaggio del capitale. Con ampie fonti di finanziamento, molta liquidità e una vasta gamma di opportunità, NextEra Energy Partners sembra pronta a raggiungere il suo ambizioso obiettivo di crescita dei dividendi.

Advertisement

Potenti titoli con crescita dei dividendi

Brookfield Renewable e NextEra Energy Partners hanno costantemente aumentato i loro dividendi nel corso degli anni. Ciò ha dato loro il potere di produrre rendimenti totali che schiacciano il mercato. Entrambe le società hanno un’ampia capacità di continuare ad espandere i loro pagamenti, il che potrebbe alimentare forti rendimenti futuri. Ciò li rende ottimi titoli per la crescita dei dividendi da acquistare quest’anno e conservare a lungo termine.

Matteo Di Lallo ha posizioni in Brookfield Renewable, Brookfield Renewable Partners, NextEra Energy e NextEra Energy Partners. The Motley Fool ha posizioni e raccomanda Brookfield Renewable e NextEra Energy. The Motley Fool consiglia Brookfield Renewable Partners. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione.

Advertisement

Trending