domenica 29 novembre 2020

2 azioni tecnologiche in tempi di elezioni presidenziali

I mercati ancora una volta hanno sfidato le aspettative e martedi gli investitori si sono trovati in un enorme rally, ad un passo dalle elezioni presidenziali.

Molti si aspettavano che martedì il mercato azionario subisse un colpo, visto che i principali players attendevano con ansia i risultati del giorno delle elezioni. Ma se analizziamo i tre principali indici, noteremo che il Dow Jones Industrial Average (DJI) era in rialzo di 637 punti, l’S&P 500 (SPX) ha guadagnato 73 punti e il Nasdaq Composite (IXIC) è salito di 234 punti.

Il settore tecnologico ha subito una certa pressione ultimamente, ma due società si sono distinte per le notizie riguardanti i risultati positivi di business.

Gartner

Gartner (IT) ha visto le sue azioni salire del 13%. Molti pensano all’azienda semplicemente come un fornitore di informazioni relative alla tecnologia piuttosto che come un investimento a sé stante, ma Gartner ha visto una crescita considerevole negli ultimi tempi.

I numeri di Gartner erano misti, il che è comprensibile dato l’ambiente difficile nel settore della ricerca e della consulenza. Il valore totale del contratto è aumentato di oltre il 5% a 3,4 miliardi di dollari, con guadagni sia nella tecnologia globale che nei segmenti di business globali. Tuttavia, le entrate totali sono diminuite di circa l’1% rispetto ai livelli di un anno fa. L’utile netto è crollato di quasi il 60% anno su anno, ma dopo aver preso in considerazione alcune voci straordinarie, gli utili rettificati sono aumentati a un ritmo del 30% rispetto al terzo trimestre del 2019. Gartner è stata in grado di trarre vantaggio dalla necessità di una serie di aziende di avvicinarsi all’e-commerce per proteggersi dalla chiusura dei negozi fisici.

Arista Networks

Martedì mattina le azioni di Arista Networks (ANET) sono aumentate di oltre il 15%. Il provider di rete cloud ha continuato a fare progressi verso un pieno recupero dal periodo di pandemia.

A prima vista, i numeri di Arista potrebbero non apparire così forti. I ricavi sono diminuiti del 7,5% rispetto ai livelli di un anno fa. L’utile netto rettificato è diminuito del 12% su base annua. Ma tali diminuzioni riflettono la pausa nell’attività di aggiornamento della rete avvenuta durante il peggiore degli arresti imposti dalla pandemia. I cali dei dati finanziari chiave sono stati inferiori al previsto, indicando che il successo di Arista sta attraversando condizioni difficili.