venerdì 22 gennaio 2021

2 dei migliori ETF da acquistare per il 2020

Senza ombra di dubbio, gli ETF che si sono distinti quest’anno sono tutti collegati alla tecnologia e al settore cloud.

Uno dei rischi principali dell’investimento in ETF, che non era così evidente per alcuni investitori prima della pandemia, è il fatto che la redditività dei fondi basati su un tema specifico dipende dal continuo successo di tale tema. Con diversi settori chiave minacciati, alcuni ETF stanno perdendo forza perché mancano della diversità necessaria per superare la recessione. Niente di tutto ciò influisce neppure sul potenziale impatto di una rinnovata guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti, nonché sull’inevitabile quesito delle elezioni presidenziali statunitensi.

Ecco 2 dei principali ETF da tenere sotto osservazione

SPDR FactSet Innovative Technology ETF

SPDR FactSet Innovative Technology ETF (XITK) presenta le migliori partecipazioni come Zoom Video, Twilio (TWLO) e Shopify (SHOP), tutti leader nell’innovazione nelle rispettive attività commerciali.

Il fatto che XITK si concentri sulla tecnologia innovativa offre una possibilità di spinta agli ETF nella seconda metà del 2020. Ciò è particolarmente vero se l’IPO inizia a rimanere in ritardo con offerte meno entusiasmanti in estate e la sopravvalutazione delle partecipazioni della CLOU inizia a diventare più evidente. Mentre il successo di questi altri temi può languire, le prospettive delle aziende all’avanguardia dei progressi tecnologici raramente svaniscono come una promettente tesi di investimento.

“questo ETF si è comportato in linea con il mercato più ampio al ribasso, ma ha registrato un rialzo del doppio rispetto al rialzo. È la prestazione di prezzo ideale per gli investitori che cercano l’alfa. “

Invesco QQQ Trust

Invesco QQQ Trust (QQQ) è uno di quegli ETF più vicini alla definizione di “very strong buy”. Si è dimostrato un degno ETF ed è stato eletto miglior ETF nel 2018.

Il motivo alla base della durabilità generale di QQQ è la sua attenzione verso le aziende tecnologiche che non sono solo all’avanguardia dell’innovazione in spazi caldi come il cloud e l’intelligenza artificiale, ma anche il fatto che gran parte delle sue partecipazioni sono rafforzate dal riconoscimento del marchio e hanno stabilito se stessi come leader di lunga durata nei loro campi. Quindi stiamo parlando di un ETF “famoso”.

Le migliori partecipazioni come Microsoft (MSFT), Nvidia (NVDA) e Netflix (NFLX) hanno tutti eluso i danni del coronavirus e sono riusciti invece a prosperare. Allo stesso modo, il successo inaspettato delle società nello spazio dei videogiochi – vale a dire Electronic Arts (EA) e Activision-Blizzard (ATVI) – ha ulteriormente amplificato la forza di QQQ finora quest’anno.