Entra in contatto con noi

Mercati americani

2 titoli a Wall Street per far fronte al tornado e alle pressioni dell’inflazione

Pubblicato

il

Erano circa 50 anni che a Wall Street non si vedevano performance del genere.

L’indice S&P 500 ha avuto i peggiori risultati dal 1970, anche a causa della Federal Reserve che continua ad aumentare i tassi di interesse per combattere le pressioni inflazionistiche.

Storicamente parlando, il mercato azionario è sempre rimbalzato, quindi è importante rimanere calmi. Per uscire abbastanza indenni dall’anno con guadagni relativamente forti e impostare il proprio portafoglio per enormi guadagni a lungo termine, bisognerebbe scovare i titoli che potrebbero fare la differenza.

L’attuale flessione rappresenta un’eccellente opportunità per gli investitori di mantenere le proprie armi e continuare a investire con un orizzonte a lungo termine in mente. I mercati ribassisti in genere non durano più di un anno, mentre i mercati rialzisti durano per periodi significativamente più lunghi. Vediamo 2 titoli quotati a Wall Street che potrebbero fare la differenza.

Salesforce

Salesforce (NYSE:CRM) si è affermato come leader di mercato nella fornitura di servizi di gestione delle relazioni con i clienti (CRM) basati su cloud.

Advertisement

Si è espansa in mercati paralleli come il marketing e l’e-Commerce, il che ha contribuito in modo significativo all’aumento di abbonamenti. Nonostante abbia registrato una crescita a due cifre negli ultimi anni, l’azienda ha un percorso per continuare a crescere allo stesso modo nel lungo termine.

Salesforce ha recentemente pubblicato i risultati del primo trimestre, dove le vendite sono aumentate del 24% su base annua a 7,41 miliardi di dollari. Sebbene gli utili netti siano scesi del 14% a 982 milioni di dollari, sono stati ben prima delle previsioni di consenso. Inoltre, si prevede un aumento delle vendite del 21% anno su anno nel secondo trimestre e del 20% per l’intero anno.

Sebbene le sue azioni potrebbero rimanere sotto pressione a causa dell’attuale scenario di mercato, rimane una prospettiva fortissima visto l’avanzare della digitalizzazione in corso.

Realty Income

Realty Income (NYSE:O) è un fondo di investimento immobiliare (REIT) di alta qualità con un portafoglio di oltre 11.000 proprietà.

Advertisement

Ha efficacemente diversificato il rischio aumentando la propria impronta, riducendo così i costi operativi. Le sue proprietà si trovano negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Spagna e a Porto Rico, con una base di clienti incredibilmente vasta.

Negli ultimi anni le vendite sono passate da 1,22 miliardi di dollari nel 2017 a 2,1 miliardi di dollari lo scorso anno. Inoltre, ha aumentato la sua presenza del 134,50% durante il periodo sopra menzionato.

Anche i risultati di quest’anno sono stati notevoli, con i ricavi del primo trimestre quasi il doppio di quelli registrati nel primo trimestre del 2021. Insomma, buone prospettive per gli investitori, anche per un dividendo assolutamente tra i migliori.

Advertisement
Advertisement