Entra in contatto con noi

Mercati americani

2023: le nostre squadre statunitensi pesano

Pubblicato

il

25 gennaio 2023 1:35 ETIWM, ACTV, AFSM, AVUV, BBSC, BKSE, VITELLO, CBSE, CSA, CSB, CSF, CSML, PROFONDO, DES, DFAS, DGRS, DSPC, DWAS, DMC, EES, ESML, EWSC, FDM, FLQS, FNDA, FNK, FYC, FYT, FYX, GLRY, GSSC, HSMV, IJR, IJS, IJT, ISCB, ISCG, ISCV, ISMD, IUSS, IWC, IWN, IWO, JHSC, JPSE, JSM, KAPR, KJAN, KJUL, KSCD, MGMT, NUSC, OMFS, OSCV, OUSM, OVS, PBSM, PLTL, PRFZ, PSC, QVM, RFV, RNSC, ROSC, RWJ, RZG, RZV, SCHA, SEI, SLY, SLYG, SLIV, SMCP, SMDV, SMILE, SMLF, SMLV, SMMD, SMMV, SPAX, SPSM, SQLV, SSLY, SVAL, TPSC, USVM, V.B, VBK, VBR, VIOG, VIOO, VIOV, VTWG, VTWO, VTWV, XJR, XSHD, XSHQ, XSLV, XSMO, XSVM, SPMD, V.O, MDY, IJH, IWR, PWC, FNX, EZM, RYJ, CSD, CZA, BUL, XJH, IMCB, IVOO, EWMC, SCHM, UNO O, UGUALE, REGL, PTMC, JHMM, USLB, DEUS, XMHQ, FLQM, FTDS, JPME, RNMC, USMF, USEQ, VFM, VFMV, VFQY, FSMD, SFIX, TPLC, AFMC, SMDY, SQEW, PAMC, SIXL, BKMC, HLGE, QVMM, BBMC, MIDE, VXF, IJK, IWP, VOTO, RF G, FAD, FNY, IPO, CWS, IMCG, MDYG, IVOG, XMMO, BFOR, ARKK, FTY, ETO, QMOM, JSMD, NUM, CAPO, SALVE, VFM, PEXL, INCONTRO, KOMP, QQQN, BFT, QQQJ, IVDG, MEDIO, FRTY, PY, PEY, IJJ, IWS, VOE, DIV, ASSISTENTE, FAVOLOSO, RWK, NVQ, SI, IMCV, MDYV, IVOV, XMVM, XMLV, SYLD, VUSE

Riepilogo

  • L’inasprimento della politica monetaria ha determinato l’aumento dei rendimenti dei titoli del Tesoro a 10 anni e ha messo sotto pressione le valutazioni azionarie nel 2022.
  • I tassi d’interesse determineranno in una certa misura il contesto di mercato, secondo i nostri team US growth e core equity e US value equity.
  • Dato l’impatto ritardato, gli effetti degli aumenti dei tassi di interesse avranno probabilmente un impatto più significativo sull’economia statunitense nel 2023, secondo il nostro team per la crescita e l’azionario principale degli Stati Uniti.

hallojulie

Delos Gioielli
Delos Gioielli

L’inasprimento della politica monetaria ha determinato l’aumento dei rendimenti dei titoli del Tesoro a 10 anni e ha messo sotto pressione le valutazioni azionarie nel 2022. Sebbene sia impossibile prevedere cosa ha in serbo il 2023, soprattutto perché le variazioni dei tassi di interesse possono avere un effetto ritardato sugli utili societari, abbiamo chiesto alla nostra azienda azionaria statunitense squadre da pesare.

Cambiare dinamica

I tassi d’interesse determineranno in una certa misura il contesto di mercato, secondo i nostri team US growth e core equity e US value equity.

“Immaginiamo che il 2023 sarà molto diverso dalle turbolenze vissute nel 2022”, afferma Greg Czarnecki, specialista di portafoglio del nostro team azionario statunitense. “A un livello elevato, abbiamo iniziato il 2022 con multipli di valutazione elevati, inflazione in aumento e crescita moderata derivante dalla pandemia globale. Prevediamo che il 2023 inizi con forze in competizione: multipli di valutazione ragionevoli, inflazione in calo e crescita in rallentamento a causa di un contesto di tassi più elevati”.

Gli investitori si aspettano che i tassi di interesse continuino a salire, anche se a un ritmo più lento rispetto al 2022, supponendo che l’inflazione continui a moderarsi, afferma il nostro team per la crescita e il core equity degli Stati Uniti. “Riteniamo che la maggior parte della compressione multipla derivante dall’aumento dei tassi di interesse dovrebbe già essere in gran parte incorporata nelle azioni”, afferma Rob Lanphier, partner, specialista di portafoglio nel nostro team di crescita e azioni principali negli Stati Uniti.

Advertisement

Ma secondo Czarnecki, il mercato azionario potrebbe stabilizzarsi quando diventa chiaro che la Federal Reserve americana è vicina alla fine del suo attuale regime di rialzo dei tassi. “La nostra stima migliore è che siamo più vicini alla fine di questo ciclo di rialzi dei tassi che all’inizio. Gli investitori sono ora concentrati sul fatto che la Fed sarà costretta a mantenere i tassi più alti più a lungo di quanto previsto dal mercato obbligazionario”, afferma.

Gli effetti dell’aumento dei tassi

Dato l’impatto ritardato, gli effetti degli aumenti dei tassi di interesse avranno probabilmente un impatto più significativo sull’economia statunitense nel 2023, secondo il nostro team per la crescita e l’azionario principale degli Stati Uniti.

“Un’economia in rallentamento e una domanda generalmente più debole rispetto allo scorso anno potrebbero richiedere l’equilibrio dei costi con una crescita dei ricavi più lenta”, afferma Lanphier. “Ciò implica un rischio per gli utili societari. Inoltre, con la fine di un’era di tassi vicini allo zero, è probabile che le fonti di capitale per azioni più speculative diminuiscano, concentrandosi maggiormente sui fondamentali a breve termine”.

L’attenzione alla qualità è fondamentale

Date queste prospettive cautelative, riteniamo che la performance del mercato nel 2023 sarà probabilmente legata più strettamente ai fondamentali che alla differenza di valutazione. Guardando al 2023, entrambi i team ritengono che vi siano indicazioni che gli investimenti di qualità superiore dovrebbero andare meglio nel prossimo anno.

Advertisement

Secondo Lanphier, le aziende di qualità, che hanno l’indipendenza finanziaria per continuare a investire nelle loro operazioni e la flessibilità del modello di business per adattarsi rapidamente in un ambiente dinamico, sono diventate opportunità di investimento sempre più interessanti in questo contesto.

“La flessibilità dei prezzi, ad esempio, sarà fondamentale se le pressioni inflazionistiche da manodopera e materiali persistono e la domanda complessiva si indebolisce”, afferma. “Questo scenario probabilmente causerebbe pressioni sui margini e delusioni sugli utili per l’azienda media”.

Lanphier e il suo team ritengono che le aziende con forti team di gestione, modelli di business superiori e solide finanze sarebbero in una posizione migliore per affrontare tali venti contrari. “Inoltre, gli investimenti di qualità superiore non hanno sovraperformato materialmente durante la svendita nel 2022, con conseguenti valutazioni convincenti per queste attività in prospettiva”.

Per quanto riguarda il nostro team azionario statunitense, Czarnecki ha affermato che “il nostro approccio alla navigazione nei mercati incerti del 2023 rimane coerente con la nostra filosofia e il nostro processo collaudati nel tempo che abbiamo sfruttato negli ultimi tre decenni nella gestione delle strategie di valore a piccola e media capitalizzazione : impiegando un’attenzione acuta all’intersezione di valore e qualità.

Advertisement

Le valutazioni rimangono importanti

Le valutazioni continuano a rimanere al centro dell’attenzione. “Nel corso del 2022, abbiamo sfruttato la debolezza del mercato per migliorare la qualità delle partecipazioni dei portafogli azionari statunitensi di valore, i cui utili futuri potrebbero essere più resistenti di quanto il mercato si aspetti o stanno già scontando una recessione da moderata a grave”, dice Czarnecki.

“In particolare, il nostro team si è sempre più concentrato sulla solidità del bilancio e sull’evitare una leva finanziaria significativa. Durante questo periodo di incertezza economica, siamo confortati dalla valutazione storicamente bassa delle partecipazioni delle nostre strategie, che sono scambiate al di sotto delle medie storiche a lungo termine”.

Nota dell’editore: I punti riassuntivi per questo articolo sono stati scelti dagli editori di Seeking Alpha.

Questo articolo è stato scritto da

Advertisement

William Blair si impegna a costruire relazioni durature con i nostri clienti e a fornire competenze e soluzioni per soddisfare le loro esigenze in continua evoluzione. Lavoriamo a stretto contatto con gli investitori più sofisticati a livello globale attraverso canali istituzionali e intermediari. Siamo di proprietà attiva al 100% dei dipendenti con una proprietà su vasta scala. I nostri team di investimento si concentrano esclusivamente sulla gestione attiva e impiegano processi di ricerca disciplinati e analitici in un’ampia gamma di strategie. La nostra sede è a Chicago con risorse a New York, Londra, Zurigo, Sydney, Stoccolma e L’Aia e una copertura dedicata per il Canada.

Raccomandato per te

Advertisement

Trending