venerdì 23 ottobre 2020

3 grandi donatori di Trump sono tra i leader aziendali che influenzano la risposta del coronavirus

Il presidente Donald Trump osserva durante il briefing quotidiano sul romanzo coronavirus, che causa COVID – 19, nella Brady Briefing Room della Casa Bianca di aprile 24, 2020, a Washington, DC.

Olivier Douliery | AFP | Getty Images

il presidente Donald Trump ha cercato e ricevuto consigli su come affrontare la crisi di coronavirus nelle conversazioni private con diversi suoi alleati nel mondo degli affari, secondo persone che hanno familiarità con la questione.

Ci sono almeno quattro dirigenti con cui Trump e il suo team sono stati regolarmente in contatto, secondo la gente, che ha rifiutato di essere nominato a causa della natura privata delle conversazioni. Includono il CEO di Blackstone Steve Schwarzman, il presidente esecutivo di Oracle Larry Ellison, il CEO di Bank of America Brian Moynihan e John Catsimatidis, CEO della catena di alimentari di New York Gristedes. Tre degli uomini – Ellison, Schwarzman e Catsimatidis – sono grandi donatori di Trump.

Le conversazioni hanno spaziato dall’idea di chiudere il mercato azionario, che non ha accade, per discutere dello stato dell’economia americana durante la pandemia.

“È a causa della leadership e delle relazioni del presidente Trump che ha riunito governo e industria privata per una collaborazione senza precedenti per rallentare la diffusione di questo virus imprevisto, espandere le capacità di test e accelerare lo sviluppo del vaccino “, ha detto il portavoce della Casa Bianca Judd Deere. Non ha commentato direttamente le chiamate del presidente con questi dirigenti.

Diversi dirigenti in contatto con Trump sono presenti sul presidente ampio comitato consultivo incentrato sulla collaborazione con la Casa Bianca sul modo migliore per rilanciare l’economia dopo che il coronavirus ha costretto milioni di persone a uscire di lavoro.

Prendi Catsimatidis, che è anche uno dei principali donatori dello sforzo di rielezione di Trump. Poiché il mercato è caduto durante il mese di marzo, Catsimatidis ha avuto un’idea che è stata poi portata al presidente: perché non ordinare l’arresto temporaneo dell’intera borsa di New York e mettere a terra tutti gli aeromobili per un periodo di

giorni, secondo una delle persone. Catsmatidis non fa parte del consiglio consultivo di Trump.

L’industria aerea ha subito un grave colpo finanziario a causa della pandemia, a causa delle restrizioni ai viaggi e della paura dei consumatori di viaggiare mentre il virus si diffonde, sebbene tutti i viaggi aerei non siano stati chiusi. Né hanno chiuso i mercati.

Un alleato di Trump ha detto a Catsimatidis in seguito che i dirigenti di Wall Street avevano già discusso l’idea di chiudere i mercati con i funzionari della Casa Bianca, poiché le azioni sono precipitate all’inizio di quest’anno, secondo una persona con conoscenza della questione. La persona che ha descritto questa risposta non ha spiegato a quali banche o dirigenti ha fatto riferimento la Casa Bianca nella sua risposta.

Catsimatidis non avrebbe discusso delle sue conversazioni con il presidente, ma ha notato che Trump riceve consigli da una vasta gamma di persone.

“Trump ascolta molti e fa sempre ciò che ritiene giusto”, ha detto a CNBC.

Poi c’è Ellison. Il New York Times ha riferito che Ellison ha discusso con Trump l’idea di utilizzare potenzialmente l’idrossiclorochina, un farmaco anti-malaria, come trattamento per il coronavirus.

Trump ha spinto il farmaco in numerosi briefing con la stampa, ma poi si fermò dopo un po ‘. Citando un alto rischio di morte , i ricercatori hanno interrotto ad aprile uno studio sull’efficacia del farmaco clorochina, da cui l’idrossiclorochina è derivata.

Quelle conversazioni alla fine di marzo includevano anche il concetto di Oracle che lavorava con l’amministrazione attraverso una donazione di un “Sistema di apprendimento terapeutico”. Dopo che Ellison ha parlato personalmente con Trump della piattaforma di crowdfunding della sua azienda e di come potrebbe aiutare la battaglia contro la pandemia, Health and Human Services ha dichiarato che avrebbe usato il sistema .

“Il sistema di apprendimento terapeutico è un portale Web sicuro e protetto progettato per raccogliere informazioni in tempo reale provenienti dalla folla da medici e altri clinici su come i pazienti rispondono a possibili terapie a Treat COVID – 19, “l’uscita di aprile 20 dice. “I dati non saranno di proprietà di Oracle o di qualsiasi altra entità privata”, aggiunge.

La persona che ha familiarità con la conversazione di Ellison, e la successiva donazione a HHS, ha difeso il programma.

“È molto importante che l’HSH abbia un’analisi delle terapie effettivamente praticate dai medici: età dei pazienti, condizioni preesistenti, sintomi, gravità, uso del ventilatore, percentuale di ossigeno e terapie “, ha detto questa persona.

Ellison è stata una convinta sostenitrice finanziaria della rielezione di Trump, incluso l’hosting di una raccolta fondi di Trump Victory a febbraio. L’evento, a casa di Ellison, ha addebitato costi di ammissione a sei cifre ed è stato solo un mese prima che gli stati iniziassero a chiudere a causa della pandemia.

Un portavoce di Ellison ha rifiutato di commentare.

Schwarzman, CEO di Blackstone, e Moynihan, CEO di Bank of America, sono stati in contatto con Trump e il suo team su due questioni distinte.

Moynihan ha detto a Trump durante un briefing sulla fotocamera all’inizio di questo mese che lui ei suoi colleghi bancari hanno parlato con la figlia maggiore del presidente, Ivanka Trump, di i modi migliori per aiutare le piccole imprese attraverso il nuovo programma della loro società, Community Development Financial Institutions. . a una persona con conoscenza diretta della questione. La maggior parte delle conversazioni è stata per mantenere Mnuchin nel circuito di come il programma di protezione della busta paga, che è destinato a prestare denaro alle piccole imprese in difficoltà, ha lavorato presso la banca e in tutto il settore finanziario.

Il mese scorso, Schwarzman ha parlato in privato con Trump, insieme a molti altri investitori , riguardo allo stato dei mercati e l’economia statunitense nel suo complesso. Il dirigente di Blackstone è stato in contatto con il presidente in merito ai flussi e riflussi dei mercati da allora.

Schwarzman è stato a lungo finanziatore della campagna di rielezione del presidente.

I rappresentanti di Blackstone e Bank of America hanno rifiutato di commentare questa storia.

Articolo originale di CNBC