venerdì 18 giugno 2021

3 migliori azioni di cannabis da acquistare su Robinhood ora

Mentre i repubblicani al Congresso danno una nuova spinta alla legalizzazione federale della cannabis, è un buon momento per detenere alcune scorte di cannabis di qualità. Si prevede che il mercato legale della cannabis possa valere $ 100 miliardi solo negli Stati Uniti da 2030.

Inoltre, il Canada è già un mercato interessante e la cannabis medicinale sta guadagnando terreno in Europa. Chrystal Capital Partners si aspetta che il mercato globale della cannabis valga $ 350 miliardi di 2030. La società di investimento ha lanciato il più grande fondo di cannabis medicinale al mondo.

Con l’industria che sta gradualmente superando i venti contrari normativi, la crescita dei ricavi per le aziende di cannabis può essere robusta. Inoltre, alcune delle principali compagnie di cannabis hanno adottato misure per ridurre il cash burn e concentrarsi su pochi mercati in crescita.

  • The Top 7 Ways to Invest in Semiconductors Now

Questa colonna discuterà di tre titoli di cannabis che sembrano essere posizionati per beneficiare di venti favorevoli del settore. Queste società hanno un bilancio relativamente solido con flessibilità finanziaria per perseguire una crescita aggressiva.

Diamo uno sguardo più approfondito a tre titoli di cannabis che vale la pena acquistare su Robinhood ora.

  • Tilray (NASDAQ: TLRY )
  • Canopy Growth (NASDAQ: CGC )
  • Sundial Growers (NASDAQ: SNDL )

Stock di cannabis: Tilray (TLRY)

Dopo il completamento della fusione con Aphria, il titolo TLRY è probabilmente tra i migliori titoli di cannabis da considerare di acquistare su Robinhood.

La fusione ha creato d un’entità con una posizione di leadership nella cannabis ricreativa in Canada. Inoltre, Tilray ha ora una presenza in espansione in Europa e negli Stati Uniti. Con un grande mercato indirizzabile nella cannabis ricreativa e medicinale, l’azienda è posizionata per crescere.

In Canada, Tilray ha una quota di mercato di 17. 3%. Con il lancio dei prodotti a base di cannabis 2.0, è probabile che la società assista a un miglioramento del margine. Tuttavia, vale la pena notare che l’azienda ha prodotti premium plus, premium ed economy. Ciò offre all’azienda una più ampia portata di clienti nel mercato al dettaglio del Canada.

In Europa, l’azienda ha già un impianto di coltivazione e produzione di cannabis certificato EU-GMP in Portogallo. Un’altra struttura all’avanguardia viene fondata in Germania. Il paese ha già un grande mercato della cannabis medicinale. Pertanto, Tilray sembra fare le mosse giuste.

La presenza dell’azienda negli Stati Uniti è attualmente attraverso la vendita di canapa di marca e prodotti CBD. Tilray ha accesso a 17, 000 negozi in Nord America. Inoltre, Aphria aveva acquisito SweetWater Brewing Company , che aiuterà l’azienda a farsi strada nel mercato delle bevande a base di cannabis.

Nel complesso, il titolo TLRY sembra posizionato al rialzo con una potenziale legalizzazione a livello federale che è un grande fattore scatenante.

Canopy Growth (CGC)

Il mese scorso, gli analisti di Bank of America hanno affermato che vale la pena acquistare azioni TLRY e CGC. La ragione principale è la “capacità di entrare nel mercato statunitense in caso di legalizzazione federale della marijuana e distribuzione di bevande CBD”.

Le azioni CGC sono state in gran parte di lato negli ultimi sei mesi. Questa sembra una buona opportunità di accumulo.

Canopy Growth ha fissato un ambizioso obiettivo di crescita dei ricavi netti a un tasso di crescita annuale composto di 40% per 50% nei prossimi tre anni. La società prevede inoltre un EBITDA rettificato positivo nella seconda metà del 2022. Nei prossimi due anni, la società prevede che il margine EBITDA aumenterà a 20%.

Canopy è il secondo più grande attore dopo Tilray nel mercato canadese della cannabis ricreativa. Con la continua innovazione del prodotto, è probabile che l’azienda mantenga una buona quota di mercato in un mercato chiave.

Inoltre, l’azienda ha una forte presenza di cannabis medicinale in Germania con C3 e vendite mediche all’ingrosso. In effetti, l’azienda ha mantenuto una quota di mercato leader nel settore dei fiori in Germania.

Negli Stati Uniti, l’azienda sta cercando di espandersi attraverso marchi incentrati sul CBD. Con la legalizzazione federale all’orizzonte, la crescita può potenzialmente accelerare.

Nel complesso, il titolo CGC sembra interessante con un obiettivo di crescita ambizioso. La società prevede di ottenere un flusso di cassa libero positivo entro il 2024. Questo sembra realistico con una forte crescita; riduzione dei costi e lancio di prodotti premium.

Stock di cannabis: Sundial Growers (SNDL)

Lo stock SNDL è un altro stock di cannabis che vale la pena considerare. Il titolo ha toccato un massimo di $ 3. 96 a febbraio 2019 e ha corretto bruscamente l’attuale livelli di 76 centesimi per azione.

La correzione ha riguardato il libro degli utili e una significativa diluizione del patrimonio netto. Con il programma di raccolta di capitali, la società ha segnalato contanti ed equivalenti di $ 873. 5 milioni al primo trimestre.

Con una forte flessibilità finanziaria, Sundial sembra posizionata per perseguire una crescita organica e inorganica aggressiva. A maggio, la società ha annunciato l’acquisizione di Inner Spirit per un corrispettivo di $ 131 milioni. Il franchisor e l’operatore di negozi di cannabis al dettaglio ha già 86 negozi in funzione. Nel quarto trimestre del 2020, Inner Spirit ha registrato entrate per $ 9,2 milioni e un margine EBITDA rettificato di 19%.

La meridiana ha anche un 50 – 50 joint venture con SAF Group . L’azienda ha impegnato $ 131 milioni verso la joint venture per investire in azioni, debito e strumenti ibridi a livello globale nel settore della cannabis.

La società ha segnalato 74% di vendite di cannabis di marca per il primo trimestre. Sundial ha anche registrato un EBITDA rettificato positivo di 3,3 milioni di dollari per il trimestre. La crescita dell’EBITDA è stata supportata da un fatturato di $ 15. 7 milioni da investimenti di portafoglio relativi alla cannabis.

Sembra che le azioni SNDL abbiano toccato il fondo. Con l’attuale riserva di cassa, è probabile che la crescita dei ricavi e dell’EBITDA accelererà nei prossimi trimestri.

Faisal Humayun

Faisal Humayun è un analista di ricerca senior con 12 anni di esperienza nel settore nel campo della ricerca sul credito, sulla ricerca sul capitale e sulla modellizzazione finanziaria. Faisal è autore di oltre 1, 500 articoli specifici per stock con focus sul settore tecnologia, energia e materie prime.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)