domenica 28 novembre 2021

3 migliori azioni previdenziali per dividendi affidabili

Gli investitori in pensione possono desiderare un reddito aggiuntivo. Coloro che non hanno una pensione probabilmente si affidano alla previdenza sociale e al loro portafoglio pensionistico per coprire le loro spese. Per i pensionati, i redditi da investimenti da titoli di pensionamento devono essere sicuri e affidabili. Ciò è particolarmente vero per le azioni ad alto rendimento.

Ci sono pericoli negli investimenti ad alto rendimento, in quanto ciò potrebbe significare che l’attività sottostante è in difficoltà, o potrebbe implicare che il pagamento del dividendo potrebbe essere tagliato. Per gli investitori che vivono con una combinazione di reddito fisso e reddito di portafoglio per la pensione, questa può essere una proposta spaventosa.

Detto questo, gli investitori che costruiscono un portafoglio delle migliori azioni previdenziali come i servizi di pubblica utilità, possono stai certo che il loro reddito è sicuro e probabilmente aumenterà nel tempo. Questo articolo discuterà di tre titoli di utilità che riteniamo gli investitori dovrebbero tenere nel loro portafoglio pensionistico a causa dei loro alti rendimenti, pagamenti sicuri dei dividendi e crescita affidabile dei dividendi.

  • 7 titoli biotecnologici con catalizzatori che vanno ben oltre Covid – 19 Vaccini

Le società di servizi come gruppo hanno diversi aspetti positivi che lavorano a loro favore. In primo luogo, i servizi di pubblica utilità operano spesso in mercati altamente regolamentati, il che crea elevate barriere all’ingresso per i concorrenti fornendo allo stesso tempo vantaggi commerciali durevoli e duraturi. Le società di servizi possono anche trasferire i costi dei loro massicci investimenti di capitale ai clienti sotto forma di aumenti dei tassi.

Le mie scelte per voi oggi sono:

  • American Electric Power (NASDAQ: AEP )
  • Consolidated Edison (NYSE: ED )
  • The Southern Company (NYSE: COSÌ)

Titoli di pensionamento: American Electric Power (AEP)

American Electric Power è stata in attività da ben oltre 100 anni e è una delle più grandi utility regolamentate negli Stati Uniti. La compa NY fornisce elettricità, trasmissione e servizi di distribuzione in 11 afferma che utilizza una varietà di fonti energetiche, tra cui carbone, gas naturale, energie rinnovabili e nucleare. American Electric Power ha una capitalizzazione di mercato di $ 40 miliardi e ha prodotto un fatturato di quasi $ 15 miliardi di 2020.

American Electric Power ha diversi casi di questo tipo pendenti. Attualmente AEP ha richieste di aumenti delle tariffe in Kentucky, Louisiana, Ohio, Texas e Virginia.

L’azienda si sta inoltre orientando verso il crescente spazio delle energie rinnovabili. AEP ha in programma di installare 3,9 gigawatt di energia solare e 4,4 gigawatt di energia eolica entro la fine del decennio in corso. Per facilitare questo ambizioso obiettivo, American Electric Power ha recentemente acquistato Sempra Energy’s (NYSE: SRE ) attività rinnovabile, che ha aggiunto al portafoglio della società sette parchi eolici e un impianto per l’installazione di batterie.

La società ha anche un progetto eolico in Il Texas, che, se combinato con l’acquisizione precedentemente discussa, quadruplicherà il portafoglio rinnovabile di AEP.

L’attività regolamentata della società e i suoi piani per espandere sostanzialmente le sue capacità di energia rinnovabile dovrebbero consentirle di continuare ad aumentare il suo dividendo . A seguito di un aumento del 5,7% per il dicembre 12, che era al di sopra del 10 – tasso di crescita medio annuo del 4,8%, American Electric Power ha ora aumentato il suo dividendo per 11 anni consecutivi.

Utilizzando il dividendo annualizzato di $ 2. 96 e guadagni attesi per azione di $ 4. 66 per 2021. American Electric Power ha un rapporto di pagamento previsto di 64%. Escludendo un anno (2016) quando l’EPS è diminuito drasticamente, il rapporto di pagamento previsto è quasi in linea con il rapporto di pagamento medio del titolo dal 2010.

Le azioni rendono il 3,7% attualmente, che si confronta molto favorevolmente con il rendimento medio dell’1,5% per il S&P 500 .

Consolidated Edison (ED)

Consolidated Edison è una holding della Consolidated Edison Company di New York che fornisce elettricità, gas naturale e vapore ai clienti di New York City e la contea di Westchester, New York. La società possiede anche utility che operano a New York e nel New Jersey. Consolidated Edison è valutato a poco più di $ 24 miliardi e ha generato ricavi per $ 12. 2 miliardi l’anno scorso.

Benefici consolidati Edison dalle dimensioni del suo mercato principale a New York City. L’azienda ha un totale di 3,7 milioni di clienti elettrici e 1,2 milioni di gas. Consolidated Edison è riuscita a ottenere un aumento delle tariffe del 6% sia per i segmenti di consegna elettrica che per quelli del gas in 2018. La seconda e la terza fase di questi aumenti dei tassi si svolgeranno nei prossimi due anni, il che dovrebbe consentire all’azienda di vedere una solida crescita del proprio business.

Ci sono alcuni venti contrari per il titolo ED. La Commissione per il servizio pubblico dello Stato di New York ha emesso un ordine per causa dimostrativa a Consolidated Edison a causa delle prestazioni della società durante le interruzioni di corrente in 2019 e 2020. L’azienda sta inoltre intraprendendo il più grande programma di investimenti della sua storia, poiché mira a installare più di cinque milioni di contatori intelligenti nella sua rete entro il 2020.

A lungo termine, ciò consentirà ai clienti di ottimizzare l’utilizzo di energia e ridurre i costi operativi, ma il costo totale di questo programma è di $ 1,4 miliardi.

Anche con queste emissioni, il dividendo di Consolidated Edison è probabilmente sicuro. La società ha aumentato il dividendo dell’1,3%, per il suo marzo 15 pagamento. L’aumento del dividendo è piuttosto basso, ma non troppo lontano dal tasso di crescita annuale composto del 2,5% che gli azionisti hanno visto dalla società negli ultimi 10 anni. La serie consolidata di crescita dei dividendi di Edison è ora pari a 30 anni, che qualifica il titolo come un aristocratico di dividendi.

Con un dividendo annualizzato di $ 3. 10 e EPS previsto di $ 4. 30 per l’anno, il rapporto di pagamento è 72%. Il 10 – il rapporto di pagamento medio annuale è 67% quindi il rapporto di pagamento previsto è solo leggermente superiore alla media. Ciò dovrebbe aiutare la società a continuare non solo a supportare l’attuale dividendo, ma anche a consentire la crescita futura dei dividendi.

The Southern Company (SO )

The Southern Company fornisce elettricità a oltre quattro milioni di clienti in Alabama, Georgia e Missouri. Inoltre, la società conta anche 4,3 milioni di persone tra la sua base di clienti di gas naturale in Georgia, Illinois, New Jersey, Tennessee e Virginia.

Southern Company ha una capitalizzazione di mercato di $ 63 miliardi e ricavi annuali superiore a $ 20 miliardi.

Anche la Southern Company dovrebbe beneficiare degli aumenti tariffari in vigore, in particolare nelle attività elettriche in Georgia. Questa regione è nella seconda fase dell’aumento pianificato con la terza fase che inizia il prossimo anno. La società ha anche in attesa di aumentare i tassi per le sue utility del gas in Georgia, Illinois e Virginia.

Come per molti altri, Southern Company ha un importo considerevole di debito nel suo bilancio. Il debito totale alla fine del trimestre più recente era di $ 51 miliardi, con $ 8,5 miliardi dovuti entro la fine del 2023, inclusi $ 4,4 miliardi con scadenza entro l’anno.

La Southern Company dovrà probabilmente rinnovare almeno una parte di questi obblighi di debito. Un aspetto positivo è che la società probabilmente trarrà vantaggio da tassi di interesse più bassi.

La serie di crescita dei dividendi di Southern Company è ora a 19 anni. Il dividendo annualizzato è ora di $ 2. 56 e dovrebbe consumare 77% di EPS stimato per 2020. Il rapporto di pagamento di Southern Company è stato calcolato come media 77% dal 1600, quindi il rapporto di pagamento previsto è molto vicino a la media di lungo periodo e la società è ancora riuscita ad aumentare il proprio dividendo in questo lasso di tempo.

La Southern Company sembra aver voltato pagina per quanto riguarda la costruzione di centrali nucleari. La società beneficerà anche degli aumenti delle tariffe già in atto e di quelli che dovrebbero essere approvati nel prossimo futuro. Questo, insieme a un rendimento da dividendi del 4,3%, dovrebbe rendere il titolo un interessante investimento a reddito.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)