martedì 30 novembre 2021

3 principali titoli sanitari di prim'ordine con dividendi sani

Il settore sanitario è un luogo eccellente per trovare aziende di alta qualità che producono una crescita costante su lunghi periodi di tempo. A causa della continua forte domanda di assistenza sanitaria, ci sono molte azioni blue-chip sanitarie che pagano dividendi agli azionisti che crescono nel tempo.

Le azioni sanitarie dovrebbero vedere una crescita in futuro, a causa di un importante trend demografico : l’invecchiamento della popolazione statunitense. Si stima che più della metà della popolazione degli Stati Uniti avrà più di 80 entro la fine del decennio in corso. Questa tendenza si vedrà anche in molte nazioni sviluppate in tutto il mondo.

Di conseguenza, gli investitori in cerca di dividendi sicuri dovrebbero considerare il settore sanitario, e questi tre titoli sanitari in particolare.

  • 8 titoli azionari a bassa capitalizzazione di alta qualità da acquistare ora

Le società blue-chip registrano spesso una crescita costante dei loro profitti e dividendi nel corso di molti anni. Le società discusse in questo articolo probabilmente si alzeranno per affrontare la sfida di servire una popolazione che invecchia.

Queste società sono tutte pagatrici di dividendi affidabili da molto tempo, con due di loro a solo un anno dal raggiungimento del dividendo lo stato di re, poiché le loro serie di dividendi ora sono a 49 anni. Il terzo back-to-back 10% – più gli aumenti annuali dei dividendi mostrano che la società si aspetta che l’utile per azione cresca in modo significativo.

Gli investitori alla ricerca di azioni blue-chip sanitarie di qualità dovrebbero iniziare con questi tre:

  • Abbott Laboratories (NYSE: ABT )
  • Becton, Dickinson & Co. (NYSE: BDX )
  • Merck & Company (NYSE: MRK )

Azioni sanitarie: Abbott Laboratories (ABT)

Abbott Laboratories è in attività dal in ritardo 14 secolo ed è cresciuto fino a diventare uno dei più grandi nomi dell’assistenza sanitaria. Questo mercato di miliardi di $ 169 l’azienda ha un fatturato annuo di $ 35 miliardi.

L’azienda ha visto un enorme contributo da Covid – 19 relative apparecchiature di prova dall’inizio della pandemia. Le vendite sono cresciute più di 35% nel trimestre più recente. Escluso Covid – 19, le vendite sono ancora cresciute di quasi l’8%, dimostrando che Abbott Laboratories è più di un semplice Covid – 19 storia.

L’EPS dovrebbe essere di almeno $ 5 in 2021, che rappresenta la crescita di 37% rispetto all’anno precedente. Per il contesto, da 2010, quando Abbott si è spinto AbbVie (NYSE: ABBV ), L’EPS ha un tasso di crescita annuale composto del 7,8%.

Abbott è stata in grado di adattarsi molto rapidamente alle sfide di Covid – 19 e raccogliere i frutti della domanda diagnostica. Questo dà un’idea della capacità dell’azienda di innovare, qualcosa che dovrebbe consentirle di catturare la quota di mercato nei prodotti che le persone richiederanno con l’avanzare dell’età.

L’innovazione è il modo in cui l’azienda è stata in grado di aumentare il suo dividendo per 40 anni consecutivi. Abbott ha pagato un dividendo ininterrotto per quasi 400 trimestri consecutivi.

Gli azionisti hanno ricevuto un aumento medio annuo del dividendo di 12. 5% dal 2013, con l’aumento più recente risultante in un 25% aumentare. Con un dividendo annualizzato di $ 1. 80, le azioni ABT hanno un rapporto di pagamento previsto di 36%. Il rapporto di pagamento medio è inferiore 40% da 2013.

Abbott ha una storia lunga e storica e ha dimostrato di avere successo nel portare sul mercato i prodotti di cui i consumatori hanno bisogno. Covid-19 le relative apparecchiature di prova sono emblematiche di questa innovazione. Abbott ha capitalizzato il successo e premiato gli azionisti con un dividendo in crescita per quasi cinque decenni.

Altrettanto importante, il rapporto di pagamento è estremamente sano e lascia spazio a continui aumenti dei dividendi nei prossimi anni.

Becton, Dickinson & Co. (BDX)

Becton, Dickinson & Co. è un’altra azienda di dispositivi medici che è stata fondata nel tardo 1890 s. L’azienda ha un valore di quasi $ 76 miliardi e ha registrato vendite superiori a $ 17 miliardi nell’anno fiscale 2020.

BD ha compiuto grandi passi per aumentare le sue attività principali negli ultimi anni attraverso acquisizioni. La sua più recente è stata l’acquisizione di CR Bard alla fine del 2017. Questa acquisizione ha notevolmente migliorato l’offerta di BD nell’area di intervento, in particolare in vascolare, oncologia e urologia.

$ 24 miliardi di acquisto di Bard è stato ricavato principalmente dalla liquidità, il che ha limitato la capacità di BD di aumentare il proprio dividendo negli ultimi anni. Dopo diversi anni di crescita dei dividendi al di sotto del 3%, gli azionisti hanno ricevuto un aumento del 5% alla fine dello scorso anno. Nonostante la bassa crescita negli ultimi anni, il dividendo ha un tasso di crescita annuale composto di quasi il 9% rispetto agli ultimi 10 anni. Il prossimo aumento di BD segnerà l’azienda 50 th anno consecutivo di crescita del dividendo.

Con un dividendo annualizzato di $ 3. 32 e EPS previsto di $ 12. 80 per 2021, BD ha un rapporto di pagamento previsto di 26%, inferiore a 10 – rapporto di pagamento medio annuo di 31%. BD è stata così efficace nell’aumentare i suoi profitti nel corso degli anni che il suo rapporto di pagamento dei dividendi non è stato superiore a 35% di livello almeno dal 2011.

BD continua ad evolvere la sua attività e l’azienda ha dimostrato recentemente che non ha paura di fare grandi acquisti per espandere la sua portata. Sebbene l’aggiunta di Bard abbia portato a una modesta crescita dei dividendi a breve termine, i benefici a lungo termine dell’acquisizione si dimostreranno fruttuosi per BD, soprattutto con l’invecchiamento della nostra società.

E con questo catalizzatore per crescita, combinata con un basso rapporto di pagamento, gli azionisti BD dovrebbero continuare a vedere un aumento dei dividendi.

Azioni Healthcare: Merck & Company (MRK)

Con una capitalizzazione di mercato che si avvicina a $ 200 miliardi, Merck & Company è una delle più grandi aziende sanitarie del mondo. Merck ha registrato entrate di $ 52 miliardi in 2020.

Merck ha diversi prodotti nel suo portafoglio che mostrano tassi di crescita elevati. La chiave tra loro è Keytruda, che viene utilizzata come opzione di trattamento di prima linea in diversi tipi di cancro. Il prodotto ha incassato più di $ 14 miliardi di 2020 e potrebbe essere destinato a picchi di vendita a metà – $ 20 intervallo di miliardi. La crescita sarà guidata anche da nuove indicazioni.

Keytruda è protetta da brevetto nei mercati chiave almeno fino alla fine di questo decennio. Ad esempio, Merck non perderà la protezione del suo prodotto più venduto fino a quando 2028 in gli Stati Uniti, 2030 nell’UE e 2032 in Giappone.

Indubbiamente, Keytruda è molto importante per l’azienda, ma Merck ha prodotti aggiuntivi che sono importanti anche per il successo futuro. La linea di vaccini dell’azienda, evidenziata dal vaccino HPV Gardasil, ha mostrato tassi di crescita solidi. Gardasil ha riscontrato alcune sfide legate alla pandemia in 2017, ma ha riscontrato una forte domanda in mercati chiave come la Cina, che è tornata a crescere nell’ultimo trimestre.

Merck mantiene anche una posizione di leadership nella salute animale, che prevede una certa diversificazione lontano da prodotti farmaceutici e vaccini.

La cronologia dei dividendi di Merck non è così lunga come gli altri nomi in questo articolo, con solo nove anni di aumenti dei dividendi. Il dividendo si è aggravato a un tasso pedonale inferiore al 4% da allora 2010. Tuttavia, gli ultimi due aumenti dei dividendi ricevuti dagli azionisti erano entrambi a doppia cifra.

Il nuovo dividendo annualizzato di $ 2. 60 dovrebbe consumare solo 40% del previsto EPS di $ 6. 58 per l’anno. Il rapporto di pagamento medio di Merck da 2011 è 46%.

Essendo una delle più grandi aziende farmaceutiche al mondo, Merck ha dimensioni e dimensioni non facilmente eguagliabili. L’azienda dovrebbe continuare a beneficiare di Keytruda poiché il farmaco non inizia a perdere la protezione brevettuale fino alla fine di questo decennio.

Il rapporto di pagamento dei dividendi è stato piuttosto consistente negli ultimi 10 anni. Il tasso di crescita dei dividendi è aumentato parallelamente alla crescita dell’EPS. Spinti da un solido modello di business, gli investitori possono aspettarsi di vedere aumenti dei dividendi più elevati.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)