giovedì 02 dicembre 2021

4 migliori azioni di valore da acquistare ora per un orizzonte a lungo termine

Le azioni value sono quelle di società blue-chip che tendono a negoziare a prezzi inferiori rispetto ai loro fondamentali, come utili e vendite. Tendono anche a comportarsi bene nei periodi buoni e cattivi e offrono rendimenti costanti indipendentemente da ciò che sta accadendo con l’economia in un determinato momento.

Le azioni value hanno fatto un grande ritorno quest’anno mentre gli investitori ruotano dalla tecnologia e da altri titoli di crescita in mezzo a timori crescenti di inflazione e tassi di interesse più elevati. Ciò è stato positivo per una serie di robusti titoli value che hanno ottenuto un rialzo dalla rotazione del settore.

Infatti, Jonathan Simon, gestore di portafoglio del JPMorgan American Investment Trust , recentemente ha consigliato ai clienti di “continuare a concentrarsi sul lungo termine ed evitare di essere distratti dal rumore a breve termine. Dal nostro punto di vista, le azioni di valore hanno spazio per correre, ma vale la pena essere selettivi e fare i compiti. “

Abbiamo fatto alcuni di questi compiti per te. In questo articolo, esaminiamo i quattro titoli con il miglior valore da acquistare ora per gli investitori che hanno un orizzonte temporale a lungo termine.

  • Berkshire Hathaway (NYSE: BRK.B )
  • CVS Health (NYSE: CVS )
  • Goldman Sachs (NYSE: GS )
  • Nike (NYSE: NKE )

Azioni con il miglior rapporto qualità-prezzo: Berkshire Hathaway (BRK.B)

Holding di Warren Buffett, Berkshire Hathaway, sta avendo un momento. Dopo aver ritardato il ritorno del S&P 500 indice e l’indice tecnologico pesante Nasdaq Composite degli ultimi anni, BRK.B. le azioni stanno ancora una volta sovraperformando.

Da inizio anno le scorte sono aumentate 22% ed è ora sul sul punto di sfondare il $ 300 una soglia di quota. Azioni di Classe A della società (NYSE: BRK.A ), che non si è mai diviso, ora viene scambiato a quasi $ 425, 000 per azione, livello problematico per il sistema informatico della borsa Nasdaq.

I computer Nasdaq sono programmati per gestire solo azioni con un valore massimo di $ 429, 496. 730. Qualunque cosa al di sopra di $ 368, 500 e i computer non possono rintracciarlo. Il Nasdaq ha annunciato che sta aggiornando la sua tecnologia per gestire le azioni BRK.A in futuro. Il prezzo delle azioni della società, che quest’anno era in costante aumento, ha ricevuto una spinta in più dall’assemblea annuale degli azionisti di Berkshire Hathaway, dove è stato finalmente confermato il presunto successore di Buffett.

L’apprezzamento di BRK. Il titolo B quando i titoli value tornano in auge tra gli investitori deve sentirsi abbastanza bene con Warren Buffett, che è stato criticato negli ultimi anni per aver perso il suo tocco.

CVS Health (CVS)

Covid-19 le vaccinazioni sono state molto buone per la catena di farmacie al dettaglio CVS Health. Le azioni della società sono aumentate 27% finora quest’anno le persone visitano quasi 10, 000 punti vendita per vaccinarsi e quando l’economia riapre e le persone tornano a fare acquisti di persona.

Le azioni CVS vengono ora scambiate a $ 83. 38 una quota e ha più rialzo potenziale, se si vuole credere agli analisti. L’obiettivo di prezzo medio per il titolo è $ 92 e l’obiettivo di prezzo elevato è $ 107, suggerendo tra il 9% e 27% in più di spazio per crescere da qui.

Le potenzialità di CVS Health sono state sottolineate di recente quando l’azienda ha riportato utili superiori alle attese. Per il primo trimestre, CVS ha annunciato un fatturato di $ 69. 1 miliardo, al di sopra delle aspettative degli analisti di $ 68. 39 miliardi. L’utile netto è stato di $ 2. 22 miliardi o $ 1. 68 una quota, da $ 2. 01 miliardi o $ 1. 53 per azione, un anno prima. La società ha anche aumentato la sua previsione per l’intero anno, affermando che ora si aspetta che i guadagni oscilleranno tra $ 6. 24 e $ 6. 36 per azione. È probabile che il titolo CVS continui a rafforzarsi con il progredire dell’anno.

Goldman Sachs (GS)

La banca d’investimento Goldman Sachs apparentemente non può perdere. L’azienda di investimento con sede a New York guadagna in tutti i tipi di condizioni economiche. E le sue scorte continuano a raggiungere nuovi massimi quest’anno, quasi 40% dal primo giorno di negoziazione di gennaio a $ 368. 68.

Dal momento in cui Marzo 1600 quando la pandemia ha colpito i mercati globali, le azioni GS sono aumentate di un impressionante 167%, e non ha subito la flessione osservata nei grandi nomi tecnologici o in azioni che ne hanno beneficiato mentre i consumatori erano confinati nelle loro case.

Fedele alla forma, i risultati degli utili più recenti di Goldman Sachs erano a livelli record. La società ha cancellato le aspettative degli analisti con profitti e ricavi netti record per il primo trimestre dovuti alle attività di investment banking e di trading della società che sono diventate gangbusters.

Entrate trimestrali di $ 17. 7 miliardi hanno schiacciato il $ 12. 6 miliardi che gli analisti avevano previsto, mentre gli utili per azione della banca di $ 18. 60 facilmente superato il $ 10. 22 stimalo attesi gli analisti. Nel complesso, i risultati hanno rappresentato una crescita di quasi il 500% (498% per essere precisi) da un anno prima.

Poiché il settore bancario beneficia di una maggiore spesa al consumo e con tassi di interesse potenzialmente più elevati all’orizzonte, gli investitori possono aspettarsi che le azioni GS continuino a sovraperformare.

Nike (NKE)

L’attuale livello di azioni Nike offre un interessante punto di ingresso per gli investitori. L’azienda di sneaker e abbigliamento con sede a Beaverton, Oregon, ha registrato un calo del prezzo delle azioni di circa il 9,8% da quando ha raggiunto un 52 – massimo settimanale di $ 147. 95 a metà marzo.

Tuttavia, il titolo NKE sembra aver trovato supporto a $ 135 una quota e probabilmente non passerà molto tempo prima della prossima tappa. Gli analisti prevedono certamente che il prezzo delle azioni Nike si muoverà più in alto da qui, con un obiettivo di prezzo medio di $ 166 e una stima alta di $ 189. Il target mediano rappresenta un valore quasi 25% di aumento rispetto al prezzo corrente delle azioni.

Nike ha subito qualche singhiozzo quest’anno, compreso il boicottaggio dei suoi prodotti in alcune parti della Cina e alcuni problemi della catena di approvvigionamento. Tuttavia, questi sono problemi minori nel grande schema delle cose e non si avvicineranno a detronizzare Nike come campione indiscusso dei pesi massimi quando si tratta di vendite di scarpe da ginnastica e abbigliamento sportivo.

Nike è stata solo rafforzando la sua posizione di leader di mercato durante la pandemia, rafforzando la sua presenza digitale e le vendite online. L’azienda si è posta l’obiettivo di far crescere il proprio canale di vendita digitale da 35% per 50% delle vendite totali. Qualcuno scommetterebbe contro di loro?

Joel Baglole è stato giornalista economico per 20 anni. Ha trascorso cinque anni come reporter del personale del Wall Street Journal e ha scritto anche per i giornali The Washington Post e Toronto Star, oltre a siti web finanziari come The Motley Fool e Investopedia.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)