martedì 30 novembre 2021

4 titoli AI che guidano il gruppo

È difficile sopravvalutare l’importanza dell’intelligenza artificiale nel mondo attuale. Accenture (NYSE: ACN ) indica che “3 dirigenti di C-suite su 4 ritengono che se non scalano l’intelligenza artificiale nei prossimi cinque anni, rischiano di chiudere completamente l’attività”. Date le potenziali dimensioni del mercato e l’applicazione in tutti i settori, i titoli AI hanno attirato l’attenzione degli investitori.

La buona notizia è che il mercato dell’intelligenza artificiale è ancora in una fase di crescita iniziale . Le aziende che sono attualmente leader nello spazio AI hanno ampi margini di espansione. Un articolo di Kearney , “Embrace AI to Survive”, afferma che “l’IA ha raggiunto solo una piccola parte del suo pieno potenziale. La corsa è iniziata e alcuni contendenti sono andati avanti, ma nessuno ha un vantaggio dominante. ”

Chiaramente, il mercato oggi è solo la punta dell’iceberg. Ciò rappresenta una grande opportunità per le azioni AI. Si prevede che per l’anno fiscale 2021, il mercato AI sia stimato in $ 327. 5 miliardi. Il mercato dovrebbe crescere a un CAGR di 17. Dal 5% al ​​FY 2024. Non sarò sorpreso se una crescita sana si mantenga oltre questo periodo di previsione.

Parliamo di quattro titoli AI che si posizionano per essere tra i leader del settore nei prossimi anni. Vale la pena considerare queste azioni per il portafoglio a lungo termine.

  • C3.ai (NYSE: AI )
  • ServiceNow (NYSE: ADESSO)
  • Microsoft (NASDAQ: MSFT )
  • Nvidia Corporation (NASDAQ: NVDA )

Azioni AI che guidano il gruppo: C3.ai (AI)

Il titolo AI è crollato dopo aver raggiunto massimi di $ 183. 90 verso la fine dell’anno fiscale 1600. Attualmente, le azioni vengono scambiate a $ 69. 76 e la correzione profonda sembra una buona opportunità di acquisto. Sebbene i guadagni possano aver deluso i mercati, c’è un valore a lungo termine nel titolo.

Per il terzo trimestre del 2021, la società ha registrato un fatturato di $ 49. 1 milione, che era più alto di 19% su base annua. È importante sottolineare che le entrate dell’abbonamento erano $ 42. 7 milioni ed era maggiore di 23%.

Sul rovescio della medaglia, la società ha continuato a segnalare una perdita a livello operativo. Per l’anno, C3.ai prevede perdite operative di circa $ 50 milioni. Il punto chiave da notare è che con l’aumento delle entrate ricorrenti da abbonamenti, è probabile che i flussi di cassa aumentino. Pertanto, non vedo le perdite operative come una grande preoccupazione.

Vale la pena notare che l’azienda ha ampliato la sua presenza sul mercato della sostenibilità energetica e climatica. I partner includono Microsoft, Shell (NYSE: RDS.A ) e Baker Hughes (NYSE: BKR ). È probabile che questo segmento acceleri la crescita a lungo termine.

Inoltre, la US Air Force, US Army e New York Power Authority sono tra i clienti della società. Sembra che C3.ai abbia una base solida per offrire una crescita più elevata nei prossimi anni. La correzione delil titolo AI è quindi un’opportunità per accumulare.

ServiceNow (NOW)

NOW stock è un altro nome interessante tra i titoli AI. Lo stock è aumentato di 90% nell’ultimo anno e sembra buono per un ulteriore rialzo.

ServiceNow gestisce diverse piattaforme che includono apprendimento automatico, chatbot intelligente, ricerca basata sull’intelligenza artificiale e analisi delle prestazioni. Recentemente, la società ha acquisito Intellibot , che è una società di automazione dei processi robotici.

L’azienda ha già una solida base di clienti con 6, 640 clienti aziendali globali. Dal punto di vista della visibilità del flusso di cassa, l’azienda ha 95% tasso di rinnovo. Inoltre, a partire dall’esercizio fiscale 2020, i ricavi del servizio di abbonamento erano 95% delle entrate totali.

Per FY 2020, ServiceNow ha riportato entrate da abbonamento di $ 4,3 miliardi, che erano più alte di 32% su base annua. Per l’anno in corso, le entrate degli abbonamenti sono guidate a 5,5 miliardi di dollari. È importante sottolineare che l’anno scorso il flusso di cassa libero dell’azienda è stato di 1,4 miliardi di dollari. Sembra molto probabile che FCF supererà i $ 2,0 miliardi (annualizzati) nel prossimo 24 mesi.

Pertanto, il l’azienda dispone di margini finanziari per perseguire una crescita organica e inorganica aggressiva. A febbraio 2021, Argus Research ha aumentato l’obiettivo di prezzo per le azioni NOW nell’intervallo di $ 600 a $ 640. Il titolo NOW è posizionato per continuare a crescere in rialzo.

Microsoft (MSFT)

Tra i nomi più importanti della tecnologia, vale la pena aggiungere il titolo MSFT al portafoglio dei titoli AI. Il titolo ha registrato un trend rialzista costante e la valutazione sembra ancora interessante con un rapporto a termine prezzo / utili di 31. 95.

Recentemente, Microsoft ha annunciato un accordo per l’acquisizione di Nuance Communications (NASDAQ: NUAN ) al prezzo di $ 56 per condivisione. Quest’ultima è una società di software cloud e AI con un focus sul settore sanitario. L’azienda ha una forte presenza negli Stati Uniti con 77% degli ospedali statunitensi che sono clienti Nuance.

Satya Nadella, CEO di Microsoft, ritiene che “l’IA è la tecnologia più importante priorità e l’assistenza sanitaria è la sua applicazione più urgente “. Con l’acquisizione, la società sarà posizionata per accelerare la propria presenza nel settore sanitario. La dichiarazione di cui sopra indica anche il fatto che Microsoft è concentrata sull’IA per la crescita nei prossimi anni.

Vale la pena notare che anche Microsoft ha investito in C3.ai con un totale esposizione di 1. 19 milioni di azioni. In ottobre 1600, C3.ai, Microsoft e Adobe (NASDAQ: ADBE ) ha stipulato una partnership per reinvestire il CRM con l’intelligenza artificiale. Non sarò sorpreso se C3.ai è un altro potenziale obiettivo di acquisizione per Microsoft in quanto accelera gli investimenti in AI.

Nvidia Corporation (NVDA)

Il titolo NVDA è un altro grande nome da considerare tra i titoli AI . In qualità di fornitore leader di chip di intelligenza artificiale, l’azienda è posizionata per una forte crescita.

Nell’ultimo anno, il più grande sviluppo per l’azienda nel segmento AI è stato il acquisizione di Arm Limited per un corrispettivo di $ 40 miliardi. Con l’acquisizione, “Nvida sarà ora in prima linea nell’ecosistema IoT di Arm e nell’edge computing AI basato su cloud”.

La guida autonoma è un segmento in cui sembra che Nvidia hanno fatto passi da gigante. La società collaborerà con TuSimple (NASDAQ: TSP ) per autocarri autonomi che probabilmente inizieranno la produzione nel FY 2024.

Nvidia è attiva anche nel settore sanitario. Ad aprile 2021, la società ha collaborato con AstraZeneca (NASDAQ: AZN ) su “nuovi progetti di ricerca sull’IA che utilizzano reti neurali di trasformatori rivoluzionari”.

Mentre Nvidia allarga le sue ali in diversi settori con l’applicazione AI, le azioni NVDA sono vale la pena tenere in portafoglio. Recentemente, Raymond James l’analista Chris Caso ha aggiornato le azioni NVDA con un obiettivo di prezzo di $ 750. Ciò implicherebbe un vantaggio di 23% dai livelli attuali intorno a $ 608.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)