sabato 22 gennaio 2022

5 mosse vincenti per trovare equilibrio tra vita professionale e lavoro

Organizza il tuo lavoro, non multitasking, rilassa la mente, trova il tuo spazio, il tempo a disposizione. Occorrono”5 mosse vincenti” per trovare un buon equilibrio tra lavoro smart working e vita personale

Lo smart working per alcuni continua anche a causa dell’aumento dei casi di pandemia: ecco cinque consigli  per offrire un primo soccorso psicologico per le crisi emotive e benessere quotidiano per mantenere gli smart worker in un clima psicologico ottimale. Lo scenario da cui iniziano a lavorare gli esperti psicologi dono i dati dell’Osservatorio Smart Working, che ha calcolato che al termine della pandemia le organizzazioni si aspettano un aumento del numero di smart worker rispetto ai dati registrati negli ultimi diciotto mesi.

Tuttavia, anche il perdurare dell’emergenza sanitaria e i lunghi periodi di lavoro domestico forzato hanno avuto conseguenze negative. La percentuale di lavoratori smart pienamente impegnati (ovvero legati all’azienda e al lavoro, oltre che soddisfatti) è diminuita dal 18% al 7%, ma è rimasta, seppur leggermente superiore a quella degli altri lavoratori impiegati nei settori tradizionali. che rappresentano il 6%. Il tecno-stress (ovvero l’impatto comportamentale o psicologico negativo causato dall’uso della tecnologia) ha colpito un lavoratore su quattro, in misura maggiore i lavoratori intelligenti (28% contro il 22% degli altri dipendenti), alle donne (29% contro 22% dei coetanei) e dirigenti (27% contro 23% dei dipendenti).

Alcune delle possibili conseguenze negative del tecno-stress sono un deterioramento dell’equilibrio tra vita personale e lavorativa, efficienza e fatica (cioè dedicare grandi quantità di tempo al lavoro, trascurando i momenti di riposo), in cui il 13% dei lavoratori e una misura maggiore gli smart worker da altri lavoratori (17% contro 9%), donne contro uomini (19% contro 11%) e manager contro dipendenti (19% contro 9%).

Ecco allora i 5 consigli da non dimenticare mai:

  • Organizza il lavoro in modo meticoloso e rispetta il tuo programma
  • No al multitasking
  • Rilassa la mente
  • Trova spazi adeguati per lavorare
  • Dedicati tempo