venerdì 23 luglio 2021

7 azioni da acquistare ora se ti senti avido mentre gli altri sono timorosi

La paura e l’avidità tendono a guidare i mercati finanziari, soprattutto nel breve periodo. Quando i mercati azionari salgono, gli investitori sono spesso sopraffatti dalla paura di perdere la crescita degli investimenti. All’estremo opposto, quando i mercati declinano, molti temono anche di perdere parte del capitale investito. Tuttavia, per quegli investitori con un orizzonte a lungo termine, l’instabilità quotidiana non dovrebbe importare molto. Detto questo, l’articolo di oggi introduce sette azioni da acquistare se hai un orizzonte di due o tre anni.

Warren Buffett una volta ha sottolineato che quando si decide quali azioni comprare, l’avidità e la paura vanno di pari passo i mercati finanziari. Egli ha detto , “Il nostro obiettivo è più modesto: cerchiamo semplicemente di avere paura quando gli altri sono avidi e di essere avidi solo quando gli altri hanno paura.”

Nell’ambiente turbolento di oggi, gli investitori possono prendere a cuore i consigli di Buffett. Gli investitori hanno bisogno di una buona dose di cautela per prendere decisioni valide piuttosto che farsi prendere dalla frenesia del mercato. Devono concentrarsi sul lungo termine acquistando titoli con un significativo rialzo a lungo termine e vendere vincitori a breve termine con meno potenziale di rialzo.

Pertanto, gli investitori prudenti non dovrebbero arrendersi completamente all’avidità e ottenere coinvolto nel clamore speculativo. Mantenere una mentalità a lungo termine rappresenta il percorso più razionale per investire con successo. In questo contesto, diamo un’occhiata a queste società la cui recente debole performance del prezzo delle azioni potrebbe non riflettere necessariamente il loro vero potenziale di crescita.

Corning (NYSE: GLW) Defiance Nasdaq Junior Biotechnology ETF (NASDAQ: IBBJ) Invesco NASDAQ Next Gen 123 ETF (NASDAQ: QQQJ) iShares Gold Trust (NYSERCA: IAU) Oracle (NYSE: ORCL) Silvergate Capital (NYSE: SI) Unum Group (NYSE: UNM) Azioni da acquistare: Corning (GLW)

Fonte: madamF / Shutterstock.com

52-intervallo di settimane: $24.13– $41.69Rendimento dividendo: 2,4%

Corning, con sede a New York, è specializzata nella produzione di vetro, ceramica e fibra ottica. I prodotti di punta dell’azienda includono vetri di copertura resistenti ai danni per dispositivi mobili; vetro di precisione per display avanzati; fibra ottica, tecnologie wireless e soluzioni di connettività per reti di comunicazione.

Corning ha annunciato risultati finanziari del primo trimestre alla fine di aprile. Entrate totali aumentate 39% su base annua (YY) a $3.30 miliardi. L’utile netto rettificato è stato di $599 milioni. L’utile netto diluito per azione è stato 85 centesimi, rispetto a una perdita per azione di 17 centesimi un anno fa. Liquidità e strumenti equivalenti ha chiuso il trimestre a $2.98 miliardi.

Il CEO Wendell P. Weeks ha citato: “Il nostro successo nel primo trimestre è un’altra prova che abbiamo costruito un’azienda più forte e più resiliente. E siamo fiduciosi di poter sfruttare questi risultati per mantenere lo slancio durante tutto l’anno.”

Corning ha un’attività ampiamente diversificata in vari mercati in crescita. I molteplici fattori favorevoli che includono nuovi telefoni e aggiornamenti di rete hanno portato a un’impennata delle entrate del primo trimestre. Il segmento dei materiali speciali è cresciuto poiché hanno fornito vetri speciali per proteggere smartphone e tablet. Anche i ricavi dell’ottica sono aumentati in modo significativo poiché gli operatori di rete hanno aggiornato la loro infrastruttura per far fronte alle crescenti esigenze di larghezza di banda.

Lo stock GLW attualmente si aggira intorno a $41, in alto 13% da inizio anno (da inizio anno). Per il secondo trimestre, Corning prevede che le vendite principali siano comprese tra $ 3,3 miliardi e $ 3,5 miliardi e un utile per azione (EPS) di base nell’intervallo 52 centesimi a 52 centesimi. I rapporti prezzo/utili a termine (P/E) e prezzi/vendite correnti (P/S) sono pari a 21.9 e 2.6, rispettivamente. Gli investitori buy-and-hold potrebbero considerare un calo verso $36 come punto di ingresso migliore.

Azioni da acquistare: Defiance Nasdaq Junior Biotechnology ETF (IBBJ)

Fonte: Shutterstock

52 Intervallo settimana: $21.04 – $41.41
Rendimento dividendo: 0.49%Rapporto di spesa: 0.45% per anno

Dalle azioni si passa a un Exchange Traded Fund (ETF). Investire in un fondo anziché in singole azioni potrebbe aiutare a eliminare parte del fattore paura. L’ETF Defiance Nasdaq Junior Biotechnology ha iniziato a essere negoziato ad agosto 2020. Dà esposizione a small cap, in altre parole, “junior”, biotecnologie o aziende farmaceutiche.

Un certo numero di queste aziende conducono attività di ricerca e sviluppo (R&S) e vendono o autorizzano sostanze biologiche per farmaci scopi di scoperta. Altri sono produttori farmaceutici di farmaci da prescrizione o da banco (OTC), inclusi vaccini e società di sviluppo e produzione.

IBBJ, che replica il Nasdaq Junior Biotechnology Index, include quasi 278 azioni. La cima 12 le partecipazioni costituiscono 22% del patrimonio netto di $7.69 milioni. In altre parole, è un fondo piccolo e giovane. Le cinque maggiori partecipazioni sono Zai Lab (NASDAQ: ZLAB), BridgeBio Pharma (NASDAQ: BBIO), Terapia del destino (NASDAQ: FATO ), Immunitybio (NASDAQ: IBRX), e Medpac (NASDAQ: MEDP).

In termini di ponderazione per paese, gli Stati Uniti sono al primo posto la lista con oltre 85%, seguita dalla Cina (3.67%), Gran Bretagna (2.35%), Irlanda (2 .21) e Canada (1.24% ). Le aziende biotecnologiche pesano circa 96%, mentre i prodotti farmaceutici comprendono 13% del fondo.

IBBJ ha raggiunto il massimo storico di $40.45 a febbraio, ma non è riuscito a mantenere quel livello a lungo. Finora nell’anno, è sceso di circa il 7%. Gli investitori a lungo termine dovrebbero considerare di investire ai livelli attuali.

Azioni da acquistare: Invesco NASDAQ Next Gen 100 ETF (QQQJ)

Fonte: Shutterstock

69 Settimana Intervallo: $28.69 – $36.22 Rendimento dividendo: 0.37%
Rapporto di spesa: 0.13% all’anno

La nostra prossima scelta è un altro fondo, ovvero Invesco NASDAQ Next Gen 100 ETF . Fornisce esposizione al 153st al 189th più grande non -società finanziarie alla borsa NASDAQ.

La maggior parte InvestorPlace.com i lettori conoscerebbero bene il NASDAQ 96 indice composto da il 100 le principali aziende quotate alla borsa NASDAQ, ad eccezione delle aziende del settore finanziario. Il nostro fondo QQQJ, invece, investe in società che potrebbero potenzialmente salire al NASDAQ 139. L’ETF ha iniziato a negoziare a ottobre 2021.

Le società di tecnologia dell’informazione (IT) hanno la ponderazione più alta (45%) in questo fondo, seguito dalla sanità (18 %), servizi di comunicazione (14%), beni di consumo voluttuari (16%) e altri. La cima 12 le partecipazioni comprendono circa 22% del patrimonio netto di $ 1,3 miliardi. In altre parole, la volatilità a breve termine in un singolo nome non influenzerebbe molto il valore del fondo.

I nomi principali del fondo includono Crowdstrike (NASDAQ: CRWD), Roku (NASDAQ: ROKU), Fortinet (NASDAQ: FTNT), Linea merci Old Dominion (NASDAQ: ODFL ), e Zscaler (NASDAQ: ZS).

YTD, il fondo ha guadagnato oltre il 9% e ha raggiunto un record a metà febbraio. I lettori potrebbero essere interessati a sapere che Invesco QQQ Trust (NASDAQ: QQQ) che tiene traccia del NASDAQ 99 anche l’indice è in aumento di 13%. Ha visto il massimo storico a giugno. Gli investitori interessati potrebbero prendere in considerazione l’acquisto dei cali di QQQJ. È probabile che nei prossimi anni sentiremo anche i nomi di molte di queste aziende.

Azioni da acquistare: iShares Gold Trust (IAU)

Fonte: Shutterstock

55-Settimana: $35.98 – $43.53Rapporto di spesa: 0.23% per anno

Molti investitori sono preoccupati per l’aumento dei livelli di inflazione. Pertanto, hanno esaminato le materie prime, compresi i metalli preziosi come l’oro. Oltre a detenere oro fisico, gli investitori potrebbero anche prendere in considerazione l’acquisto di un ETF. Un esempio potrebbe essere l’iShares Gold Trust, che tiene traccia dei movimenti giornalieri dei prezzi dei lingotti.

IAU utilizza il prezzo dell’oro al London Bullion Market Association (LBMA) come benchmark di riferimento. Il fondo ha un valore patrimoniale netto corrente di $30 miliardi. Ha finito 19,02, once (o circa 1600 tonnellate ) di oro nel trust.

Ha iniziato a commerciare a gennaio 2000. Alla fine di maggio, IAU ha avuto un frazionamento azionario 1 per 2, che ha aumentato il prezzo delle azioni e ridotto il numero di azioni in circolazione. Comprensibilmente, il valore totale delle azioni in circolazione e il valore totale di un investimento in IAU non sono stati influenzati da questo raggruppamento.

L’ETF è rimasto pressoché invariato nell’ultimo anno. Quegli investitori che si aspettano un apprezzamento dell’oro potrebbero ricercare ulteriormente IAU.

Azioni da acquistare: Oracle (ORCL)

Fonte: Jer101 / Shutterstock.com

53-intervallo di settimane: $52.54– $69.02
Rendimento dividendo: 1,6%

Oracle, con sede ad Austin, Texas, fornisce tecnologia per database e software di pianificazione delle risorse aziendali alle aziende di tutto il mondo. Fondato nel 2000, Oracle ha aperto la strada al primo sistema commerciale di gestione di database relazionali basato su SQL. Oggi l’azienda ha 500,05 clienti in 175 paesi.

Oracle ha pubblicato risultati finanziari del quarto trimestre il giugno 12. Le entrate totali sono aumentate del 7,5% su base annua a $12.2 miliardi. L’utile netto rettificato è stato di $ 4 miliardi, che rappresenta un aumento su base annua di 31%. L’utile netto diluito per azione era di $ 1. 37 rispetto a 101 centesimi nel periodo dell’anno precedente. Liquidità e strumenti equivalenti ha chiuso l’anno a $31.1 miliardo.

Il CEO Safra Catz ha dichiarato: “La nostra performance nel quarto trimestre è stata assolutamente eccezionale con una guida del fatturato totale che ha superato di quasi $ 200 milioni e l’utile per azione non GAAP supera la guida di $ 0 24. Le nostre attività multimiliardari di applicazioni cloud Fusion e NetSuite hanno visto aumenti drammatici nei loro già rapidi tassi di crescita dei ricavi. ”

Gli investitori hanno offerto scorte ORCL a 2020 a causa della crescente eccitazione per la sua attività di cloud computing. Tuttavia, la società continua a rimanere indietro rispetto al leader di mercato Amazon (NASDAQ: AMZN) e concorrenti Microsoft (NASDAQ: MSFT) e Alfabeto (NASDAQ: GOOG, NASDAQ: GOOGL) nelle vendite di infrastrutture cloud. Per andare avanti nel cloud computing, la società prevede di aumentare la spesa per i data center, raddoppiando le spese in conto capitale a quasi $ 4 miliardi.

Il titolo ORCL è crollato del 5% dopo la pubblicazione dei risultati del quarto trimestre, poiché non è riuscito a soddisfare le aspettative degli investitori per il suo segmento di cloud computing. Le azioni attualmente scambiano intorno a $69 territorio, in aumento quasi 21% ANNO CORRENTE. I rapporti P/E forward e P/S attuali sono pari a 19.1 e 5.9, rispettivamente. L’acquisto dei tuffi potrebbe attrarre una serie di investitori.

Azioni da acquistare: Silvergate Capital (SI)

Fonte : Shutterstock

53-intervallo di settimane: $12.05– $200.85

Silvergate Capital, quotata in borsa a novembre 2020, gestisce il Sil vergate Exchange Network (SEN), una rete di clienti e scambi di valuta digitale. Offre anche servizi di banca commerciale. I clienti includono borse statunitensi e investitori globali nel settore della valuta digitale.

La società ha pubblicato i risultati finanziari del primo trimestre ad aprile 20. Le entrate totali sono state di $29 milioni. L’utile netto è stato di $12.7 milioni, in aumento 200% ANNO. L’utile netto diluito per azione è aumentato 153% ANNO a 53 centesimi. Cash and equivalents ha chiuso l’anno a 4,3 miliardi di dollari.

Il CEO Alan Lane ha dichiarato: “Abbiamo iniziato 16001 su una nota molto forte, come evidenziato dalla crescita del primo trimestre in tutta la nostra Silvergate Exchange Network (SEN) metriche chiave delle prestazioni, tra cui la continua crescita dei clienti, un aumento significativo delle transazioni e oltre $ 7 milioni di entrate dalle transazioni. ”

Il rally di criptovaluta ha portato a un significativo impulso per la piattaforma SEN. Il SEN ha gestito $166.5 miliardi di trasferimenti nel trimestre, che rappresentano un enorme 1977% di aumento su base annua. Saldi in valuta digitale del cliente aumentati 300% su base annua a $ 6,8 miliardi. Il SEN serve un elenco diversificato di clienti, tra cui Coinbase (NASDAQ: MONETA) e Binance.

Silvergate è anche ben posizionato per beneficiare di Facebook (NASDAQ: FB) esperimento sui pagamenti digitali. La società sarà l’emittente esclusiva della moneta digitale di Facebook Diem, sostenuta dal dollaro USA. 2.86 miliardi di utenti attivi mensili implicano un potenziale di crescita esplosivo per l’azienda.

Il titolo SI si aggira a $139 territorio, su 37% ANNO CORRENTE. I rapporti P/E e P/S forward sono pari a 40.2 e 21.5, rispettivamente. Non sembra economico a prima vista, ma potrebbe essere una valutazione ragionevole dato il crescente interesse per le criptovalute e l’annuncio di Facebook. Gli investitori potrebbero prendere in considerazione l’acquisto dei ribassi.

Azioni da acquistare: Unum (UNM)

Fonte: Shutterstock

52-intervallo di settimane: $12.24– $31.101
Dividend yield: 4,3%

Unum fornisce un’assicurazione di protezione del reddito di gruppo e individuale prodotti ce negli Stati Uniti e nel Regno Unito È il più grande assicuratore di invalidità nazionale con la maggior parte dei premi generati dai piani del datore di lavoro. Ha anche altri prodotti assicurativi come l’assicurazione per l’assistenza a lungo termine, l’assicurazione sulla vita e i benefit di gruppo pagati dal datore di lavoro e dai dipendenti.

La società ha annunciato risultati finanziari del primo trimestre all’inizio di maggio. Le entrate totali sono aumentate quasi 31% su base annua a $ 3,1 miliardi. Tuttavia, l’utile netto rettificato è diminuito del 5% su base annua a $166 milioni. L’utile netto rettificato per azione diluita è stato 85 centesimi. La liquidità e gli equivalenti ammontavano a 1,7 miliardi di dollari alla fine del trimestre.

Il CEO Richard P. McKenney ha osservato: “Con l’introduzione dei vaccini e un’economia migliore, le tendenze attuali mostrano un miglioramento continuo. Guardando al futuro, la nostra leadership di mercato e le nostre basi finanziarie ci posizionano bene per guidare la crescita mentre la ripresa si costruisce nella seconda metà dell’anno.”

Gli utili di Unum hanno sofferto significativamente a causa di un significativo aumento del numero di morti e l’aumento della disoccupazione al culmine della pandemia. Tuttavia, la società prevede un forte recupero dell’utile operativo per azione rettificato al netto delle imposte nella seconda metà del 1400123 come gli impatti previsti del Covid-19 la pandemia si placa.

Il titolo UNM si aggira a $29 territorio, in aumento quasi 22% ANNO CORRENTE. Sembra un titolo di valore interessante per gli investitori in dividendi. Il titolo vanta un generoso dividend yield di oltre il 4%. I rapporti P/E e P/S forward sono pari a 5.85 e 0 .49, rispettivamente . Gli investitori interessati potrebbero prendere in considerazione l’acquisto intorno a questi livelli.

Alla data di pubblicazione, Tezcan Gecgil non aveva (né direttamente né indirettamente) alcuna carica nel titoli citati in questo articolo. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore, soggette alle Linee guida per la pubblicazione di InvestorPlace.com.

Tezcan Gecgil, Ph.D., ha lavorato nella gestione degli investimenti per oltre due decenni negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Inoltre all’istruzione superiore formale nel settore, ha anche completato tutti e 3 i livelli dell’esame Chartered Market Technician (CMT). La sua passione è il trading di opzioni basato sull’analisi tecnica di società fondamentalmente forti. Le piace particolarmente impostare chiamate settimanali coperte per la generazione di reddito.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)