lunedì 02 agosto 2021

7 azioni inflazionistiche da acquistare ora con l'impennata dei prezzi

L’inflazione ha fatto notizia nelle ultime settimane. L’abbondante liquidità, l’aumento della domanda a seguito dei blocchi pandemici e i vincoli dal lato dell’offerta hanno messo sotto pressione i prezzi negli Stati Uniti. Alla fine di giugno, la Federal Reserve ha aumentato il suo 2021 previsione di inflazione dal 2,4% al 3,4%, significativamente al di sopra del suo obiettivo a lungo termine del 2%.

L’ex presidente della Fed di New York William Dudley ha recentemente affermato: ” il picco dell’inflazione negli Stati Uniti è probabilmente transitorio per ora, ma potrebbe diventare più persistente nei prossimi anni man mano che tornano più persone lavorare.” Mentre gli analisti discutono se l’inflazione più elevata possa essere transitoria, molti investitori sono nervosi che l’inflazione potrebbe essere qui a lungo termine. Pertanto, oggi parlerò dei sette titoli di inflazione per gli investitori che desiderano proteggere i propri portafogli.

Una recente ricerca della Fed ha rilevato che “le aspettative di inflazione guidano un’ampia gamma di decisioni tra cui consumo, risparmio, prestito , contrattazione salariale, e quindi hanno un impatto diretto sull’inflazione realizzata. Le aspettative di inflazione rappresentano quindi una variabile chiave, attentamente monitorata dai policy makers.”

L’aumento dei tassi di interesse spesso scoraggia l’assunzione di rischi nei mercati, e i titoli ad alta crescita potrebbero diminuire soprattutto quando dominano le preoccupazioni per l’inflazione. Pertanto, non sorprende che gli investitori vogliano giocare sul sicuro e mitigare gli effetti dell’inflazione.

7 Azioni dell’Internet of Things da acquistare per trarre profitto From the Exploding IoT Trend Con queste informazioni, ecco sette titoli di inflazione che potrebbero potenzialmente trarre vantaggio da un ambiente inflazionistico:

IQ Real Return ETF ( NYSERCA: CPI) Mosaico (NYSE: MOS) Nutrien (NYSE: NTR) Medici Realty Trust (NYSE: DOC) Pioniere delle risorse naturali (NYSE: PXD) VanEck Vettori Agribusiness ETF (NYSERCA: MOO) VanEck Vettori Rare Earth/Strategic Metals ETF (NYSERCA: REMX) Azioni di inflazione: IQ ETF sul rendimento reale (CPI)

Fonte: shutterstock.com/bangoland

La nostra discussione inizia con un Exchange Traded Fund (ETF), ovvero l’ETF IQ Real Return. L’obiettivo del fondo è fornire agli investitori un rendimento reale, o un rendimento superiore al tasso di inflazione, come rappresentato dall’indice dei prezzi al consumo (CPI), considerato “la misura dell’inflazione più utilizzata” negli Stati Uniti.

L’ETF è stato quotato per la prima volta in ottobre 706 e ha $54.3 milioni di patrimonio netto.

CPI, che replica l’IQ Real Return Index, investe in altri ETF. Attualmente ha 17 partecipazioni e le principali 05 i nomi compongono circa 95% del fondo totale. La quota più alta (24.90%) appartiene all’ETF IQ Ultra Short Duration (NYSERCA: ULTR) che investe in obbligazioni societarie, commercial paper e titoli garantiti da attività e da ipoteca. Da inizio anno (YTD), ULTR è aumentato di circa 0.23%.

I prossimi ETF in linea sono:

iShares Short Treasury Bond ETF (NASDAQ: SHV): down 0.22% ANNO CORRENTE; ha un peso di 23.05%. SPDR Bloomberg Barclays 1-3 Month T-Bill ETF (NYSERCA: BIL): down 0.08% ANNO CORRENTE e ha un peso di 18.90% Condividere. Invesco CurrencyShares Japanese Yen Trust (NYSERCA: FXY): down 6.85% YTD e ha un peso di 9.63% share. Finora in 2021, il L’ETF IQ Real Return è in rialzo dell’1,1%. Potrebbe essere un fondo appropriato per coloro che stanno cercando di parcheggiare il proprio denaro a breve termine.

Mosaico (MOS) Il gruppo canadese Nutrien è il più grande produttore mondiale di fertilizzanti per capacità. Il gruppo produce tre nutrienti primari delle colture: azoto, potassio e fosfato. Inoltre, l’azienda è il più grande rivenditore agricolo negli Stati Uniti e vende fertilizzanti, prodotti chimici per colture, semi e servizi attraverso i suoi negozi fisici e piattaforme online.

Nutrien ha riferito Q1 guadagni all’inizio di maggio. Le entrate totali sono aumentate di 12% su base annua a $4.80 miliardi. L’utile netto è stato di $143 milioni rispetto a una perdita netta di $36 milioni un anno fa. L’utile netto rettificato del primo trimestre è stato di 29 centesimi per azione. Grazie all’aumento dei prezzi delle materie prime, Nutrien ha generato $476 milioni di free cash flow, più del doppio rispetto al trimestre dell’anno precedente.

Il CEO Mayo Schmidt ha evidenziato che guadagni e i risultati del flusso di cassa sono stati un’indicazione della forza del modello di business integrato dell’azienda, nonché della ripresa nei mercati agricoli globali.

Lo stock di NTR continua a crescere poiché la domanda di nutrienti per le colture aumenta nei mercati chiave di tutto il mondo . La società ha annunciato l’intenzione di espandere la produzione di potassio di un milione di tonnellate nei prossimi sei mesi a causa della scarsa offerta nel mercato globale.

Nutrien ha anche aumentato il primo semestre 2021 guida ai guadagni. La società ora prevede che i guadagni siano nell’intervallo di $ 2. 27 a $2.36 , rispetto alla precedente guida di $2.05 a $2.23.

Le azioni si aggirano intorno a $60, quasi in aumento 23% ANNO CORRENTE. I rapporti P/E e P/S forward sono pari a 19.23 e 1.77, rispettivamente . Un potenziale calo verso $53 migliorerebbe il margine di sicurezza per gli investitori interessati.

Fiducia immobiliare dei medici (DOC)

Fonte: Shutterstock

Trust di investimento immobiliare con sede a Milwaukee, Wisconsin ( REIT) Physicians Realty Trust acquisisce e affitta proprietà sanitarie a medici, ospedali e sistemi di assistenza sanitaria. Il portafoglio di 5 miliardi di dollari del trust comprende edifici per uffici medici, cure ambulatoriali e strutture diagnostiche, cliniche per gruppi di medici, centri di chirurgia ambulatoriale e ospedali specializzati.

Secondo quanto riportato da Physicians Realty Trust risultati del primo trimestre all’inizio di maggio. Le entrate sono aumentate del 5,5% su base annua a $133.3 milioni. L’utile netto è stato di $17.8 milioni, che rappresentano un 21% in aumento su base annua. L’EPS diluito è stato di 8 centesimi rispetto ai 7 centesimi del trimestre dell’anno precedente.

Su questi risultati, il CEO John T. Thomas ha dichiarato: “Siamo partiti molto bene in 2021, con ottimi risultati operativi e sostanzialmente tutti i nostri fornitori tornano al pre-pandem ic volumi e performance.”

I REIT sono una buona fonte di reddito da dividendi in quanto le normative statunitensi richiedono loro di pagare almeno 94% del loro reddito imponibile come dividendi. Il succoso rendimento del dividendo del titolo DOC di quasi il 5% lo rende particolarmente interessante per gli investitori a reddito.

7 Azioni Internet of Things da acquistare per trarre profitto dal Esplosione IoT Trend Il titolo si aggira leggermente al di sotto di $22, in crescita di quasi il 7% da inizio anno. A metà maggio, S&P ha aumentato il rating del credito aziendale della società a BBB con un outlook stabile. I rapporti P/E e P/S forward sono pari a 55.35 e 9.17, rispettivamente. Un potenziale calo verso $18 renderebbe le azioni più appetibili per gli investitori buy-and-hold.

Titoli di inflazione: Risorse naturali pioniere (PXD) La nostra discussione finale si concentra anche su un fondo, vale a dire il VanEck Vector Rare Earth/ ETF sui metalli strategici. Investe in aziende che producono, raffinano e riciclano metalli delle terre rare e minerali.

REMX, che ha 22, è stata quotata per la prima volta in ottobre 2010. Il patrimonio in gestione è di circa $748 milioni. Il 10 i maggiori titoli costituiscono più di 60% del fondo. Le aziende cinesi guidano il roster ETF con quasi 52%, seguito dall’Australia ( .4%) e gli Stati Uniti (16.1%).

Tra i nomi di punta ci sono Cina Molibdeno (OTCMKTS : CMCLF ), Zhejiang Huayou Cobalto , Lynas Rare Earths (OTCMKTS: LYSDY) e Galaxy Risorse (OTCMKTS: GALXF).

Questi metalli sono utilizzati in prodotti ad alta tecnologia (come veicoli elettrici, aerospaziale ed elettronica di consumo ). Di conseguenza, il loro uso e la loro importanza sono aumentati. Nell’ultimo anno, questo fondo di nicchia è tornato circa 157% e YTD è in aumento 28.8%. Un calo verso $77 migliorerebbe il margine di sicurezza per gli investitori.

Alla data di pubblicazione, Tezcan Gecgil non deteneva (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli citati in questo articolo. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore, soggette alle Linee guida per la pubblicazione di InvestorPlace.com.

19509081950908Tezcan Gecgil, Ph.D.,1950908 ha lavorato nella gestione degli investimenti per oltre due decenni negli Stati Uniti e nel Regno Unito Oltre all’istruzione superiore formale nel settore, ha anche completato tutti e tre i livelli del Chartered Market Technician (CMT) visita medica. La sua passione è il trading di opzioni basato sull’analisi tecnica di società fondamentalmente forti. Le piace particolarmente impostare chiamate settimanali coperte per la generazione di reddito.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)