mercoledì 21 aprile 2021

7 azioni top performance da acquistare per la pensione

Il mercato azionario è un ottimo modo per assicurarti una pensione confortevole. Tuttavia, non è il momento per correre dei rischi. Desideri un portafoglio che includa società con un modello di business comprovato e solide basi, ma anche un futuro luminoso.

Ciò significa evitare azioni che una volta era una scelta facile, ma ora affronta un futuro incerto, come il petrolio e le compagnie aeree. Il pensionamento non è il momento di comprare ai minimi storici nella speranza che intere industrie riprendano piede. Invece, guarda ad azioni come queste. Forse non eccitante, forse non entusiasmante, ma rischia anche di diventare un ammonimento del mercato azionario.

Ognuno di questi titoli è una scelta conservativa, con un rating “A” in Selezionatore di portafoglio . Se stai cercando dei plettri sicuri per la tua pensione, uno di questi sarebbe una buona scelta:

  • Chewy (NYSE: CHWY )
  • Cloudflare (NYSE: NET )
  • DocuSign (NASDAQ: DOCU )
  • Logitech International SA (NASDAQ: LOGI )
  • PayPal Holdings (NASDAQ: PYPL )
  • Sony (NYSE: SNE )
  • Zscaler (NASDAQ: ZS )

Azioni per la pensione: Chewy (CHWY)

Gli americani pensano agli animali domestici come parte integrante della loro famiglia in questi giorni. Ciò significa che stanno spendendo di più per loro che mai e anche le recessioni e le pandemie non possono intaccare quella spesa. Secondo i dati pubblicati dall’American Pet Products Association, i proprietari di animali domestici negli Stati Uniti hanno speso $ 95. 7 miliardi sui loro animali domestici in 2019. Nel 2020, che si stima sia aumentato a $ 99 miliardi.

Il rivenditore online di articoli per animali domestici Chewy era nella posizione perfetta per trarre vantaggio dalla convergenza tra l’aumento della spesa per animali domestici e lo shopping online potenziato dalla pandemia. Lo scorso novembre, quel guadagno era evidente quando la società ha registrato un aumento delle entrate 45% anno su anno per il terzo trimestre.

In futuro, la spesa per animali domestici continuerà. Lo shopping online continuerà ad essere popolare. Anche con i negozi riaperti, la comodità di avere cibo per animali domestici (che può essere ingombrante) consegnato alle loro porte non è qualcosa da cui molti proprietari di animali domestici probabilmente si allontaneranno.

CHWY stock è in aumento 210% poiché la società 2019 offerta pubblica iniziale (IPO). Come titolo di pensionamento, è un’ottima scelta perché non solo è su una traiettoria di crescita, ma l’azienda ha un solido modello di business in un mercato che si prevede continuerà a crescere.

Cloudflare (NET)

Cloudflare offre due servizi che hanno avuto un’importanza crescente, ma lo sono diventati ancora di più durante la pandemia. L’azienda è una CDN (rete di distribuzione dei contenuti) e fornisce anche sicurezza online. I suoi servizi rendono le app e i siti Web più reattivi, fornendo protezione dagli attacchi online. Con così tante persone che lavorano, imparano, fanno acquisti e giocano da casa durante la pandemia, puoi capire perché i servizi di Cloudflare sono stati sotto i riflettori.

La necessità dei servizi dell’azienda non sta andando per finire in un mondo post-pandemia. La vita, l’intrattenimento e il lavoro sono sempre più online e le aziende saranno costantemente sollecitate a ottimizzare quell’esperienza.

Come Chewy, Cloudflare è diventata pubblica in 2019. A questo punto, lo stock NET ha guadagnato valore 348% da allora. È una buona scelta per un portafoglio pensionato: un’azienda ancora in crescita in un mercato più importante che mai.

DocuSign (DOCU)

DocuSign è un’azienda che era nel posto giusto al momento giusto con la pandemia. Quando molte aziende mandavano il personale a lavorare da casa e i viaggi di lavoro fallivano, i documenti e i contratti dovevano ancora essere firmati. Ecco dove DocuSign era perfettamente posizionato per salvare la giornata.

L’azienda con sede a San Francisco offre soluzioni di firma elettronica (o firme elettroniche) da 2003. All’inizio è stata una battaglia in salita, ma le firme elettroniche sono diventate sempre più popolari grazie alla quantità di tempo risparmiata. La pandemia ha portato l’adozione della firma elettronica in overdrive e l’uso dovrebbe continuare.

Il pioniere di DocuSign presenza nel settore della firma elettronica ha portato a una posizione dominante, con oltre 72% del mercato. L’azienda si è anche espansa in soluzioni per flussi di lavoro aziendali. Lo stock di DOCU è in aumento 236% dal marzo 2020 crollo della borsa. È improbabile che quel ritmo di crescita duri, ma con i suoi prodotti che dominano il mercato sempre più importante della firma elettronica, questo è un ottimo titolo da avere nel tuo portafoglio pensionistico.

Logitech (LOGI)

Logitech è una di quelle società che sembra esistere da sempre. Certamente vende accessori per PC da molto tempo. Nel 2008, Logitech ha annunciato di aver venduto il suo miliardesimo mouse per computer. Non sono solo i topi. Logitech vende un’ampia gamma di PC must-have, tra cui tastiere, cuffie e uno dei prodotti più caldi della pandemia, le webcam.

Se sei preoccupato che Logitech leghi le sue fortune a un settore che è è in declino da un decennio, no. Nel corso degli anni, la società è stata astuta nell’acquisire marchi per espandere la propria gamma in aree ad alta crescita, inclusi giochi audio e video. Quindi, oltre alla sua attività principale di accessori per PC, Logitech possiede marchi come Ultimate Ears (uno dei nomi più importanti negli altoparlanti Bluetooth portatili), Jaybird (auricolari premium destinati agli appassionati di fitness), microfoni blu (apprezzati dai podcaster) e ASTRO Gaming (competitivo cuffie per videogiochi).

Lo stock LOGI ha seguito una traiettoria di crescita costante da 2013 ed è aumentato di oltre sei volte negli ultimi cinque anni. Mostra che investire in modo conservativo non deve significare rinunciare ai guadagni.

PayPal (PYPL)

PayPal ha una cronologia che risale a più di 20 anni e un pedigree che coinvolge alcuni dei più grandi nomi della tecnologia, tra cui Elon Musk e Peter Thiel.

Negli ultimi due decenni, la popolarità dello shopping online è cresciuta , PayPal ha sfruttato la sua posizione per diventare il leader nei pagamenti online. L’azienda ora conta 300 milioni di clienti consumatori e commercianti in più di 200 . PayPal ha anche ampliato le sue offerte, in particolare con la sua app Venmo cash. Inoltre, sta facendo grandi passi nel mercato delle criptovalute.

La pandemia – che ha visto lo shopping online diventare ancora più popolare, mentre i contanti erano disapprovati – ha beneficiato sia PayPal che Venmo. Nel corso dell’anno, l’azienda ha aggiunto quasi 73 milioni di nuovi utenti. 2020 è stato l’anno più forte nella storia di PayPal, con un aumento del volume delle transazioni 25% e entrate in aumento 21%. Negli ultimi 12 mesi, lo stock PYPL è aumentato di valore di 130%.

Man mano che gli effetti della pandemia si ritirano, PayPal rimane in una posizione di forza. La sua base di abbonati non sta solo crescendo, quegli abbonati lo stanno usando per di più. Man mano che i servizi aggiuntivi come il supporto per la criptovaluta sono inclusi, il coinvolgimento non farà che aumentare. Per quanto riguarda le azioni pensionistiche, il PYPL è stato performante ed è costruito per una crescita continua nel mondo post-pandemia.

Sony (SNE)

Sony è uno di quei titoli che molte persone trascurano. Era la centrale elettrica dell’elettronica di consumo fino all’arrivo dell’iPod in 2001 ha segnalato un cambio della guardia. Il declino del Sony Walkman è stato seguito dal declino sistematico di molti dei prodotti di punta dell’azienda. I televisori Bravia, le fotocamere point-and-shoot Sony e gli smartphone Sony erano tutti leader di categoria. Sono stati tutti eclissati da marchi concorrenti più economici o lasciati indietro dai progressi tecnologici.

Da 2012, le scorte SNE sono diminuite 90% rispetto a 2000. Allora perché un’azienda del genere è inclusa in un elenco di azioni pensionistiche sicure?

Perché Sony ha imparato da quegli errori difficili e ha implementato un piano di risanamento che ha funzionato. L’azienda produce ancora televisori, fotocamere e uno o due smartphone, ma si è concentrata sullo sfruttamento dei suoi punti di forza e delle opportunità ad alto reddito. I sensori di immagine Sony sono ora nella metà degli smartphone del mondo. Sta sfruttando al massimo le sue attività di film e musica per le opportunità di streaming.

E i videogiochi sono ora il principale generatore di entrate dell’azienda, guidato dal Console di gioco PlayStation. L’ultima versione – la PlayStation 5 (PS5) – ha venduto 4,5 milioni di unità in 2020, nonostante sia in vendita solo da novembre ed essendo vincolato da scarsità. Quei pochi mesi di vendite di PS5 hanno aiutato a incrementare le entrate di Sony per il trimestre a livelli record di tutti i tempi.

Da quando ha voltato pagina con successo, Sony è tornata sul solco. Il titolo SNE è stato saldamente in modalità di crescita e negli ultimi cinque anni ha registrato una crescita di 419%.

Zscaler (ZS)

Zscaler si concentra sulle soluzioni di sicurezza Internet aziendali . I suoi prodotti garantiscono la sicurezza dei lavoratori remoti che si connettono a una rete aziendale e impediscono che la connessione di un’azienda alla rete Internet pubblica sia un rischio per la sicurezza.

Le aziende stavano già collegando le loro reti a Internet , ma con la pandemia, quella forza lavoro accelerata e remota è esplosa di dimensioni. Nella sua Q1 2019 guadagni, Zscaler ha registrato un aumento dei ricavi 52% anno dopo anno. L’utile per azione era 14 centesimi, rispetto ai 4 centesimi di un anno fa. Questo ha segnato il quarto trimestre consecutivo in cui gli utili di Zscaler hanno battuto le stime di Wall Street. Non sorprende che le scorte di ZS siano aumentate 297% negli ultimi 12 mesi.

Con segni che molti di questi lavoratori remoti sono qui per restare, anche se si tratta di un modello ibrido di divisione del tempo tra l’ufficio e lavorando da casa, aziende come Zscaler continueranno a trovare le loro soluzioni molto richieste. E le azioni ZS continueranno ad essere una scommessa sicura.