mercoledì 21 aprile 2021

7 dei migliori titoli di Warren Buffett degli ultimi dieci anni

Di tanto in tanto, il leggendario investitore Warren Buffett discuterà dei suoi più grandi errori di investimento. Spesso questi commenti sono fatti all’interno di lettere pubbliche verso gli azionisti di Berkshire Hathaway.

Ma raramente Buffett discute delle migliori azioni che possiede. Immagino sia la sua educazione nel Midwest.

Tuttavia, non diventi la settima persona più ricca al mondo senza poche storie di successo . Certamente, Apple (NASDAQ: AAPL ) è un recente esempio del suo acume nella selezione di titoli. E ce ne sono molti altri all’interno di Berkshire’s $ 279 miliardi portafoglio azionario.

Tuttavia, per questo articolo, ripercorrerò alcune delle sue lettere agli azionisti per trovare esempi in cui Buffett parla di alcune delle sue partecipazioni. Penso che sia un modo interessante per mettere in prospettiva alcuni di questi titoli.

“Cosa ne pensava Warren delle azioni XYZ?” è una domanda comune nei mercati. Tutto ciò che può aiutare gli investitori a migliorare nell’identificazione di società di qualità è una vittoria nei miei libri.

  • Berkshire Hathaway (NYSE: BRK.A , NYSE: BRK.B )
  • SPDR S&P 500 ETF Trust (NYSEARCA: SPY )
  • BNSF
  • Bank of America (NYSE: BAC )
  • American Express (NYSE: AXP )
  • BYD (OTCMKTS: BYDDF )
  • Apple (NASDAQ: AAPL )

Senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata ad alcune delle migliori azioni di Warren Buffett negli ultimi dieci anni.

Migliori azioni acquistate da Warren Buffett: Berkshire Hathaway (BRK.A, BRK.B)

Anche se non verrà visualizzato su CNBC’s Portfolio Tracker, il titolo Berkshire Hathaway sta diventando molto interessante investimento per Buffett. Una volta contraria al riacquisto di azioni, la società ha iniziato ad allentare i cordoni della borsa negli ultimi anni quando si tratta di BRK.

Nel 2019 lettera , Buffett ha discusso quando la società riacquisterà le azioni Berkshire. In particolare, quando vendono per meno di quanto valgono e non lasceranno l’azienda a corto di contanti.

Nel 2019, Berkshire ha riacquistato circa $ 5 miliardi delle sue azioni, riacquistando l’1% della società. Poiché ha due classi di azioni, è difficile calcolare esattamente quanto è stato riacquistato di ciascuna classe senza tornare indietro in tutti e quattro i trimestri.

Tuttavia, nel quarto trimestre 2019, ha riacquistato 6,1 milioni di azioni di Classe B a prezzi compresi tra $ 204 e $ 222, con oltre 50% acquistato a $ 218. 62 una condivisione. Un rapido calcolo suggerisce che ha pagato una media di $ 216. 09 per quei 6,1 milioni di azioni. Mentre scrivo questo, BRK.B scambia pochi centesimi sopra $ 250. È un ritorno sull’investimento di 16% al di sopra di 14 mesi, dare o avere.

Considerando che il valore di mercato delle azioni è aumentato del 20. 3% composto annualmente tra 1965 e 2019, tali acquisti hanno registrato prestazioni inferiori.

Detto questo, Buffett ha anche detto che per ogni azionista che vende a “90 centesimi sul dollaro “, i restanti azionisti” raccolgono un aumento del valore intrinseco per azione “.

E poi, niente di tutto questo sarebbe possibile se non fosse per Buffett che acquista l’azienda tessile originale innanzitutto.

SPDR S&P 500 ETF Trust (SPY)

Potrebbe essere un po ‘esagerato dire che SPY è una delle migliori azioni di Buffett che ha comprato negli ultimi dieci anni – attualmente è la terza partecipazione più piccola del Berkshire a $ 15. 4 milioni – ma ha sicuramente avuto un ruolo da svolgere nella comprensione dell’uomo dei mercati.

Nel 2016 lettera agli azionisti , Buffett rivisita a 10 – scommessa annuale che ha fatto con il co-manager di Protégé Partners Ted Seidos. Buffett ha scommesso $ 500, 000 che nessun professionista degli investimenti potrebbe prendere almeno cinque hedge fund e battere un fondo indicizzato Vanguard S&P a basso costo per un decennio. Seidos ha colto al volo l’opportunità.

“Per la parte di Protégé Partners della nostra scommessa decennale, Ted ha scelto cinque fondi di fondi i cui risultati dovevano essere mediati e confrontati con il mio fondo indicizzato Vanguard S&P. I cinque che ha selezionato avevano investito i loro soldi in più di 100, il che significava che la performance complessiva dei fondi di fondi non essere distorto dai risultati buoni o cattivi di un singolo manager “, ha affermato Buffett.

A partire dal 2008 attraverso 2016, nessuno dei cinque fondi di fondi potrebbe avvicinarsi al fondo dell’indice S&P. Un anno dopo, la scommessa si è conclusa e Buffett è stato vittorioso. Il rendimento medio annuo per i fondi di fondi è stato del 3,0%, 550 punti base inferiori allo S&P 500.

Come ha dichiarato Buffett nel 2017 lettera agli azionisti , “La performance arriva, la performance se ne va. Le commissioni non vacillano mai. ”

Sono le commissioni che fanno la maggior parte degli investitori. Ecco perché Buffett crede che la maggior parte delle persone dovrebbe attenersi a fondi indicizzati a basso costo come la SPY.

BNSF

La prossima non è nemmeno una società quotata in borsa. Tuttavia, fu quando Berkshire si offrì di acquistare Burlington Northern Santa Fe (BNSF) per $ 44 miliardi a novembre 2009. Sebbene Buffett offrisse $ 100 una quota per contanti BNSF, 40% dell’acquisto sarebbe in azioni Berkshire. L’affare includeva $ 10 miliardi di debiti.

Buffet calcolato nel 2009 lettera agli azionisti che le sue azioni valevano più di $ 40 (40% di $ 100 al momento, quindi teoricamente stava pagando più di $ 100 per acquisire la ferrovia. Tuttavia, poiché già possedeva 22. 5% delle azioni BNSF, lui e Il vicepresidente Charlie Munger ha ritenuto che il costo effettivo in magazzino fosse più vicino a 30%, rendendo l’affare più appetibile.

Nel 2011, il primo anno intero a possedere BNSF, ha generato $ 19. 5 miliardi di ricavi e $ 5,3 miliardi di utili operativi. Dentro ha avuto entrate di $ 23. 5 miliardi e utili operativi di $ 7,3 miliardi, aumenti di 20. 5% e 37. 7%, rispettivamente.

BNSF rappresentato 25% della non assicurazione del Berkshire reddito operativo dell’attività in 2019. Sul fronte delle vendite, era solo del 9%, a indicare quanto sia importante la ferrovia per i profitti complessivi dell’azienda.

Mentre BNSF è stata soppiantata da Precision Castparts come la più grande acquisizione di Berkshire quando Buffett l’ha acquisita in 2016, la ferrovia è molto più redditizio del business industriale.

Come va il BNSF, così va il Berkshire.

Bank of America (BAC)

Sulle pagine 19 e 20 del 2016 azionista lettera , Buffett ha discusso dell’investimento azionario privilegiato da 5 miliardi di dollari della società in Bank of America in 2011.

“Questa azione, che ci paga $ 300 milioni all’anno, porta con sé anche un prezioso mandato consentendo al Berkshire di acquistare 700 milioni di azioni ordinarie di Bank of America per $ 5 miliardi in qualsiasi momento prima del 2 settembre 2021 “, ha scritto Buffett. “Alla fine dell’anno, quel privilegio ci avrebbe consegnato un profitto di $ 10 5 miliardi. Se lo desidera, Berkshire può utilizzare le sue azioni privilegiate per soddisfare il costo di $ 5 miliardi di esercizio del warrant. ”

Oggi, BAC è la seconda posizione azionaria più grande della holding, valutata a $ 37. 5 miliardi a febbraio 25. Berkshire detiene 1. 03 miliardi di azioni delle azioni della banca, buono per un 11. 9% di partecipazione.

Mentre Buffett non ha parlato di Bank of America nel suo 2017 lettera dell’azionista , avrebbe dovuto davvero perché se c’è mai stato un tempo per vantarsi, questo è tutto.

Nel mese di giugno 2017, Berkshire Hathaway ha annunciato che avrebbe esercitato i warrant per l’acquisto 700 milioni di azioni di BAC. Il prezzo di esercizio era $ 7. 16 una condivisione, utilizzando l’estensione $ 5 miliardi preferiti per completare la transazione senza contanti.

Dall’esercizio dei preferiti, Buffett ha aggiunto più di 300 milioni di azioni BAC. Solo il 700 milioni di azioni dai warrant varrebbero $ 25. 4 miliardi oggi, un tasso di crescita annuale composto di 17. 7% in un decennio. Ciò non include $ 300 milioni all’anno in dividendi privilegiati tra 2011 e 2017, o i dividendi comuni successivi.

American Express (AXP)

Se segui Berkshire, sai che American Express era una delle società che Buffett chiamava le “Big Four”, le altre erano Coca-Cola (NYSE: KO ), IBM (NYSE: IBM ) e Wells Fargo (NYSE: WFC ) .

Il Berkshire ha menzionato per la prima volta i Big Four nel suo 2011 lettera agli azionisti . L’ultima lettera per fare riferimento alle quattro società era in 2015. Buffett ha sottolineato in quel 2015 lettera secondo cui la quota della società in ciascuna delle società ammontava a $ 4,7 miliardi in 2015 guadagni e $ 1,8 miliardi di dividendi.

Alla fine di 2015, AXP aveva un valore di mercato di $ 10. 5 miliardi e un costo di $ 1,3 miliardi per un guadagno non realizzato di $ 9,2 miliardi. I guadagni di Coca-Cola erano molto più alti a $ 15 .9 miliardi ($ 17. 2 miliardi di mercato valore meno $ 1,3 miliardi di costo).

Ho optato per AXP piuttosto che KO perché il Berkshire possedeva 18. 7% del primo alla fine del 2020 contro solo il 9,3% per quest’ultimo. La quota di Berkshire degli utili non distribuiti di Amex era di $ 998 milioni in 2019 rispetto a $ 194 milioni di Coca-Cola.

Infine, a febbraio 22 prezzi, Berkshire’s Le partecipazioni di American Express valevano più della Coca-Cola, facendo di Amex la terza maggiore partecipazione con una capitalizzazione di mercato di $ 21. 0 milioni.

Purtroppo, gli altri due componenti dei “Big Four” non hanno tenuto il passo. Il Berkshire non possiede più l’IBM e Wells Fargo è caduto in cima 10 al 19 th-posizione più grande.

BYD (BYDDF)

Nonostante la fiducia di Buffett negli affari americani, uno dei maggiori investimenti del Berkshire di tutti i tempi è stato nel produttore cinese di veicoli elettrici (EV) BYD. Tuttavia, non lo troverai elencato nel tracker di portfolio BRK. Questo perché è di proprietà di Berkshire Hathaway Energy ed è quotata alla Borsa di Hong Kong.

Buffett acquistato 225 milioni di azioni di BYD in 1600 a circa 8 dollari di Hong Kong per azione. Mentre scrivo, le azioni vengono scambiate a 216. 20 dollari di Hong Kong per azione, un tasso di crescita annuale composto di 28. 9%. In dollari USA, Berkshire ha guadagnato $ 225 milioni di investimenti. Quell’investimento ora vale $ 6,3 miliardi.

Se BYD fosse elencato in CNBC’s Portfolio Tracker, sarebbe la nona partecipazione più grande del Berkshire. Charlie Munger ha avuto molte cose lusinghiere da dire sul fondatore e CEO di BYD Wang Chuanfu in un 2009 Fortune articolo.

“Questo ragazzo è una combinazione di Thomas Edison e Jack Welch – qualcosa come Edison nel risolvere problemi tecnici e qualcosa come Welch nel fare ciò che deve fare”, ha detto Munger. “Non ho mai visto nulla di simile.”

Per un paio di ragazzi (Munger, Buffett) che non hanno la reputazione di amare l’alta tecnologia, hanno sicuramente offerto un enorme homerun per gli azionisti del Berkshire.

Apple (AAPL)

Il dolore che Buffett ha dovuto affrontare per il suo fallito investimento in IBM è stato a lungo dimenticato dagli azionisti di Berkshire, grazie al suo impegno totale per le azioni di questo produttore di iPhone.

Berkshire ha presentato la Q4 2020 13 F il febbraio 16. La prima cosa che gli investitori hanno notato è stata che la società ha ridotto la propria esposizione ad Apple durante il quarto trimestre vendendo 57. 2 milioni di azioni . La vendita ha ridotto la quota di proprietà di Berkshire nella più grande azienda del mondo al 5,4%.

Ma non preoccuparti troppo che Buffett stia abbandonando la nave. L’azienda detiene ancora 907. 6 milioni di azioni . Con un dividendo annuale di 82 centesimi , riceverà $ 744 milioni da Apple in 2021.

Ripensando alle discussioni degli anni precedenti su come non solo riceve un flusso regolare di dividendi da società come Apple, ma riceverà anche la sua giusta quota di utili non distribuiti quando vende.

Nel 2019 lettera dell’azionista La quota di guadagni non distribuiti da parte di Berkshire da parte di Apple era superiore a qualsiasi altro suo massimo 10 partecipazioni. Questo è il potere di resistere a lungo termine.

Sono fiducioso che il raddoppio del suo investimento in Apple da parte di Buffett sia avvenuto più velocemente della maggior parte dei suoi altri investimenti azionari. È un’ottima cosa se possiedi azioni BRK.