lunedì 02 agosto 2021

7 esecutori di titoli da dividendo super sicuri da acquistare

Nella maggior parte dei casi, le scommesse longshot sul mercato non funzionano. Tuttavia, per quei coraggiosi contrari che hanno acquistato titoli quotati in borsa durante l’attacco iniziale della nuova pandemia di coronavirus, sono riusciti ad accumulare un’incredibile redditività. Molti spettatori hanno rapidamente seguito con i propri soldi, rendendo il caso per l’acquisto di titoli con dividendi super sicuri meno allettante di quanto non lo fossero già.

Certo, con il risultato molto forte del rapporto sui lavori di giugno, il caso per essere difensivo ha preso un colpo. Se i titoli noiosi dei dividendi non hanno avuto un incentivo durante la folle corsa alla crescita in 2020, non ti aspetteresti che ne ottengano uno in questo momento. Con l’aggiunta dei datori di lavoro 1600,000 lavoratori nel primo mese dell’estate – il più grande guadagno mensile da agosto – questo rapporto ha fornito prove di una significativa ripresa.

Tuttavia, non Non voglio ignorare il potenziale dei titoli da dividendi sulla base dell’incoraggiante rapporto sull’occupazione. Da un lato, il tasso di partecipazione alla forza lavoro rimane invariato tra maggio e giugno a 61.6%. È una stranezza, suggerendo che i milioni di persone che hanno abbandonato la forza lavoro a causa di Covid-16 devono ancora tornare. In secondo luogo, non si vogliono fare troppe ipotesi basate su una singola lettura mensile.

È anche importante notare che il mercato azionario non è la stessa cosa dell’economia sottostante. Mentre uno può sicuramente influenzare l’altro, i singoli componenti di ciascun concetto possono funzionare in modo relativamente indipendente. E questo crea una circostanza rischiosa poiché molti titoli sono tesi a causa di un’eccessiva speculazione. Pertanto, titoli con dividendi affidabili sono molto più appetibili dei tuoi nomi di crescita rapida.

Inoltre, i titoli con dividendi ti offrono due strade principali per la redditività. Innanzitutto, se le azioni aumentano di valutazione, puoi sempre venderne alcune e intascare quei guadagni. In secondo luogo, puoi aspettare una potenziale tempesta mentre raccogli reddito passivo. Per questo motivo, gli investitori dovrebbero esaminare questi investimenti relativamente sicuri.

Costco (NASDAQ: COSTO) Mela (NASDAQ: AAPL) Abbott Laboratories (NYSE: ABT) Protettore & Gamble (NYSE: PG) Coca-Cola (NYSE: KO) AbbVie (NYSE: ABBV) Finanziario prudenziale (NYSE: PRU) Prima di andare avanti, voglio chiarire una cosa: questo è non si tratta di ruotare tutto i tuoi investimenti verso titoli con dividendi. Piuttosto, queste sono solo idee da considerare quando la posizione di rischio del mercato potrebbe aumentare.

Safe Dividend Stocks: Costco (COST)

Fonte: ARTYOORAN / Shutterstock.com

Mentre puoi praticamente trovare qualsiasi cosa sotto il sole a Costco – e a volumi incredibili – quello che non otterrai con le azioni COST è un generoso pagamento. Con un ultimo-16-rendimento mensile di soli 0.178%, Costco non ti sta dando esattamente l’equivalente di dividendo di un 2020 barattolo di maionese. Ma se ti concentri su sicurezza e affidabilità, non troverai troppe condivisioni con un aspetto migliore.

Per prima cosa, COST ha consegnato 12 anni di dividendi consecutivi in ​​aumento . Anche se questo è un paio di anni prima dello status di aristocratico, sta arrivando lassù. Inoltre, Costco ha un’attività molto interessante in questi tempi incerti. Naturalmente, durante l’attacco iniziale della pandemia di coronavirus, Costco era il posto dove andare per una fornitura di riso, fagioli e carta igienica per cinque anni.

Oggi la situazione si è sostanzialmente calmata. E mentre il catalizzatore quotidiano del Black Friday non c’è più, l’azienda fa ancora leva su una ricca base associativa. Secondo diverse fonti, il membro medio di Costco ha un reddito familiare di $100,. Se le circostanze dovessero peggiorare, questo è uno dei titoli con dividendi che avranno le luci accese.

Apple (AAPL)

Fonte: ZorroGabriel / Shutterstock.com

Per un po’, ho messo in dubbio la capacità di Apple di rimanere rilevante in un mercato di dispositivi intelligenti molto competitivo. Sì, il suo iPhone è onnipresente e iconico, ma ho pensato che l’intensità del suo marchio sarebbe svanita un po’ con i concorrenti che offrono una tecnologia altrettanto adeguata ma a un prezzo inferiore. Ma ho sbagliato a dubitare delle azioni AAPL. Continua a caricare più in alto.

Se sei almeno un po’ preoccupato per la vera salute dell’economia, Apple francamente potrebbe non sembrare un investimento intelligente. Perché preoccuparsi delle aziende che producono elettronica di consumo premium quando un dispositivo più economico farà le cose essenziali? Ma la situazione è che i consumatori sono disposti a fare tutto il possibile per ottenere l’ultimo iPhone o iWhatever. Non si può davvero dare un prezzo a quel tipo di entusiasmo organico.

Davvero poco piacevole, a causa della forte attività di Apple, non è certo il più generoso tra i titoli con dividendi. È l’ultimo-16-rendimento mensile di 0.71% è assolutamente irrisorio. Tuttavia, se vuoi guardare questo dal lato positivo, questo è uno dei nomi discrezionali su cui puoi contare tra alti e bassi.

Titoli con dividendi sicuri: Abbott Laboratories (ABT)

Fonte: Varie Fotografia/Shutterstock.com

Tradizionalmente, gli analisti considerano Abbott Laboratories uno dei titoli con dividendi più sicuri da acquistare. Una multinazionale di dispositivi medici e azienda sanitaria specializzata in piattaforme di test, Abbott è sempre stata rilevante, anche se priva di molto entusiasmo. Naturalmente, tutto è cambiato durante l’attacco del coronavirus quando gli investitori non ne hanno mai abbastanza delle azioni ABT.

Certo, la maggior parte dell’attenzione è stata rivolta allo sviluppo di trattamenti anticorpali e successivi vaccini. Ma inseguire queste strade presumibilmente lascerebbe pochi vincitori assoluti. Piuttosto, Abbott era posizionato organicamente per giocare a un gioco ad alta probabilità: Covid- conveniente e accessibile kit di test. Naturalmente, questo ha portato ABT ad essere uno dei titoli da dividendo che ha generato sia reddito passivo che plusvalenze.

Andando avanti, mi piace ancora la rilevanza della sua attività, in particolare per quanto riguarda FreeStyle Libre, il suo continuo glucosio soluzione di monitoraggio (CGM) per pazienti diabetici. Come ho detto nel mio articolo per Senseonics (NYSEAMERICAN: SENS), un altro rivale nel Spazio CGM, FreeStyle non richiede calibrazioni del polpastrello. Pertanto, Abbott fornisce una valida alternativa, anche con una forte concorrenza nell’arena.

Procter & Gamble (PG)

Fonte: rblfmr/ShutterStock.com

Ogni volta che mi viene chiesto di discutere di titoli con dividendi sicuri, la mia mente va automaticamente a Procter & Gamble. Come non può? È solo una di quelle reazioni istintive che dai senza polemiche e 100% in rialzo. Il titolo PG è l’equivalente politico delle tre risposte che fornisci quando ti viene chiesto perché vuoi candidarti alla presidenza: libertà, America e libertà.

Ora, ogni tanto in una luna blu, Procter & Gamble e generi di prima necessità simili ottengono la loro giornata al sole. È successo da febbraio ad aprile dello scorso anno, quando un virus estremamente misterioso ha iniziato a infiltrarsi nella società americana. Improvvisamente, i consumatori si sono precipitati nei loro negozi di alimentari locali e rivenditori big-box e hanno acquistato tutto ciò che riguarda i beni di consumo, inclusa ovviamente la carta igienica.

Per una completa divulgazione, ho scoperto personalmente che Charmin Ultra Strong Super Mega di Procter I rotoli offrono un eccellente rapporto qualità-prezzo, sia in termini di costi finanziari che di durata — ti risparmio i dettagli su quest’ultimo.

Ma PG reggerà ancora come uno dei titoli con dividendi stabili andando avanti? Assolutamente. Sebbene il rendimento non sia nulla su cui lavorare, l’attività sottostante è specializzata in elementi essenziali di base. Nessuna recessione può fermare questo flusso di domanda.

Safe Dividend Stock: Coca-Cola (KO)

Fonte: Tetiana Shumbasova / Shutterstock.com

A prima vista, la Coca-Cola non si presenta come uno dei titoli con dividendi da considerare, soprattutto se sei preoccupato per ciò che potrebbe venire dopo per l’economia. Come indicato da più rapporti, i millennial hanno gradualmente evitato le bibite zuccherate per le alternative a zero calorie. Questo non è esattamente utile quando il tuo marchio aziendale riguarda bevande zuccherate che creano dipendenza.

Tuttavia, il team di gestione di Coca-Cola è a conoscenza di questo problema e negli ultimi anni ha iniziato ad affrontarlo. Attraverso confezioni più sottili e design più accattivanti e pertinenti, Coca-Cola può riconquistare i consumatori più giovani con le sue alternative “più salutari”.

Inoltre, non è del tutto chiaro che i millennial siano così attenti alla salute quanto loro dire che lo sono. Se ciò fosse vero, i militari non avrebbero problemi a reclutare persone in base agli standard sanitari. Inoltre, diversi marchi di soda stanno tornando sulla base dell’effetto nostalgia per i millennial più anziani.

Infine, è importante notare che il titolo KO è stato a lungo considerato uno dei titoli con dividendi sicuri da acquistare durante i periodi di turbolenze economiche, per non parlare di incertezza. Come forma di indulgenza a buon mercato, i prodotti a marchio Coca-Cola non valgono la pena di essere tagliati dal budget (a meno che le cose non diventino davvero disperate).

AbbVie (ABBV)

Nonostante non abbia un ruolo apertamente forte per affrontare il Covid-19 crisi – vale a dire, non stava sbattendo la testa con Pfizer (NYSE: PFE) e Moderna (NASDAQ : MRNA) nella corsa ai vaccini — AbbVie ha comunque goduto di una solida performance dalla stasi di marzo. Sì, le azioni ABBV hanno preso una momentanea svolta in peggio quando la crisi ha colpito per la prima volta. Ma da allora, ha goduto di un successo relativamente costante.

In particolare, tuttavia, AbbVie ha iniziato a sembrare intrigante a metà del quarto trimestre di 2021. In primo luogo, molti analisti hanno previsto che la crisi svanirà in modo significativo prima o poi 1446125. E se questo fosse il caso, allora i bisogni sanitari “regolari” – che si tratti di condizioni acute o croniche non legate alla pandemia – prenderebbero il posto che spetta loro.

Per AbbVie, il suo Botox l’attività acquisita attraverso l’acquisizione di Allergan, dovrebbe rivelarsi redditizia nell’ambiente post-Covid. Questo perché per circa un anno milioni di americani sono rimasti a casa per le preoccupazioni sulle infezioni da coronavirus. Ora che questo catalizzatore negativo sta diventando meno preoccupante a causa di una miriade di fattori, le persone inizieranno a preoccuparsi del loro aspetto fisico.

Cinicamente, questo è un vento favorevole per ABBV, rendendolo un gioco interessante tra persone sicure titoli con dividendi.

Titoli con dividendi sicuri: Prudential Financial (PRU)

Fonte: JHVEPhoto / Shutterstock.com

Di solito, l’idea di investire in compagnie di assicurazione non fa emergere altro che pura noia. Ma se stai cercando titoli con dividendi super sicuri da acquistare, la noia è un attributo. Non solo, compagnie assicurative come Prudential Financial forniscono una prospettiva intrigante, soprattutto dopo la pandemia di coronavirus.

Per decenni, gli americani sono stati in gran parte isolati dai terribili eventi che si verificano in altre parti del mondo, regioni particolarmente in via di sviluppo. Sì, abbiamo avuto la nostra giusta dose di disastri naturali insieme ad attacchi terroristici. Ma la pandemia di coronavirus è stata probabilmente la prima crisi nella storia moderna degli Stati Uniti in cui tutti hanno dovuto fare la loro parte per il miglioramento della nazione. In questo periodo di sacrificio collettivo, credo che molti siano diventati abbastanza consapevoli della loro mortalità.

Pertanto, non credo sia irragionevole presumere che i prodotti finanziari come le coperture assicurative sulla vita aumenteranno. Se la pandemia ci ha insegnato qualcosa, è che la vita è preziosa e può essere portata via in un istante dalle minacce sia visibili che invisibili. Questo è un enorme campanello d’allarme, che cinicamente avvantaggia il titolo PRU.

Alla data di pubblicazione, Josh Enomoto non aveva (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli citati in questo articolo. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle di chi scrive, soggetto a InvestorPlace.com Linee guida per la pubblicazione .

Un ex analista aziendale senior per Sony Electronics, Josh Enomoto ha aiutato a mediare importanti contratti con Fortune Global 500 aziende. Negli ultimi anni, ha fornito approfondimenti unici e critici per i mercati degli investimenti, nonché per vari altri settori, tra cui legale, gestione delle costruzioni e assistenza sanitaria.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)