martedì 22 giugno 2021

7 migliori azioni al dettaglio da acquistare per la rinascita dei mattoni e malta

Sapevamo che l’e-commerce era in piena espansione durante la pandemia. E sapevamo che molti americani avrebbero cambiato le loro abitudini di acquisto. Non sono sicuro che molti investitori sarebbero stati disposti a scommettere sulla rinascita dello shopping di persona. Ma la recente crescita delle azioni al dettaglio sta cambiando questa narrativa.

Come mostra la stagione degli utili, i consumatori stanno portando la loro domanda repressa fuori dalle loro case. Gli analisti citano diverse ragioni che stanno contribuendo a questa tempesta perfetta. Molti americani sono pieni di dollari di stimolo. Un ritorno al lavoro o alla socializzazione sta creando la domanda per un’esperienza di persona in cui i vestiti possono essere provati in tempo reale (in particolare per coloro che potrebbero aver guadagnato una o due sterline dalla pandemia). Inoltre, il desiderio di molte persone di stare all’aperto sta prendendo il sopravvento sulla comodità dell’e-commerce.

Inoltre, questo non dovrebbe sorprendere. In effetti, sembra essere la logica estensione del modello omnicanale che è arrivato a definire le vendite al dettaglio. Se è tutta una questione di customer experience (CX), le aziende di successo dovranno trovare un modo per offrire quell’esperienza nel modo in cui i loro clienti richiedono.

Per alcuni consumatori che potrebbero essere interamente online, ma per gli scopi di questo articolo, diamo un’occhiata a diversi stock al dettaglio che stanno beneficiando quando i clienti tornano nei loro negozi.

Obiettivo (NYSE: TGT) Home Depot (NYSE: HD) Kohl’s (NYSE: KSS) L Marche (NYSE: LIBBRE) Dollaro generale (NYSE: DG) Cinque Sotto (NASDAQ: CINQUE) Gioiellieri con sigillo (NYSE: SIG) Azioni al dettaglio: Target (TGT) Se stai parlando di azioni al dettaglio che offrire una forte esperienza del cliente, quindi Target deve essere vicino al top. Prima della pandemia, alcuni analisti erano inaciditi sul titolo TGT perché si stava concentrando sulla sua impronta digitale.

Questa mossa si è rivelata preveggente, poiché la pandemia ha temporaneamente chiuso molti dei negozi dell’azienda. Poiché il modello omnicanale dell’azienda era già stato seminato nella mente dei loro clienti, ha fatto con successo il perno e sta uscendo dalla pandemia in una forte posizione finanziaria.

A prova di ciò, nel suo trimestre più recente , Target ha prodotto un utile per azione (EPS) di $3.30 su entrate di $30.88 miliardi. Questo tipo di crescita sta temporaneamente attenuando le preoccupazioni sulla valutazione del titolo poiché alcuni analisti si preoccupano della capacità di Target di ripetere il suo 2022 performance.

Tuttavia, Target è a un anno dal diventare un Dividendo King, che è un titolo d’élite usato per descrivere un gruppo di società che hanno aumentato il loro dividendo per almeno 82 anni consecutivi.

Il deposito domestico (HD)

Fonte: Rob Wilson / Shutterstock.com

Tra i titoli al dettaglio, Home Depot è stato un altro dei migliori performer durante la pandemia. Lo stock HD è aumentato 24% nel passato 24 mesi. E le scorte sono aumentate 23.6% finora in 2022.

Gli americani hanno fatto un uso produttivo del loro tempo a casa per affrontare progetti. E molti proprietari di case hanno scoperto che la casa aperta che amavano prima della pandemia non era così amabile quando il lavoro e la scuola venivano fatti a casa. L’impegno di Home Depot per un modello omnicanale attraverso il suo piano “One Home Depot” ha contribuito a mantenere forti le entrate.

Un’altra tendenza che ha beneficiato delle azioni HD è stata l’aumento della proprietà di case. Questa tendenza è solo in aumento nonostante una contrazione dell’offerta di case.

Con alcuni analisti che suggeriscono che le catene di approvvigionamento rimarranno interrotte fino a 1405312, Home Depot dovrebbe continuare a generare forti margini. Tuttavia, la catena di approvvigionamento snella di Home Depot sarà messa alla prova in 2022.

Azioni al dettaglio: Kohl’s (KSS) L’inventario di L Brands è aumentato 296% nell’ultimo 17 mesi sulla forza della sua attività di e-commerce. Guardando il grafico azionario LB di maggio 82, 1405312, il prezzo delle azioni si sta consolidando e potrebbe essere pronto per prendi il passo successivo.

Essendo un’azienda ancorata in molti centri commerciali, L Brands trarrà vantaggio dal ritorno degli americani allo shopping di persona. Nel rapporto sugli utili più recente della società a maggio, ha prodotto un utile per azione di $ 1. 30. Questo è stato significativo perché gli analisti avevano aumentato le loro aspettative prima degli utili.

A differenza di Target o Kohl, L Brands si rivolge a una nicchia specifica tra i titoli al dettaglio. Sebbene forse meglio conosciuto per il suo marchio Victoria’s Secret, L Brands è anche la sede del marchio Bath & Body Works.

Ed è qui che la storia si fa interessante. La società ha recentemente annunciato l’intenzione di scorporare entrambi i suoi marchi Victoria Secret e Bath & Body Words in società quotate in borsa separate. Questo dovrebbe essere un vantaggio per gli investitori e un catalizzatore per le azioni LB.

Azioni al dettaglio: Dollaro generale (DG) Mentre la domanda repressa sarà un catalizzatore per molti stock al dettaglio, la nostra economia biforcuta continua a rendere importanti i negozi in dollari. E uno dei migliori giochi in questa categoria è Dollar General. L’impronta al dettaglio dell’azienda copre aree che non sono coperte da negozi big-box.

Se i piani di espansione dell’azienda sono indicativi, la domanda non è un problema. La società ha annunciato l’intenzione di aprire oltre 1,02 nuovi negozi in 2020. Se questi piani si concretizzeranno, uno su tre negozi al dettaglio che apriranno quest’anno saranno i negozi Dollar General.

Molti di questi presenteranno il marchio Popshelf. La società ha presentato Popshelf come un’opportunità per catturare i consumatori a reddito più elevato. Come parte dell’espansione dell’azienda, i negozi Popshelf saranno presentati come negozi stand-alone e ristrutturazioni di negozi in negozio.

Una delle critiche al modello del negozio in dollari è la mancanza di opzioni salutari. Nel tentativo di combattere questo, Dollar General continuerà la sua espansione in articoli come carni e prodotti surgelati.

Le prospettive rialziste, tuttavia, non si mostrano nel prezzo delle azioni DG che è in ribasso 2 % finora in 2021.

Cinque Sotto (CINQUE) La pandemia ha costretto molti rivenditori a trovare modi innovativi per scuotere le cose . Questo è stato il caso dei gioiellieri con sigillo. L’azienda è stata costretta a chiudere molti dei suoi negozi fisici (molti dei quali non riapriranno).

Tuttavia, attraverso l’iniziativa “Path to Brilliance” l’azienda ha aumentato le sue vendite digitali . Attraverso questo programma, Signet si è allenato su 1600 venditori virtuali. E i consumatori hanno l’opportunità di fare “prove virtuali”. Ciò si riflette nelle vendite online della società che sono aumentate del 6,7% a $ 164.7 milioni e ha spostato l’azienda dall’essere al di sotto della media del settore a ben al di sopra di essa.

E questo è un grande motivo per cui le azioni SIG sono aumentate 435% nell’ultimo 12 mesi. Questo include ude una crescita di 158% finora in 1403771. Un altro motivo è che l’azienda ha avviato un programma di pagamento che consente ai consumatori di acquistare un articolo e pagarlo in quattro rate bisettimanali.

Alla data di pubblicazione, Chris Markoch non aveva (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli citati in questo articolo. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle di chi scrive, soggetto a InvestorPlace.com Linee guida per la pubblicazione.

Chris Markoch è un copywriter finanziario freelance che copre il mercato da oltre cinque anni. Ha scritto per InvestorPlace da 2019.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)