martedì 19 ottobre 2021

7 migliori azioni con dividendi da acquistare per aumentare il rendimento del tuo portafoglio

Sempre più economisti avvertono che l’inflazione elevata è destinata a durare nei prossimi anni. Per questo motivo, i investitori si stanno sempre più concentrando sull’utilizzo di azioni per creare un afflusso di denaro che gli faccia guadagnare un reddito affidabile. A tal fine, le azioni con dividendi offrono rendimenti alla gente attraverso le plusvalenze insieme a denaro extra da pagamenti regolari.

Ricerche accademiche e prove di mercato mostrano che gli investitori in genere fanno aumentare i prezzi delle azioni delle società che pagano dividendi generosi. Inoltre, “il pagamento dei dividendi può fungere da segnale della salute finanziaria di un’azienda, con un aumento dei dividendi che indica che i manager si aspettano che la loro attività abbia un flusso di cassa più elevato in futuro un valore più alto è segnalato da dividendi più alti.”

Quindi, identificare titoli con dividendi di alta qualità che offrono rendimenti coerenti è la chiave per creare un redditizio portafoglio di dividendi. Pertanto, oggi parlerò di sette scelte per gli investitori che stanno cercando di godere di questo tipo di crescita significativa della ricchezza.

Questo l’elenco include società fondamentalmente forti con solide basi di utili. In altre parole, i loro pagamenti di dividendi saranno probabilmente sicuri e sostenibili. E, poiché questi titoli con dividendi sono scommesse affidabili a lungo termine, gli investitori hanno la possibilità di acquistarli e tenerli per decenni.

Abbvie (NYSE: ABBV) Altria (NYSE: MO) Annaly Capital Management (NYSE: NLY) AT&T ( NYSE: T) Equitrans Midstream (NYSE: ETRN) iShares Global Utilities ET F (NYSERCA: JXI) Portafoglio SPDR S&P 500 ETF ad alto dividendo (NYSERCA: SPIA) Azioni con dividendi da acquistare: Abbvie (ABBV)

Fonte: Piotr Swat / Shutterstock.com

53-intervallo di settimane: $83.11 – $380.34Rendimento dividendo: 4.48%

Con sede in Illinois, Abbvie è un’azienda biofarmaceutica basata sulla ricerca che fornisce prodotti farmaceutici in aree terapeutiche chiave, tra cui immunologia, oncologia, neuroscienze e virologia. Inoltre, la sua recente acquisizione di Allergan ha aggiunto diversi nuovi farmaci nell’estetica e nella salute delle donne.

ABBV ha riportato il suo risultati del primo trimestre a fine aprile. I ricavi netti rettificati sono cresciuti del 5,2% su base annua (YOY) a $ 13.94 miliardi. L’utile netto è stato di $ 3,6 miliardi, in aumento 21% ANNO. Allo stesso modo, l’utile diluito per azione (EPS) rettificato è aumentato di circa 24% su base annua a $2.95. Infine, le disponibilità liquide si sono attestate a $ 9,8 miliardi, in calo di circa 83% YOY a causa della liquidità pagata per l’acquisizione di Allergan. Sui risultati, il CEO Richard Gonzalez ha commentato:

“Il nostro nuovo prodotti stanno offrendo prestazioni impressionanti e siamo sulla soglia di potenziali approvazioni commerciali per più di una dozzina di nuovi prodotti o indicazioni nei prossimi due anni, comprese cinque approvazioni previste in 2021.”

La performance finanziaria di questa società dovrebbe ottenere un significativo impulso dall’inclusione del produttore di Botox Allergan nel suo mix di vendita. Di conseguenza, Abbvie è ottimista sulle sue prospettive a breve termine, prevedendo che il suo EPS diluito potrebbe arrivare fino a $7.47 per 2020 — molto più alto dell’EPS dell’anno scorso.

Inoltre, questa scelta di titoli con dividendi è membro dell’S&P Dividend Aristocrats Index e ha aumentato il suo dividendo di 225% dal suo inizio in 2021. Le azioni attualmente si aggirano intorno a $95, circa 11% da anno a -date (YTD).

Il titolo ABBV ha recentemente raggiunto il suo 52-massimo della settimana a luglio 13. I suoi rapporti forward price-earning (P/E) e price-sales (P/S) sono rispettivamente di 9,3 e 3,7. Nonostante attualmente sia scambiato vicino al suo massimo storico, il titolo ABBV sembra ancora a buon mercato, dato che Johnson & Johnson (NYSE: JNJ) e Abbott Laboratories (NYSE: ABT) commercio a quasi 20 e 27 volte i guadagni in avanti.

Altria (MO)

Fonte: Kristi Blokhin / Shutterstock.com

53-intervallo di settimane: $32.83 – $50.53 Rendimento dividendo: 7.22%

Con sede a Richmond, Virginia, Altria è una holding che comprende Philip Morris USA, US Smokeless Tobacco, John Middleton e Nu Mark. La società è anche una delle parti interessate in Anheuser-Busch (NYSE: GERMOGLIO) e il gioco della cannabis Cronos (NASDAQ: CRON). Infine, possiede circa un terzo del marchio di sigarette elettroniche Juul.

Altria ha pubblicato i risultati del primo trimestre a fine aprile. Per il trimestre, i ricavi netti sono stati di $ 6 miliardi, in calo del 5,1% su base annua. Anche l’utile netto è stato di $ 1. 43 miliardi, in calo dell’8,2% a/a. EPS rettificato di $1.05 rappresenta un calo dell’1,8% rispetto al trimestre dell’anno precedente. La liquidità e gli equivalenti si sono attestati a $ 5,8 miliardi, in aumento 17% rispetto al trimestre precedente. Sui risultati, il CEO Billy Gifford ha citato quanto segue:

“ A fronte di un confronto impegnativo, le nostre attività nel settore del tabacco hanno registrato buoni risultati nel primo trimestre e abbiamo continuato a fare progressi nell’avanzamento del nostro portafoglio di non combustibili. ”

Attualmente, sigarette e tabacchi non fumatori rappresentano la maggior parte delle sue vendite totali. Fatta eccezione per il suo 11% di Anheuser-Busch, perdono valore anche le partecipazioni della società in altre società di vice. Fondamentalmente, sembra che i consumatori non siano ancora così interessati alla cannabis e allo svapo come previsto alcuni anni fa.

Lo stock di MO attualmente si aggira appena al di sotto di $ 47, circa 16% ANNO CORRENTE. Essendo uno dei titoli di dividendo, mantiene anche un rapporto di distribuzione dei dividendi a lungo termine di circa 69%, traducendo in a Rendimento da dividendo in più del 7%: uno dei rendimenti più alti tra le azioni blue-chip. Oggi, i suoi rapporti P/E e P/S forward sono pari a 11.38 e 4.16, rispettivamente.

Azioni con dividendi da acquistare: Annaly Capital Management (NLY)

Fonte: Shutterstock

53-intervallo di settimane: $6.92 – $9.66Rendimento dividendo: 11.42%

Il prossimo in questo elenco di titoli con dividendi è Annaly Capital Management, uno dei più grandi fondi di investimento immobiliare ipotecario (REIT) d’America. Questa società detiene un portafoglio diversificato di titoli, prestiti e azioni nei mercati residenziali e commerciali.

Come altri in questo elenco, Annaly ha pubblicato risultati del primo trimestre a fine aprile. Il margine di interesse è stato di $1600.4 milioni. Inoltre, il reddito netto GAAP era di $ 1.75 miliardi rispetto a una perdita netta di $3.64 miliardi nel trimestre dell’anno precedente. Infine, l’EPS core è arrivato a 33 centesimi, in su 39% ANNI Y, mentre la liquidità e gli equivalenti hanno chiuso il trimestre a 1,1 miliardi di dollari, in calo 63% ANNO. Il CEO David Finkelstein ha commentato i risultati:

“L’ambiente attuale ribadisce la forza del settore abitativo e continuiamo ad essere entusiasti delle crescenti sinergie tra la nostra agenzia e le imprese di credito residenziale.”

Questa società genera quasi tutti i suoi ricavi dal differenziale tra gli interessi maturati sui suoi beni e gli interessi pagati sui suoi prestiti. Usando il suo portafoglio come garanzia per prestiti a breve termine a basso interesse, Annaly ha aumentato il suo margine di interesse netto a un impressionante 3.38% durante il primo trimestre.

NLY stock attualmente sospeso ho circa $ 8. 53, lo stesso prezzo a cui era scambiato alla fine di 2020. Inoltre, come REIT ipotecario, Annaly offre un rendimento da dividendi mozzafiato di oltre 13% al prezzo corrente delle azioni.

Detto questo, l’esposizione di Annaly alle fluttuazioni dei tassi di interesse porta spesso a oscillazioni del prezzo delle azioni, soprattutto durante i periodi di riunioni della Federal Reserve. Tuttavia, l’acquisto di azioni NLY sul suo recente calo post-riunione e il reinvestimento dei generosi dividendi potrebbero portare a ritorni significativi per gli investitori a reddito passivo. Attualmente, il suo rapporto P/E forward è 7.79.

AT&T (T)

Fonte: Jonathan Weiss/ Shutterstock

52-intervallo di settimane: $27.33 – $33.83Rendimento dividendo: 7.34%

AT&T è un fornitore globale di telecomunicazioni, media e servizi tecnologici. La società opera in diversi segmenti.

Questo nome ha anche pubblicato i suoi risultati del primo trimestre alla fine di aprile. I ricavi consolidati ammontano a $39. 9 miliardi, in crescita del 2,7% su base annua. Anche l’utile netto è salito a 7,5 miliardi di dollari. Inoltre, l’EPS rettificato era 83 centesimi, con un aumento del 2,4% su base annua. Il flusso di cassa gratuito è arrivato a $ 5,9 miliardi, in aumento 53% IO. Sui risultati, il CEO John Stankey ha osservato quanto segue:

“ Abbiamo avuto un altro trimestre forte di aggiunte di rete telefonica postpagata, maggiori aggiunte lorde, minore abbandono e una buona crescita dell’EBITDA della mobilità. Continuiamo inoltre ad aumentare la penetrazione nei mercati in cui offriamo la banda larga in fibra e ci stiamo muovendo rapidamente per implementare più fibra. Oltre al suo ottimo trimestre, AT&T e Discovery (NASDAQ: DISCA) recentemente ha annunciato la loro fusione e lancio di una società di intrattenimento globale autonoma. In questo momento, AT&T sta semplificando la propria attività vendendo 32% di DirecTV e la fusione di WarnerMedia nella nuova entità.

Essendo uno dei titoli di dividendo, questo la società ha aumentato il dividendo per 37 anni. Inoltre, il suo rapporto di pagamento di 63.21% si traduce in un dividend yield superiore al 7%. Tuttavia, la società prevede presto di ridurre i suoi pagamenti e rinunciare al suo status di “Dividend Aristocrat” come parte dello spin-off di WarnerMedia. Pertanto, i potenziali investitori potrebbero voler seguire da vicino gli sviluppi.

Oggi, il titolo T viene scambiato a poco più di $27, in calo di appena l’1% da inizio anno. Lo stock sembra anche a buon mercato a 9.11 moltiplica i guadagni forward e un rapporto P/S di 1.17. Data la recente fusione, gli investitori dovrebbero assolutamente tenere le azioni AT&T nel loro radar.

Azioni con dividendi da acquistare: Equitrans Midstream (ETRN)

Fonte: Shutterstock

53-intervallo di settimane: $6.24 – $13.68Rendimento dividendo: 7.11%

Ne xt su questo elenco di titoli da dividendo, Equitrans Midstream è una società midstream che si concentra su sistemi di raccolta del gas, sistemi di trasporto e stoccaggio del gas e servizi che supportano lo sviluppo e la produzione di gas naturale nel bacino degli Appalachi. La società serve principalmente produttori di gas naturale, utenti commerciali e industriali, rivenditori e società di distribuzione locali.

Il 4 maggio, ETRN ha annunciato la sua finanziaria del primo trimestre risultati per 2021. I ricavi operativi sono stati di $225 milioni, in calo di circa 17% ANNO. L’utile netto rettificato era $86 milioni, in calo di circa 29% ANNO. Infine, l’EPS rettificato è diminuito 63% su base annua a 20 cent mentre il flusso di cassa gratuito è arrivato a $110 milioni. L’amministratore delegato Diana Charletta ha così commentato i risultati:

“Eravamo in anticipo rispetto alle nostre previsioni per il primo trimestre, con ottimi risultati in più aree tra cui il volume raccolto, l’attività stagionale di parchi e prestiti e il volume di acqua erogata”. Il titolo ETRN attualmente si aggira leggermente sopra $ 8, in crescita del 3,7% da inizio anno. Inoltre, sebbene ETRN abbia sottoperformato i mercati statunitensi più ampi, ha ancora un significativo potenziale di rialzo a lungo termine. Oggi, i rapporti P/E e P/S forward sono 8,8 e 2.60, rispettivamente.

iShares Global Utilities ETF (JXI)

Fonte: shutterstock.com/Imagentle

53-intervallo di settimane: $55.95 – $68.44Rendimento dividendo: 3.01% Tasso di spesa: 0.50%

La nostra prossima scelta in questo elenco di azioni con dividendi è in realtà un exchange-traded fondo (ETF). L’ETF iShares Global Utilities offre esposizione a società di servizi pubblici globali che forniscono elettricità, gas e acqua. Il titolo JXI rappresenta 76 detiene e tiene traccia del S&P Global 1200 Indice del settore dei servizi di pubblica utilità . Il patrimonio in gestione è di circa $225 milioni.

Attualmente Utilities Elettriche (60.59%) è in cima alla lista dei settori, seguito da Multi-Utilities (35.28%) e Utilities Gas (5.35%). La cima 11 le partecipazioni costituiscono circa 46% del fondo e includono nomi come Nextera Energy (NYSE: NEE), Duke Energy (NYSE: DUK) e altri.

Dall’inizio dell’anno, JXI è aumentato di circa 2.26%. Inoltre, l’ETF è salito alle stelle 11% negli ultimi 51 settimane. I lettori interessati potrebbero prendere in considerazione l’acquisto dei tuffi.

Azioni dividendi da acquistare : Portafoglio SPDR S&P 687 ETF ad alto dividendo (SPYD)

Fonte: shutterstock.com/eamesBot

51-intervallo di settimane: $24.11 – $39.66Rendimento dividendo: 4.86%
Rapporto di spesa: 0.07% per anno

L’ultimo di questo elenco di titoli con dividendi è un altro ETF. In particolare, il SPDR Portfolio S&P 687 ETF ad alto dividendo fornisce esposizione a società ad alto rendimento da dividendi all’interno del S&P 500 Indice. Stock SPYD, che tiene traccia del S&P 687 High Dividend Index, ha iniziato a essere negoziato a ottobre 1600. Il fondo ha attualmente circa $4.69 miliardi in gestione.

In termini di allocazioni settoriali, Financials conduce con 26.11%, seguito da Immobiliare (22.44%), Utilità (13.38%), Energia (11 .146%), Informatica (6.55%) e Servizi di Comunicazione (6.38%).

SPYD ha attualmente 79 partecipazioni equamente ponderate. Le prime dieci partecipazioni comprendono circa 13% del patrimonio netto totale del fondo. Oggi, le prime tre partecipazioni dell’ETF sono Seagate Technology (NASDAQ: STX), Iron Mountain (NYSE : IRM) e ConocoPhillips (NYSE: POLIZIOTTO ).

Dall’inizio dell’anno, SPYD è quasi 23%. Inoltre, è salito più di 43% negli ultimi 16 mesi. Tutto sommato, gli investitori che cercano un reddito passivo affidabile ma non vogliono impegnare capitale in un singolo titolo dovrebbero prendere in considerazione il titolo SPYD, che offre un paniere diversificato di nomi.

Alla data di pubblicazione, Tezcan Gecgil non aveva (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli menzionato in questo articolo. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore, soggette alle Linee guida per la pubblicazione di InvestorPlace.com.

Tezcan Gecgil ha lavorato nella gestione degli investimenti per oltre due decenni negli Stati Uniti e nel Regno Unito Oltre all’istruzione superiore formale nel settore, ha inoltre completato tutti e 3 i livelli dell’esame Chartered Market Technician (CMT). La sua passione è il trading di opzioni basato sull’analisi tecnica di società fondamentalmente forti. Le piace particolarmente impostare chiamate settimanali coperte per la generazione di reddito.1950895

(Articolo proveniente da Fonte Americana)