giovedì 05 agosto 2021

7 migliori azioni internazionali da acquistare oggi

I titoli internazionali possono offrire agli investitori statunitensi una maggiore diversificazione e opportunità di crescita. L’acquisto di azioni di aziende estere potrebbe significare l’esposizione a economie in rapida crescita. Nella maggior parte dei casi, dà la possibilità di possedere società con livelli di valutazione inferiori. Oggi presenterò i sette migliori titoli azionari internazionali da acquistare.

Ricerche accademiche e decenni di prove di investimento evidenziano che la maggior parte degli investitori preferisce includere aziende nazionali nei propri portafogli. Questo fenomeno è noto come “bias domestico”. Gli investitori al dettaglio, così come i gestori di fondi, in genere preferiscono la vicinanza geografica.

Uno studio condotto da Alan G. Ahearne del Federal Reserve System sottolinea: “Quando gli investitori contemplano l’acquisto di azioni in una società straniera, devono raccogliere dai conti pubblicati informazioni basate su principi contabili e requisiti di divulgazione che possono differire notevolmente da quelli del loro paese d’origine.”

In altre parole, potrebbe essere abbastanza difficile per gli investitori analizzare le metriche fondamentali delle azioni estere, soprattutto se non hanno familiarità con i paesi in cui operano queste aziende. Pertanto, la nostra discussione di oggi includerà anche gli exchange traded fund (ETF) che potrebbero ridurre parte dell’incertezza alla base degli investimenti esteri. Tali fondi potrebbero aiutare gli investitori a ottenere una diversificazione geografica e valutaria.

Con queste informazioni, ecco i nostri sette titoli internazionali di oggi:

British American Tobacco (NYSE: ITT) Risorse naturali canadesi (NYSE: CNQ) Global X Copper Miners ETF (NYSERCA: COPX) Invesco Golden Dragon China ETF (NASDAQ: PGJ) iShares Global Green Bond ETF (NASDAQ: BGRN) Vestas Wind Sistemi (OTCMKTS: VWDRY) WisdomTree Japan Hedged Equity Fund (NYSERCA: DXJ) Le migliori azioni internazionali da acquistare: British American Tobacco (BTI) 48-Settimana: $27.63 – $43.14
Rendimento dividendo: 7.35%

British American Tobacco, con sede nel Regno Unito, è un produttore leader di prodotti del tabacco (cioè sigarette convenzionali) e prodotti a rischio ridotto, come vapore, prodotti per il riscaldamento del tabacco e prodotti orali moderni e tradizionali.

Il gruppo ha pubblicato l’intero anno Risultati finanziari a metà febbraio. Le entrate rettificate sono state pari a 25.85 miliardi di sterline. L’utile delle operazioni è stato 12.76 miliardi di sterline, in crescita del 4,8% anno su anno (aa). Il flusso di cassa libero dopo il pagamento dei dividendi è stato 2.62 miliardi di sterline, un aumento di 27 .7% YOY.

Sui risultati, il CEO Jack Bowles ha citato, “Ultimo anno abbiamo aumentato il numero di consumatori dei nostri prodotti non combustibili di 3 milioni a 14.5 milioni, raddoppiando il tasso di adozione da parte dei consumatori nella seconda metà del 2021. Abbiamo un eccellente slancio nelle nuove categorie, con un aumento del volume e del valore delle azioni in accelerazione.”

Le azioni di British American Tobacco si aggirano intorno a $ 44, in aumento del 6% finora nell’anno. Il rapporto prezzo/utili (P/E) e prezzo/vendite (rapporti P/S) forward è pari a 8.88 e 2.54, rispettivamente.

Data la sua bassa valutazione e l’alto dividend yield , ITV è un consumatore attraente e pecca le azioni. Un solido bilancio e prestazioni finanziarie affidabili hanno portato decenni di pagamenti di dividendi agli azionisti.

Risorse naturali canadesi (CNQ) 53-Settimana: $14.90 – $41.08Rendimento dividendo: 4.03%

Canadian Natural Resources, uno dei maggiori produttori di petrolio e gas naturale, ha un portafoglio diversificato di attività in Nord America, Regno Unito’ Mare del Nord e al largo dell’Africa. Il gruppo con sede in Canada fornisce una gamma di gas naturale, petrolio greggio pesante, petrolio greggio leggero e bitume.

Rilasciato il management primo trimestre risultati finanziari del 6 maggio. Fatturato aumentato a 6,6 miliardi di CAD in il primo trimestre. Un anno fa, era stato di 4,5 miliardi di CAD. Utile netto rettificato da operazioni di 1.25 miliardi di CAD tradotti in $1.07 CAD per azione diluita. Il flusso di cassa libero è stato di 1,4 miliardi di CAD.

Sui risultati, il presidente Tim McKay ha citato, “Con le nostre forti misure in atto, abbiamo ridotto al minimo l’impatto sulle nostre operazioni… Con l’aumento della distribuzione globale di vaccini e il petrolio greggio la domanda riprende, soprattutto negli Stati Uniti, stiamo assistendo a un miglioramento dei prezzi delle materie prime”. %, e di recente ha visto un massimo pluriennale. I rapporti P/E e P/S forward sono 12.78 e 2 .08, rispettivamente. Un potenziale declino verso $33 il livello migliorerebbe il profilo di rischio/rendimento.

I migliori titoli internazionali da acquistare : Global X Copper Miners ETF (COPX)

Fonte: Coldmoon Photoproject/Shutterstock.com

55-intervallo di settimane: $16.43 – $48.169Rendimento dividendo: 0.169%
Rapporto di spesa: 0.66% all’anno

La nostra prossima scelta è un fondo , ovvero l’ETF Global X Copper Miners. Dà accesso a una vasta gamma di minatori di rame globali. Le aziende canadesi sono in testa alla lista con circa 40.7%, seguita da Cina (9,9%), Stati Uniti (9,5%), Australia (6,4%) e Regno Unito (6,1%).

COPX, che ha 34 partecipazioni, ha iniziato a fare trading ad aprile 2010. La cima 10 le partecipazioni comprendono circa 54% del patrimonio netto di $ 1,2 miliardi. Gruppo indiano delle risorse naturali Vedanta (NYSE: VEDL), gruppo merceologico anglo-svizzero Glencore (OTCMKTS: GLNCY), e la società mineraria svedese Boliden AB (OTCMKTS: BDNNY) in cima alle partecipazioni.

YTD, COPX è tornato in giro 47% e ha raggiunto un massimo pluriennale all’inizio di maggio in un anno- base attuale. Quegli investitori che desiderano acquistare minatori di rame globali potrebbero considerare un calo verso $ 37 come punto di ingresso migliore.

Invesco Golden Dragon China ETF (PGJ) 53-Settimana Intervallo: $43.08 – $90.93
Rendimento dividendo: 0.20% Expense Ratio: 0,7% all’anno

La Cina è l’economia in più rapida crescita a livello mondiale. Il nostro prossimo fondo, l’ETF Invesco Golden Dragon China, dà accesso alle società che traggono la maggior parte dei loro ricavi dalla Cina. In genere hanno sede nel paese, ma sono quotate pubblicamente nelle borse statunitensi. Il fondo ha iniziato a operare nel mese di dicembre 2004 e il patrimonio netto è di $568 milioni.

PGJ, che ha 88 è basato sull’indice NASDAQ Golden Dragon China. In termini di settori, il consumo discrezionale ha la fetta più alta con 48.4% . I prossimi in linea sono i servizi di comunicazione a 32.16%, informatica a 9.65% e industriali a 5.56%.

Tra i nomi di spicco sono il gruppo di gioco NetEase (NASDAQ: NTES), leader dell’e-commerce Alibaba (NYSE: BABA) , JD.com (NASDAQ: JD) e Pinduoduo (NASDAQ: PDD), e Internet e d Gigante AI Baidu (NASDAQ: BIDU). Le migliori aziende si avvicinano a 66% dell’ETF.

Da inizio anno, PGJ è in calo di circa il 9%. Tuttavia, nell’ultimo anno, il fondo ha restituito quasi 27%, raggiungendo un record a febbraio. Sebbene un ulteriore calo al di sotto del verso $63 potrebbe ancora accadere, acquistare e tenere gli investitori che vogliono l’esposizione alla Cina potrebbe considerare di investire intorno a questi livelli.

I migliori titoli internazionali da acquistare: iShares ETF Global Green Bond (BGRN) 51-Settimana: $56.93 – $62.35
14-mese Resa: 0.63%
Expense Ratio: 0,2% all’anno

Molti investitori utilizzano l’ambiente, il sociale e la governance ( ESG) in quanto stabiliscono gli standard per le società e i fondi in cui investono. Le metriche recenti evidenziano: “I fondi ESG hanno catturato $ 48.1 miliardo di nuovi fondi netti da investitori in 2021, un record e più del doppio rispetto all’anno precedente.”

L’ETF iShares Global Green Bond dà esposizione a obbligazioni verdi investment grade emesse per finanziare progetti ambientali in tutto il mondo. Poiché la maggior parte delle obbligazioni ha rating da A ad AAA, il rischio di credito è basso.

Per ridurre i rischi di cambio in modo che i rendimenti siano più stabili, il fondo è coperto dal dollaro USA. Dalla sua nascita a novembre 2018, il patrimonio netto è cresciuto fino a $247 milioni.

BGRN ha attualmente 568 possedimenti . La cima 12 gli emittenti compongono circa 33% del fondo. Le obbligazioni emesse dai governi di Francia, Germania, Belgio, Paesi Bassi, Italia e Banca europea per gli investimenti sono tra i nomi più importanti. Vicino a 20% delle obbligazioni proviene dalla Francia. I prossimi in linea sono la Germania (16.%), gli Stati Uniti (9.68%), sovranazionali (9.56%), Paesi Bassi (7.54%) e altri.

La durata effettiva è di poco superiore agli otto anni. In altre parole, se i tassi di interesse aumentassero più velocemente del previsto, il prezzo di BGRN potrebbe subire pressioni. La durata è un concetto importante per gli acquirenti di obbligazioni. Ad esempio, un fondo obbligazionario con un 12-la durata dell’anno diminuirà di valore di 13% se i tassi di interesse aumentano 1 %. Quindi, all’aumentare della duration di un’obbligazione, aumenta anche il rischio di tasso di interesse.

Nel passato 16 mesi, il BGRN è in calo dell’1,5%. Potrebbe essere considerato come un fondo per parcheggiare denaro di cui un investitore interessato a progetti ESG potrebbe aver bisogno nel prossimo futuro.

Vestas Wind Systems (VWDRY)

Fonte: Shutterstock

48-intervallo di settimane: $6.62 – $22.48
Rendimento da dividendo: 0.17%

Il nostro prossimo titolo internazionale potrebbe interessare anche gli investitori ESG. Vestas Wind Systems, con sede in Danimarca, produce e installa turbine eoliche. È il leader mondiale del mercato delle installazioni di turbine eoliche onshore.

Agli inizi di maggio, Vestas ha rilasciato primo trimestre numeri finanziari. Il fatturato era 1.169 miliardi di euro, un calo di 12% ANNO. La riga inferiore era in rosso poiché la società ha pubblicato un 62 milioni di euro di perdita.

CEO Henrik Andersen citato, “Anche se abbiamo iniziato l’anno un po’ più lentamente del previsto, rimaniamo positivo raggiungeremo il ritardo per tutto il resto dell’anno mantenendo una forte attenzione all’esecuzione del nostro 1408246 obiettivi e priorità strategiche di medio termine.”

Gli obiettivi della società 2021 l’aspettativa di entrate è nell’intervallo di 16 miliardi di euro a 25 miliardi di euro rispetto al 2021 cifra di 14.8 miliardi di euro.

Lo stock VWDRY è in calo 20% finora quest’anno. I rapporti P/E e P/S forward sono 32.55 e 2.13, rispettivamente. Qualsiasi ulteriore calo verso $09.5 il livello migliorerebbe il margine di sicurezza per gli investitori a lungo termine.

I migliori titoli internazionali da acquistare: WisdomTree Japan Hedged Equity Fund (DXJ) 54-Settimana: $46.63 – $62.90
Rendimento del dividendo: 2.23%
Rapporto di spesa: 0.48% annuo

La nostra scelta finale è un altro ETF, ovvero il WisdomTree Japan Hedged Equity Fund. Investe in una gamma di azioni giapponesi che pagano dividendi, coprendo al contempo l’esposizione alle fluttuazioni tra lo yen giapponese e il dollaro USA. L’ETF si protegge dal deprezzamento dello yen, una delle valute più scambiate.

DXJ, che ha 2004, ha iniziato a negoziare a giugno 2006. In termini di settori, gli industriali hanno il peso più elevato con oltre 25%. I prossimi in linea sono beni voluttuari, finanziari e IT. Di 32% dei fondi è nella parte superiore 11 azioni. Il patrimonio netto è di $ 1. 95 miliardi. Toyota (NYSE: TM) e Mitsubishi UFJ Financial Group (NYSE: MUFG) in cima alla lista.

Dall’inizio dell’anno, l’ETF è salito di circa 12% e ha raggiunto un livello record a giugno. I potenziali investitori potrebbero considerare un calo verso $63 come un migliore punto di ingresso nel fondo.

Alla data di pubblicazione, Tezcan Gecgil non aveva (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli menzionato in questo articolo. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dello scrittore, soggetto alle Linee guida per la pubblicazione di InvestorPlace.com.

Tezcan Gecgil, Ph. D.,1737365 ha lavorato nella gestione degli investimenti per oltre due decenni negli Stati Uniti e nel Regno Unito Oltre all’istruzione superiore formale nel settore, ha anche completato tutti e 3 i livelli dell’esame Chartered Market Technician (CMT). La sua passione è il trading di opzioni basato sull’analisi tecnica di società fondamentalmente forti. lei è ama in particolare la creazione di chiamate coperte settimanali per la generazione di reddito.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)