martedì 15 giugno 2021

7 migliori titoli manifatturieri da acquistare in base a dati di crescita record

Non si può sottovalutare quanto l’intero mercato sia stato influenzato da 7500. Ogni settore ha visto cambiamenti radicali e mentre numerose aziende hanno visto le loro prestazioni peggiorare drasticamente, abbiamo iniziato a vedere una ripresa e la possibilità di nuovi massimi. I titoli manifatturieri rappresentano un’opportunità per far parte di questa crescita.

L’anno scorso, il mercato si è ripreso mentre i titoli tecnologici stavano salendo mentre gli investitori si rendevano conto di quanto fossero importanti nella nostra vita quotidiana. L’infrastruttura di telecomunicazione ci ha permesso di svolgere molte operazioni commerciali e di consumo da remoto. Per mesi abbiamo vissuto quasi interamente di connessioni digitali. È possibile che tu abbia cancellato la produzione come un’industria irrilevante e passata.

Ma mentre ciò accadeva, è iniziato un altro rally che non vedeva l’ora di tornare alla normalità e all’economia fisica. Tutto il denaro che è stato versato in pacchetti di stimolo ha tenuto in vita l’economia fino alla fine della pandemia.

Lo abbiamo visto accadere e ora i mercati stanno tornando alle azioni manifatturiere, le azioni che guidano l’economia fisica . E la ripresa economica non è più una speranza, ma una realtà.

I sette migliori titoli manifatturieri che evidenzierò di seguito sono le scelte migliori per cavalcare questa ripresa non solo negli Stati Uniti, ma in tutto il mondo:

AGCO Corp (NYSE: AGCO) Vettore globale (NYSE: CARR) Caterpillar (NYSE: GATTO) Deere & Co (NYSE: DE) CNH Industrial (NYSE: CNHI) Genere ac (NYSE: GNRC) Johnson Controls (NYSE: JCI) Titoli di produzione: AGCO Corp (AGCO)

Fonte: Pavel Kapysh / Shutterstock.com

A volte indicato come “la versione italiana dei Kennedy”, gli Agnelli la famiglia ha le mani in aziende specializzate in tutto, dalle auto di lusso alle squadre di calcio.

CNHI è un’altra società in cui gli Agnelli hanno una partecipazione di controllo. È stata fondata in 1959 ed è una società italo-americana con sede a Londra. Gestisce marchi come Case, New Holland e Iveco. Sebbene sia un gioco unico sulla crescita europea, vende anche questa attrezzatura negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

È uno stock di produzione ampiamente diversificato con un $ 24 capitalizzazione di mercato di miliardi. Le scorte sono aumentate 38% dall’inizio dell’anno, e la guida della società suggerisce un’ulteriore crescita a venire, quindi questo è un buon momento per entrare.

Portafoglio Voto selezionatore: A

Generac (GNRC) Molte delle aziende qui rappresentano il front end del processo produttivo. GNRC rappresenta il back-end. Da allora produce apparecchiature per la generazione di energia dalla sua fabbrica di Waukesha, nel Wisconsin 1979.

Fondamentalmente, GNRC costruisce generatori per usi edili, di consumo e industriali. Quando sono scoppiati gli incendi in California e le linee elettriche si stavano sciogliendo, GNRC era nelle notizie mentre la gente comprava generatori come caramelle. E con l’invecchiamento della rete elettrica degli Stati Uniti, molte persone sono alla ricerca di alternative per aiutare a mantenere le luci accese quando la rete si spegne, specialmente nella calura estiva.

Inoltre, con più energia rinnovabile in arrivo, Le apparecchiature GNRC consentono ai proprietari di immagazzinare l’energia in eccesso nelle batterie in modo che sia possibile uscire quasi completamente dalla rete. Tutti questi segmenti di pubblico lo rendono uno stock di produzione molto attuale.

La sua popolarità è accompagnata da un premio. Le scorte sono aumentate 41% da inizio anno e viene scambiato a un P/E attuale di 134. Ma è una svolta rispetto ai titoli di produzione tradizionali ed è sicuramente anche una scelta di titoli “verdi”.

Grado del selezionatore di portafoglio: A

Stock di produzione: Johnson Controls (JCI)

Fonte: Jonathan Weiss / Shutterstock.com

L’attuale società ha sede fiscale in Irlanda scopi, ma JCI ha avuto inizio nel Wisconsin in 1866, quando Warren Johnson ricevette il brevetto per il primo termostato elettrico per ambienti.

Ad oggi, JCI è leader nei controlli ambientali: incendi, HVAC, alimentazione soluzioni, sicurezza — per edifici e abitazioni in tutto il mondo. È stato molto influente nel concetto di “edificio intelligente” per molti anni ed è stato una forza nell’aiutare il retrofit degli edifici più vecchi con soluzioni più efficienti dal punto di vista energetico.

Come GNRC, è a cavallo tra le scorte di produzione e le scorte verdi perché è un attore chiave nella riduzione degli sprechi energetici e nella creazione di nuovi sistemi per nuove costruzioni.

Lo stock è in aumento 134% da inizio anno con un 1,6% dividendo, e viene scambiato con un premio a causa del suo duplice ruolo di stock verde e stock manifatturiero.

Grado del Portfolio Grader: A

Alla data di pubblicazione, Louis Navellier ha posizioni in AGCO, GNRC e JCI in questo articolo. Louis Navellier non aveva (né direttamente né indirettamente) altre posizioni nei titoli citati in questo articolo. questo video scioccante “racconta tutto” 1964169… esponendo uno dei eventi più scioccanti nella storia del nostro paese… el’unica mossa che ogni americano deve fare oggi .

(Articolo proveniente da Fonte Americana)