giovedì 02 dicembre 2021

7 titoli di crescita che pagano dividendi da acquistare per il meglio di entrambi i mondi

Nonostante il pesante tributo economico, la recessione dello scorso anno è stata una delle più brevi della storia. Grazie alla rapida azione della Federal Reserve, i mercati azionari si sono ripresi facilmente dalla nuova pandemia di coronavirus e il primo trimestre è stato caratterizzato da un intenso slancio dei prezzi per i titoli in crescita.

Tuttavia, nonostante un periodo piuttosto rapido ripresa economica, le azioni con dividendi hanno subito enormi colpi lo scorso anno. Comprensibilmente, con le aziende che soffrono a causa di blocchi prolungati, le aziende hanno dovuto prendere decisioni difficili, comprese sospensioni dei dividendi che potrebbero causare danni agli investitori di reddito.

Ora che la polvere si è calmata, però, sembra che è un momento perfetto per guardare le azioni con dividendi che hanno resistito a questa tempesta e ne sono usciti vincitori. Sebbene le occasioni fossero rare, c’erano diverse società che non solo mantennero i loro pagamenti, ma aumentarono i dividendi. Se questo non è un segno distintivo di un grande stock di dividendi, allora non so cosa sia.

Ma prima di fare un tuffo profondo in questi singoli nomi, vale anche la pena notare che abbiamo ha compilato questo elenco per includere anche le aziende con nomi in forte crescita. Questo perché, a differenza delle obbligazioni che pagano un capitale e un interesse fissi, i coltivatori di dividendi devono continuare ad aumentare i pagamenti. E possono farlo solo se hanno un alto grado di solidità finanziaria che può aiutare a mantenere i pagamenti dei dividendi anno dopo anno.

Con questi fattori in mente, ecco sette società che stanno aumentando i loro pagamenti oltre a fornire una solida performance di bilancio:

  • McDonald’s (NYSE: MCD )
  • Elaborazione automatica dei dati (NASDAQ: ADP )
  • Lowe’s Companies (NYSE: BASSO)
  • Franklin Resources (NYSE: BEN )
  • Domino’s Pizza (NYSE: DPZ )
  • Invitation Homes (NYSE: INVH )
  • CVS Health (NYSE: CVS )

Azioni in crescita da acquistare: McDonald’s (MCD)

Dividend Yield: 2,3%

Il settore della ristorazione ha avuto un 2020. Tuttavia, le catene alimentari che avevano capacità drive-thru esistenti e solide opzioni di consegna sono andate meglio del previsto. Nessuna sorpresa quindi che McDonald’s abbia visto vendite stabili lo scorso anno, nonostante la pandemia. E i mercati hanno premiato l’azienda in natura.

Gli utili sono diminuiti 24% e le entrate sono diminuite del 9% lo scorso anno. Tuttavia, le azioni sono rimbalzate e sono in rialzo 29. 9% nell’ultimo 12 mesi. Immagino che potresti attribuirlo a due cose.

Primo, MCD è un esecutore molto forte e sicuro. È il punto di riferimento dell’industria mondiale della ristorazione. Indipendentemente dal singhiozzo a breve termine, si comporta sempre bene a lungo termine, sia sulla linea di fondo che nel trading. In secondo luogo, ora che le cose stanno finalmente migliorando, McDonald’s può trarre vantaggio dalla domanda repressa di pasti all’aperto.

Parliamo ora del dividendo. Il titolo MCD ha aumentato la sua distribuzione per più di 10 anni consecutivi. Di conseguenza, il rapporto di pagamento dei dividendi – la percentuale di utili pagati agli azionisti in dividendi – è pari a 73. 9%, molto sano, sia nel complesso che nella sua pari gruppo.

Elaborazione automatica dei dati (ADP)

Dividend Yield: 2,0%

L’elaborazione automatica dei dati è uno dei più grandi nomi nel software e nei servizi di gestione delle risorse umane.

Un elaboratore di buste paga leader modello, esattamente ciò di cui hai bisogno in una recessione. Di conseguenza, l’utile per azione è cresciuto del 12. 6% su media degli ultimi cinque anni, e nello stesso periodo i ricavi sono aumentati del 5,0%.

L’ultimo anno, però, non è stato eccezionale per il titolo in crescita dei dividendi large cap. Ed è comprensibile. Le aziende di tutto il mondo hanno licenziato o licenziato milioni di dipendenti. E nel processo, le aziende HR come ADP hanno subito pesanti perdite.

Tuttavia, si tratta di un inconveniente temporaneo. È riuscito a battere le stime sugli utili nove volte nell’ultimo 12 trimestri .

Considerando i solidi risultati dell’azienda, gli investitori stanno sostenendo questo con tutta la forza. Le azioni sono in aumento 14. 6% solo negli ultimi tre mesi. E nel 10 mesi, lo stock di ADP è aumentato 34. 0%.

Proprio come la voce precedente in questo elenco, la società ha aumentato i dividendi consecutivamente per più di 10 anni. Nonostante un anno difficile, il rapporto di pagamento è molto buono a 64. 4%. Considerando che ADP è un gioco di recupero, considero molto altamente le azioni che si spostano verso il futuro 12 mesi.

Lowe’s (LOW)

Dividend Yield: 1,2%

Proprio come l’ADP, quello di Lowe è un gioco di recupero. Tuttavia, nel mercato del miglioramento della casa. Se stai cercando di investire in quello spazio, avevo scritto di buone scelte nel settore qualche tempo fa, considerando che l’industria è in fiamme.

La ragione della loro rinascita, insieme a Lowe’s, è non sorprendente. Queste società in realtà hanno fatto molto bene durante la pandemia e continuano a farlo ora che le attività di costruzione sono in pieno svolgimento.

Per darvi una prospettiva sulla questione, l’anno fiscale 2020 vendite di quasi $ 90 miliardi sono approssimativamente un 24% di aumento rispetto al periodo dell’anno precedente. Nel frattempo, nel quarto trimestre 2020 , le vendite totali erano $ 20. 3 miliardi rispetto a $ 16. 0 miliardi nel quarto trimestre 2019 e vendite comparabili sono aumentate 28. 1%.

Sai perché sta succedendo, vero?

La pandemia ha portato a un aumento del desiderio di miglioramento domestico prodotti. E con il mercato immobiliare rovente in questo momento, non c’è fine allo slancio per le scorte BASSE e simili.

Quindi, non è un problema per il rivenditore di articoli per la casa mantenere il suo 29. Rapporto di pagamento del 7%. Inoltre, ha una crescita media dei dividendi quinquennali di 16. 5%, che è il i migliori in questo elenco di titoli in crescita dei dividendi.

Franklin Resources (BEN)

Dividend Yield: 3,4%

Franklin Resources, ex Franklin Templeton Investments, è una delle più grandi società di gestione patrimoniale nel mondo. Gestisce $ 1.5 trilioni di asset per clienti al dettaglio, istituzionali e con un elevato patrimonio netto.

A volte, l’azienda può sembrare noiosa se confrontata con alternative apparentemente più sexy, come la litania di “acquisizione per scopi speciali compagnia “, o SPAC gioca là fuori. Ma la società di gestione degli investimenti globale fornisce la sicurezza e la protezione che ogni investitore desidera ardentemente.

Inoltre, proprio come le altre società in questo elenco, il titolo BEN ha una performance solida. Negli ultimi tre anni, ha un tasso medio di crescita delle vendite del 2,4% e l’EPS è cresciuto del 21 0,4%. Inoltre, Franklin Resources ha riportato una sorpresa “negativa” solo una volta negli ultimi sei trimestri.

Con quel tipo di performance, non sorprende che BEN abbia sovraperformato il S&P 500 index per 34. 3% e il suo settore del 3,3% lo scorso anno.

Parliamo ora del dividendo, uno dei motivi principali dell’attrattiva di questo titolo. Negli ultimi cinque anni la distribuzione è cresciuta in media del 9,2%. E in un 51 Con un rapporto di pagamento del 2%, la società ripaga una tonnellata dei suoi profitti ai suoi fedeli azionisti. Questo lo rende uno dei miei titoli di crescita dei dividendi preferiti.

Domino’s Pizza (DPZ)

Dividend Yield: 0.9%

Proprio come McDonald’s, Domino’s Pizza è riuscita a capitalizzare sulla pandemia a causa dei suoi notevoli investimenti in ordini e consegne online e mobili e servizi di ritiro drive-thru.

In fiscal 2020, le vendite al dettaglio globali sono aumentate 12. 5% o 13 2%, escluso l’impatto negativo della valuta estera. Inoltre, le vendite negli stessi negozi negli Stati Uniti sono aumentate 11. 5% per l’intero anno e 11. 2% durante il quarto trimestre. Nel complesso, questi risultati esemplificano ciò che può essere realizzato se si dispone di una strategia lungimirante.

La ciliegina sulla torta (o il condimento in più, se si preferisce) sono stati i dividendi e la quota riacquisti. Domino’s Pizza riacquistata e ritirata 567, 807 condivide durante il quarto trimestre sotto i suoi circa $ 225. Programma di riacquisto di azioni da 0 milioni di euro.

Post trimestre fino a febbraio 18, un ulteriore 65, 870 azioni ordinarie per un totale di circa $ 25. Sono stati acquistati 0 milioni indietro.

Inoltre, la società ha dichiarato un dividendo trimestrale di 94 centesimi per azione a marzo 30, a 20, aumento del 5% rispetto alla distribuzione precedente. Continua una forte tradizione di crescita regolare dei dividendi per l’operatore di ristorazione e il franchisor.

Per sette anni consecutivi, la società ha aumentato il dividendo e ha un payout ratio relativamente stabile di 27. 9%. Tuttavia, considerando che ha aumentato le vendite e l’EPS a tassi medi di 13. 4% e 28. 2% negli ultimi cinque anni, la crescita stabile dei dividendi per le azioni DPZ è una conclusione scontata.

Invitation Homes (INVH)

Dividend Yield: 2,0%

Invitation Homes è il più grande proprietario di proprietà in affitto unifamiliari negli Stati Uniti, con circa 80, 000 case in affitto a 16.

Poiché si concentra sul mercato immobiliare di fascia bassa, vedrà molti anni di crescita degli affitti dovuti ai millennial che iniziano una famiglia nel prossimo decennio, molti dei quali riterranno inaccessibili pagamenti anticipati o acquisti definitivi. Inoltre, dall’inizio della pandemia, c’è stato un esodo dai centri urbani come New York City per le aree suburbane e rurali – e questo aiuterà Invitation Homes mentre i millennial entrano nella loro prima età di acquisto di case.

A tal fine, la società dispone di un portafoglio eccezionale con diverse proprietà vicino ai centri urbani, che consentono l’accesso a scuole e posti di lavoro di qualità.

L’anno scorso la società ha aumentato la distribuzione dei dividendi di . 8%. Lo ha fatto per tre anni consecutivi e con un rapporto di copertura dei dividendi di 2,2 volte, non sembra che le azioni INVH siano in pericolo di tagliare o sospendere la distribuzione in tempi brevi. Questo lo rende uno dei titoli con la crescita dei dividendi più alti.

CVS Health (CVS)

Dividend Yield: 2,4%

CVS Health ha una visione di diventare “L’azienda sanitaria più incentrata sul cliente negli Stati Uniti.” Tuttavia, ha avuto problemi a raggiungere questo obiettivo da quando ha acquisito il gigante dell’assicurazione sanitaria Aetna in 2018 in $ 69 miliardi di fusione. La società impiegherà tempo per assorbire le risorse aziendali di Aetna. Tuttavia, c’è la speranza che il prossimo anno la società sanitaria americana ritorni a pascoli più verdi.

Dati dell’analista di borsa CVS tracciati daè sicuramente rialzista. Per fini fiscali 2021 e 2022, i ricavi dovrebbero crescere del 4,9% e 9,2%, rispettivamente. Potrebbe non sembrare molto. Ma per un’azienda che sta tornando a crescere, è un passo nella giusta direzione. A parte la fusione con Aetna, l’azienda ha fatto bene a se stessa; CVS ha calcolato la media 14% di crescita dei ricavi negli ultimi tre anni.

Il pagamento del dividendo è conservativo a 35. 6%, il che significa che c’è spazio per crescere in modo significativo una volta che CVS ha assorbito tutte le risorse di l’acquisizione di Aetna. Inoltre, il 08 – il tasso di crescita dei dividendi dell’anno si attesta quasi a 15%, di tutto rispetto, considerando il recente dosso stradale.

Sopra la data di pubblicazione, Faizan Farooque non aveva (direttamente o indirettamente) eventuali posizioni nei titoli menzionati in questo articolo.

Faizan Farooque è un autore che contribuisce per InvestorPlace.com e numerosi altri siti finanziari. Faizan ha diversi anni di esperienza nell’analisi del mercato azionario ed era un ex giornalista di dati presso S&P Global Market Intelligence. La sua passione è aiutare l’investitore medio a prendere decisioni più informate riguardo al proprio portafoglio.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)