martedì 11 maggio 2021

7 titoli farmaceutici con dividendi in mano

Le notizie di farmaci, trattamenti e vaccini rivoluzionari possono dominare i titoli dei giornali quando si tratta di azioni farmaceutiche. Ma scommettere con titoli biotecnologici ad alto rischio e ad alto rendimento possibile non è l’unico modo per avvicinarsi a questo settore. Ci sono opportunità meno rischiose in questo spazio.

Certo, potrebbero non generare i guadagni percentuali a tre cifre che abbiamo visto negli ultimi mesi. Ma, offrendo il potenziale di solidi rendimenti a lungo termine, fanno ottimi acquisti per la maggior parte degli investitori. Sto parlando di azioni “big pharma”.

Qual è l’attrazione principale? Le valutazioni ragionevoli sono un punto di forza. Certo, la crescita non è fuori scala con la maggior parte di questi nomi. Tuttavia, i loro multipli forward relativamente bassi li rendono interessanti opportunità per investitori più focalizzati sul valore. Ma il punto di forza maggiore è la capacità di generare dividendi.

I titoli dei prodotti di consumo, delle telecomunicazioni e dei servizi di pubblica utilità possono costituire la maggior parte delle grandi giocate di dividendi. Ma il big pharma è un altro terreno di caccia privilegiato per gli investitori concentrati sulla generazione di reddito dai loro portafogli. Questo settore comprende molte società di alta qualità e ben capitalizzate, che offrono tutte rendimenti da dividendi molto allettanti nell’attuale contesto di tassi di interesse prossimi allo zero.

  • 7 Azioni da acquistare per maggio

Quindi, quali titoli farmaceutici dovrebbe essere sul tuo radar, se i dividendi sono una priorità assoluta? Considera queste sette interessanti opportunità:

  • AbbVie (NYSE: ABBV )
  • Bristol-Myers Squibb (NYSE: BMY )
  • Gilead Sciences (NASDAQ: DORARE)
  • GlaxoSmithKline (NYSE: GSK )
  • Johnson & Johnson (NYSE: JNJ )
  • Merck & Co. (NYSE: MRK )
  • Novartis (NYSE: NVS )

Azioni farmaceutiche: AbbVie (ABBV)

Resa 4. 97% , Il titolo ABBV è un’opportunità intrigante basata solo sul suo dividendo. Ma il suo grosso pagamento non è l’unico motivo per cui questo titolo può essere di interesse. Le azioni potrebbero anche vedere un graduale impulso grazie alla continua crescita degli utili quest’anno e il prossimo.

L’azienda farmaceutica, già componente di Abbott Laboratories (NYSE: ABT ), è stato a lungo dipendente dai profitti del suo farmaco campione d’incassi , Humira. Anche di recente, lo scorso anno, il trattamento dell’artrite reumatoide ha costituito $ 16. 1 miliardo dei suoi $ 45 .8 miliardi di fatturato annuo. Ma l’azienda ha molti altri farmaci nel suo portafoglio che potrebbero fare la differenza una volta che Humira diventerà generico.

Questi includono il trattamento del cancro Imbruvica, con $ 5,3 miliardi di vendite l’anno scorso, e il trattamento della leucemia Venclexta, che ha generato solo $ 365 milioni di vendite l’anno scorso, ma ha visto 46. Crescita delle vendite del 2%. Metti tutto insieme e la società ha abbastanza in gioco per dare azioni, mantenendosi stabile a circa $ 120 per azione, una spinta in avanti.

Questo potrebbe non essere un titolo che diventerai ricco sopra. Ma, se stai cercando un rendimento elevato e l’opportunità di un solido apprezzamento, tieni AbbVie nella tua lista di controllo.

Bristol-Myers Squibb (BMY)

Con un rendimento a termine di 2. 80%, Bristol-Myers Squibb non è il titolo farmaceutico con il rendimento più alto. Ma, con il suo rapporto prezzo / utili (P / E) a una cifra (8,8x) e un rapporto di pagamento di appena 26. 2%, considera questo è un gioco di valore che potrebbe vedere una spinta se il management decidesse di restituire più capitale agli azionisti.

Concesso, con il suo tasso di crescita dei dividendi in media 4. 62% sopra il negli ultimi cinque anni, finora non è stato fatto molto per aumentare il pagamento. Eppure, con un piano di riacquisto di azioni proprie da 6,4 miliardi di dollari, c’è almeno qualcosa sul tavolo che potrebbe aiutare a dare una chance al titolo BMY.

Bristol Myers-Squibb potrebbe non fare molti titoli rispetto a altri grandi nomi farmaceutici. Soprattutto quelli che hanno introdotto sul mercato nuovi vaccini contro il coronavirus. Ma, come Gregg Gilbert di Truist ha sostenuto il caso all’inizio di questo mese, Wall Street non sta dando abbastanza credito alla pipeline della droga di questa azienda. Secondo l’analista, la sua pipeline di sviluppo di farmaci (composta da 150 negli studi clinici) potrebbe valere fino a $ 30 per azione (le azioni vengono scambiate per circa $ 66 per azione).

  • 7 azioni da acquistare per maggio

In base alle stime degli analisti, si prevede una modesta crescita degli utili (cifre singole elevate) per le azioni BMY in 2021 e 2022. Tuttavia, con il programma di riacquisto, la capacità di aumentare il suo dividendo e, naturalmente, il potenziale di espansione multipla, c’è molto in gioco che potrebbe aiutare a inviare questo titolo, che è stato sostanzialmente scambiato lateralmente nell’ultimo anno, verso $ 75 per azione e oltre.

Azioni farmaceutiche: Gilead Sciences (GILD)

La scorsa estate, Gilead pensava di aver avuto un successo con Covid – 19 trattamento Veklury. Ma, andiamo avanti velocemente fino ad ora, e questo prodotto non aiuta più a incrementare questo stock farmaceutico.

Sì, quando è stato rilasciato per uso di emergenza, ha generato circa $ 900 milioni di vendite tra luglio e settembre 2020 solo. Tuttavia, quando è diventato chiaro che la domanda per il farmaco sarebbe stata nettamente inferiore alle aspettative, gli investitori hanno offerto verso il basso le azioni GILD, da circa $ 80 per azione a prezzi inferiori a $ 57 per condivisione .

Dalla fine dello scorso anno si è leggermente ripresa. Ma, con il successo di Veklury un evento unico, i guadagni dovrebbero diminuire leggermente nel corso del prossimo anno. L’interesse degli investitori per questa commedia è calato come una pietra. Ma coloro che acquistano ora potrebbero scoprire che si tratta di un altro interessante gioco di valore nel settore sanitario.

Con un P / E basso di 9,2x, è chiaro che la delusione di Veklury è stata più che conveniente. Non solo, con il suo rendimento da dividendo del 4,3%, puoi essere pagato mentre aspetti che l’interesse degli investitori ritorni ancora una volta sulle azioni GILD. I possibili guadagni potrebbero non essere enormi. Ma, se stai cercando un rendimento, con il potenziale di apprezzamento, considera questo un altro dei migliori titoli farmaceutici in circolazione da acquistare.

GlaxoSmithKline (GSK)

Per ora, con il suo 5. 62% di rendimento, le azioni GSK sono un ottimo gioco di dividendi. Ma questo potrebbe non durare a lungo. Come unoun collaboratore ha recentemente sottolineato che, con lo spinoff della società del segmento dei prodotti per i clienti, è certo che vedremo un taglio dei dividendi 2022. Senza il suo portafoglio di marchi da banco come Advil, Centrum e Sensodyne, non è difficile capire perché.

Quindi, con lo spettro di una riduzione dei dividendi, perché comprare questo , sia per il suo rendimento, sia per la sua capacità di aumentare di valore? Alcuni, come l’analista di cui sopra, potrebbero avere una visione più cauta di GlaxoSmithKline in futuro. Tuttavia, gli analisti dal lato delle vendite della società britannica Liberum contrasterebbero che un importante aumento della crescita per questo segmento è a pochi anni di distanza.

Forti prospettive di crescita tra le sue offerte di oncologia e vaccini potrebbero contribuire ad aumentare i guadagni fino alla fine del decennio. Con gli investitori che finora non hanno tenuto conto di questo nella valutazione odierna, potrebbe esserci un percorso per questo titolo, che dopo un anno di rendimenti poco brillanti, potrebbe offrire negli anni a venire.

  • 7 azioni da acquistare per maggio

Acquistare ora, prima del completamento dello spinoff, offre anche un’altra opportunità: possibile rialzo da ha detto la transazione sbloccando il valore per gli azionisti. Le azioni GSK non danno fuoco al mondo da molti anni. Tuttavia, se la suddetta previsione rialzista dovesse risultare vera, potrebbe essere sul punto di recuperare il tempo perduto.

Azioni farmaceutiche: Johnson & Johnson (JNJ)

Il titolo JNJ sfoggia un rendimento da dividendo a termine del 2,6%. Ancora una volta, non il più alto tra i titoli farmaceutici. Tuttavia, ancora un rendimento elevato nell’attuale contesto di tassi di interesse bassi. Non solo, come “aristocratico dei dividendi”, con il suo dividendo che viene aumentato 58 per anni consecutivi, questo rimane uno dei nomi di altissima qualità per gli investitori in cerca di rendimento.

La maggior parte delle notizie su Johnson & Johnson ultimamente riguarda il suo Covid – 19 vaccino. Dopo le segnalazioni di coaguli di sangue tra sei donne che hanno assunto il vaccino, la distribuzione è stata temporaneamente sospesa. Detta pausa è stata ora tolta. Ma, sebbene abbia raccolto la maggiore attenzione dell’azienda nelle ultime settimane, questo non è un fattore decisivo per le azioni JNJ.

Certo, potrebbe generare $ 3 miliardi di ricavi negli Stati Uniti da solo, se il governo federale esegue completamente il suo accordo di acquisto 300 milioni di dosi. Tuttavia, per un’azienda con circa $ 84 miliardi di vendite annuali, questo importo è un calo relativo nel secchio. In breve, non aspettarti che le sue notizie sui vaccini (buone o cattive) abbiano un impatto materiale sulil titolo.

Proprio come alcuni degli altri nomi farmaceutici discussi in questa galleria, il gioco con JNJ il titolo è lento. Cioè, non aspettarti che le azioni sperimentino guadagni sbalorditivi. Ma, a lungo termine, con una crescita graduale dei suoi utili e un solido dividendo con un lungo track record di aumenti, questo venerabile gioco sanitario continuerà probabilmente a produrre solidi rendimenti per gli investitori.

Merck & Co. (MRK)

Merck è un altro importante stock farmaceutico che offre una resa superiore alla media. Ma, con azioni scambiate intorno a $ 80 per azione dal 2019, gli investitori possono acquistarlo oggi ed essere sicuri che uscirà dal suo crollo e inizierà a dirigersi verso livelli di prezzo più elevati?

È possibile. Certo, intorno 12 x guadagni a termine, le azioni MRK sono economiche rispetto al mercato generale. Ma è in linea con le valutazioni sfoggiate da molti dei suoi colleghi. Tuttavia, con una bassa crescita degli utili a doppia cifra prevista quest’anno e il prossimo, le azioni potrebbero vedere un movimento al rialzo se Wall Street decidesse che questo titolo è stato ingiustamente sottovalutato e decidesse di rivalutare la sua valutazione.

AsTezcan Gecgil ha scritto il 2 aprile, l’azienda ha un portafoglio leader di trattamenti. Questi includono il trattamento del cancro Keytruda (la sua migliore selezione farmaco antidiabetico), il vaccino HPV Gardasil e il farmaco antidiabetico Januvia. Potrebbe aver gettato la spugna nello sviluppo del proprio Covid – 19 candidato al vaccino.

  • 7 azioni da acquistare per maggio

Ma, con le sue offerte attuali, oltre al potenziale per i possibili trattamenti in corso, Merck potrebbe essere impostato per continuare a generare una solida crescita degli utili e aumentare il pagamento dei dividendi (che è cresciuto di 6. 72% in media all’anno negli ultimi cinque anni). Insieme, questi potrebbero far sì che questo titolo – bloccato nel fango negli ultimi tre anni – generi di nuovo solidi guadagni per gli investitori.

Azioni farmaceutiche: Novartis (NVS)

Novartis è un altro ad alto rendimento (3. 62%) pharma play il cui prezzo delle azioni non si è mosso di molto negli ultimi anni. Ciò è comprensibile, date le modeste proiezioni di crescita degli utili della società (circa 6,3% tra 2021 e 2022).

Ma, comeAlex Sirois ha scritto a marzo, la società potrebbe avere due potenziali farmaci di successo nella sua pipeline. Questi sono il trattamento per la sclerosi multipla Kesimpta e il trattamento cardiovascolare Leqvio. Per Kesimpta, l’azienda ha già ottenuto il via libera dai regolatori dell’Unione Europea e del Regno Unito. L’azienda ha anche ottenuto l’approvazione della FDA. Man mano che Sirois ha smontato, la situazione per Leqvio è un po ‘più complicata: sta per essere lanciato in Europa.

Tuttavia, il suo debutto negli Stati Uniti è stato ritardato da venti contrari di produzione. Anche così, questo potrebbe finire per essere una battuta d’arresto temporanea. Allora, qual è il risultato qui? Certo, l’intervallo delle stime di crescita degli utili per 2021 e 2022 sono un po ‘stretti. Le proiezioni di vendita più ottimistiche richiedono guadagni di $ 6. 36 per azione quest’anno e fino a $ 7. 01 per azione il prossimo anno.

Ciò potrebbe significare, anche con i suddetti farmaci, nessuno dei due potrebbe non essere un importante punto di svolta per il titolo NVS. Tuttavia, con il suo attuale pagamento probabilmente sicuro, potrebbe rappresentare una grande opportunità per gli investitori in reddito. I guadagni futuri potrebbero non essere enormi. Tuttavia, la sua modesta crescita degli utili, insieme al rendimento, potrebbe significare forti rendimenti nel lungo periodo.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)