martedì 11 maggio 2021

8 piante d'appartamento vivaci per rinfrescare il tuo bagno

Anche se il soggiorno e la cucina potrebbero essere le tue aree di coltivazione indoor standard, non dovresti trascurare gli spazi meno utilizzati della tua casa – in effetti, ci sono tonnellate di piante d’appartamento da coltivare in bagno , pure! Sapevi che anche la NASA ha garantito che alcune piante d’appartamento migliorassero la qualità dell’aria all’interno della tua casa? Perché non purificare anche il bagno?

Coltivare piante in casa può essere un ottimo modo per aggiungere un po ‘di colore e ravviva qualsiasi stanza. Ma quando vivi in ​​una zona più secca, a volte è difficile conoscere il modo migliore per prendersi cura delle piante e dare loro un po ‘di umidità che vogliono. Questo può limitare la quantità e il tipo di piante che decidi di tenere in casa.

Il calore e l’elevata umidità che si trovano nel tuo bagno possono essere esattamente ciò che le piante tropicali che desideri cercano. Se ne hai alcuni in giro per casa e sembrano avere difficoltà, è ora di raccoglierli e portarli in bagno.

La loro nuova casa intorno al lavandino o alla vasca da bagno potrebbe essere perfetta per quello che stai cercando. Quando si scelgono le piante per questo, molte varietà tropicali possono andare bene, ma ricorda che alcune potrebbero avere problemi con la mancanza di luce nella zona.

Quindi, quando sei pronto per aggiungere altre piante alla tua casa con più varietà – e vuoi rallegrare quella mensola o quell’angolo vicino al lavandino – quindi prendi alcune delle piante di cui parleremo in questo articolo e vediamo cosa possono fare per te!

Le migliori piante d’appartamento da coltivare in bagno Ci sono molte piante che prospereranno quando le aggiungerai al tuo bagno. Alcune delle migliori opzioni includono:

1. Tillandsia La Tillandsia è una pianta che rientra nella famiglia delle Bromelia. Sono spesso conosciuti come piante aeree. Quelli che rientrano in questa categoria sono apprezzati perché non hanno bisogno del suolo per crescere, non del suolo. Con l’ambiente giusto intorno a loro, queste piante sono in grado di crescere senza troppe cure da parte tua.

Allora, cosa costituirà l’ambiente giusto per queste piante?

Il tuo bagno è un buon punto di partenza. Se il tuo bagno ha una doccia con una finestra molto luminosa, questa è un’opzione ancora migliore da scegliere. I Tillandsia apprezzeranno un po ‘dell’acqua della doccia e adoreranno anche l’umidità che è intrappolata nella stanza.

Se hai un bagno ben ventilato e scopri che la pianta non lo è ottenendo abbastanza umidità dall’aria (ne ha bisogno un po ‘), puoi nebulizzarla un po’ o bagnarla bene ogni tanto.

2. Peperomia Questa è una piccola pianta amante della luce scarsa che si adatterà perfettamente al tuo bagno . Ha foglie che sono disponibili in molti colori e anche forme diverse in modo da poter scegliere quella che ti piace di più.

E poiché è così piccola, andrà bene per molti degli angoli stretti che vuoi decorare all’interno della tua casa – probabilmente, il tuo bagno ha alcuni di quegli spazi tra cui scegliere.

Tieni presente che sebbene questa sia una piccola pianta carina su cui lavorare con, ed è relativamente facile da coltivare, non gli piace essere esposto al sole diretto.

Poiché la maggior parte dei bagni non ha un sacco di sole di cui preoccuparsi, questo non dovrebbe essere un problema – ma ricordati di tenerlo lontano dalla finestra se ce n’è uno presente. Questa pianta è molto facile da curare e ama la sua umidità. Forniscilo solo con l’irrigazione diretta se senti la parte superiore del terreno e noti che è asciutto.

3. Pianta brocca tropicale Questa è una pianta che a volte viene chiamata tazze delle scimmie. La specie è un’opzione molto diversificata da usare nel tuo bagno: è anche una pianta tropicale che sicuramente amerai. Le foglie imitano l’aspetto di una brocca.

Ecco una caratteristica unica della pianta carnivora tropicale: non riceve solo energia dal sole, ma anche dal mangiare. In natura, questa parte della brocca si riempirà di liquido che può quindi attirare e digerire gli insetti come cibo per la pianta. Per questo motivo, la pianta di brocca non solo aggiunge un tocco visivo alla tua casa e al tuo bagno, ma funge anche da pezzo di conversazione unico quando i tuoi amici si fermano.

Ora, la buona notizia è che il tuo bagno non ha bisogno di essere un rifugio per insetti e parassiti per far crescere questa pianta. Puoi stare tranquillo sapendo che non è necessario dare a questa pianta insetti per sopravvivere. Le mosche normali e altri insetti che entrano nella tua casa naturalmente saranno sufficienti per nutrire questa pianta e potrebbero funzionare perfettamente per ridurre la quantità di lavoro che devi fare per eliminare anche quegli insetti.

Alla pianta carnivora piace quando il suo terreno è umido e a loro piace passare il tempo nell’umidità. Dopotutto, queste piante sono originarie della foresta pluviale.

Se il tuo bagno non diventa così umido, la pianta può comunque sopportarlo, tieni presente che il numero di piazzole che germogliano in queste i casi saranno ridotti. Hanno anche l’abitudine di vining, il che può renderli una buona aggiunta da mettere sul davanzale della finestra in bagno.

4. Golden Pothos Questa è una delle piante rampicanti più popolari per la coltivazione indoor. Viene fornito con molte cultivar, quindi sei certo di trovare quello che si adatta alle tue esigenze. Ha foglie di molte dimensioni diverse, colori diversi e altre caratteristiche diverse tra cui scegliere.

Fintanto che tieni questa pianta lontana dalla luce solare diretta e non lasci che il terreno si asciughi troppo, allora questa pianta fiorirà molto bene e non richiede molto lavoro per crescere.

Se decidi di metterla nel tuo bagno, ci sono alcune opzioni stilistiche da considerare. Aggiungerlo a un cesto appeso o su uno scaffale alto funziona bene perché le foglie possono facilmente trascinarsi dove vogliono. Il pothos dorato è unico in quanto svilupperà delle belle foglie che hanno macchie e striature d’oro che si nascondono nel verde in molti casi.

5. Pianta ragno Le piante d’appartamento non sono molto più facili da curare di quanto vediamo con la pianta ragno. È una pianta piuttosto semplice e andrà bene se la aggiungi al bagno o in un altro posto della casa. Tollerano molto bene i bassi livelli di luce e godono di un po ‘di umidità, che può essere facilmente fornita in bagno.

I piccoli germogli sono davvero carini e offrono un’altra caratteristica benefica della crescita di questo pianta. Puoi staccare i germogli e propagarli nuovamente per ottenere ancora di più dalla pianta.

È possibile lasciare asciugare queste piante tra un’annaffiatura e l’altra. In effetti, sono in grado di passare alcune settimane senza bere, quindi non dovrai preoccuparti che si spenga se non sei a casa per alcune settimane. Quando lo innaffi, però, assicurati di usare acqua non trattata o distillata, poiché può essere sensibile ai minerali presenti nell’acqua del rubinetto.

6. China Doll Plant

Quando hai un angolino che devi vestire in bagno, specialmente uno vicino finestra, quindi la China Doll Plant è quella perfetta da aggiungere lì.

È carino e piccolo, ma anche molto carino. Deve trascorrere molto tempo alla luce solare diretta e indiretta. Preferisce anche che il terreno sia umido e ben drenato e non vuole affatto essere intorno a correnti d’aria, quindi tienilo lontano dalle prese d’aria del bagno.

Tuttavia, poiché questa piccola pianta ama il caldo e molte condizioni di umidità, scoprirai che può fare bene al caldo del tuo bagno.

7. Bromeliad

Abbiamo menzionato la pianta Tillandsia in precedenza in questo articolo, una pianta che rientra nella famiglia delle bromelia . Tuttavia, questa famiglia di piante merita una menzione a parte da sola quando si tratta delle migliori piante d’appartamento da coltivare in bagno.

Questo è il tipo di pianta che usi quando vuoi aggiungere un tocco di colore al bagno insieme alle grandi foglie che sono così divertenti da guardare. Ci sono migliaia di specie diverse di questa pianta, quindi sei sicuro di trovare quella che funziona per te. Anche se avranno alcune istruzioni per la cura diverse a seconda della specie con cui vai, la maggior parte delle bromelie che scegli come pianta d’appartamento avrà alcune esigenze simili.

Queste piante amano trascorrere il loro tempo in un’area che ha una tonnellata di umidità nell’aria e un clima interno temperato. La maggior parte è apprezzata perché il fogliame è davvero colorato e sembra durare a lungo.

Se desideri una varietà di Bromelia che sia facile da curare, opzioni come Urn Plant, Blushing Bromeliad e Scarlet Start sono tutte buone scelte.

8. Orchidea Mentre l’orchidea sta andando per essere un po ‘capriccioso in molte condizioni, potrebbe prosperare nel tuo bagno e persino sembrare davvero carino. Quando è cresciuta bene, l’orchidea è in grado di sbocciare bene ei fiori possono persistere per mesi e mesi.

Le condizioni umide e calde che si trovano spesso in un bagno possono essere perfette per questo piccolo pianta perché il fiore ama crescere sulla corteccia piuttosto che sul terreno e vuole essere in un ambiente umido che è difficile da entrare nella tua casa. Queste condizioni possono essere trovate nel tuo bagno però.

Se sei preoccupato per come coltivare un’orchidea, ci sono alcune varietà che sono un po ‘più facili da curare. Questi possono includere le varietà Paphiopedilums, Phalaenopsis e Dendrobium. Fanno il meglio con bagni luminosi e con luce che entrerà dalla finestra.

Perché dovrei coltivare piante nel mio bagno? Il bagno può sembrare uno strano posto dove mettere le piante e farle crescere, ma può essere la soluzione perfetta per una serie di motivi. Queste piante possono illuminare la zona, sono facili da curare e alcune piante preferiscono le condizioni umide e bagnate che si trovano nel tuo bagno.

A parte la loro bellezza, alcuni degli altri motivi per considera l’aggiunta di piante nel tuo bagno includendo:

Purifica l’aria La maggior parte delle persone non si rende conto che anche il bagno avrà bisogno di purificare l’aria. Sia che tu stia utilizzando prodotti per la pulizia naturali e organici o che utilizzi detergenti carichi di sostanze chimiche per mantenere in ordine il tuo bagno, l’aria nel tuo bagno può comunque riempirsi di tossine nocive che dovrai rimuovere per una salute ottimale,

Le piante sono uno dei migliori strumenti per aiutare a purificare l’aria e rendere più facile la respirazione. Ciò significa che con una buona pianta in bagno, possono purificare l’aria, renderla più profumata e mantenere tutta la casa rispettosa dell’ambiente.

Rendi il bagno più invitante Aggiungere piante al bagno è un buon modo per far sentire l’intera area un po ‘più a casa. Le piante possono ravvivare il luogo e farti sentire più rilassato ea casa di prima. È facile che un bagno diventi noioso. Ma con alcune piante posizionate strategicamente intorno al bagno, è molto più facile renderlo più invitante.

Una buona decorazione A volte è difficile decorare un bagno e renderlo bello – dopotutto, questo spazio è pensato per essere più funzionale che attraente. Ma con l’aiuto di alcune semplici piante, specialmente quelle che hanno alcuni fiori, puoi rapidamente rendere il bagno più invitante.

L’ambiente del bagno aiuta la crescita di alcune piante Ci sono alcune piante che sono davvero belle e hanno un bell’aspetto, ma quando leggi tutte le diverse cose che devi fare per aiutare quelle piante a crescere, specialmente quando sono un tipo a cui piace molta umidità, può sembrare un compito impossibile prendersi cura di loro.

Per molte piante che necessitano per trascorrere il loro tempo in condizioni di elevata umidità o bagnato, metterli nel tuo bagno è un’opzione molto migliore. Questo ti darà la possibilità di avere alcune piante nella tua casa che potrebbero non essere possibili da nessun’altra parte e possono mantenerle fiorenti nel processo.

Picking houseplants for your bathroom Potresti dedicare del tempo a pensare a quali piante avere nel tuo giardino, nel tuo soggiorno, nella tua cucina e anche la tua camera da letto. Ma pochi proprietari di case pensano ai vantaggi di avere queste piante anche nel loro bagno.

Ci sono alcune piante che andranno bene in un bagno, ma devi scegliere quella che è giusto per le tue esigenze.

Dai un’occhiata ai nostri suggerimenti per le migliori piante d’appartamento da coltivare in bagno – e considera alcuni dei vantaggi di farlo – e inizia a crescere in questo spazio sottoutilizzato oggi . W

Mentre aggiungi bellezza verde alla tua casa, perché non considerare queste piante perfette per il tuo ufficio?