Entra in contatto con noi

Lifestyle

A 70 anni, allenarsi conta e lo sport diventa fondamentale per preservare un buono stato di salute

Pubblicato

il

Come allenarsi dopo 70 anni?

Sport over 70: è non solo indicato ma importantissimo per mantenere la salute del nostro corpo.

Quali sport fare?

È possibile trovare uno sport che faccia bene alla nostra forma fisica e che rispetti anche la condizione del nostro corpo senza andare sotto stress.

Lo conferma uno studio norvegese pubblicato sul British Journal of Medicine.

Advertisement

L’esercizio fisico è una sana abitudine a qualsiasi età. Rimanere in forma allunga la vita.

Infatti, secondo numerosi studi, la mortalità precoce è inferiore nelle persone attive rispetto a quelle inattive. Inoltre, come sottolinea l’Organizzazione Mondiale della Sanità, lo sport per gli anziani fa bene alla salute perché:

  • Migliora la salute cardiovascolare e muscolare.
  • Riduce il rischio di malattie croniche, depressione e declino cognitivo.
  • Previene alcuni tipi di cancro.

L’importante è non esagerare. Le persone di mezza età sono spesso consigliate: Camminare, Sport acquatici, pilates, Yoga, ginnastica correttiva, danza.

Ma ora, secondo una nuova ricerca, si può  praticare anche l’hinterland, il nuovo trend del momento.

Hiit: cos’è ed è possibile fare tutto?

Negli ultimi anni si è diffuso tra gli appassionati di fitness il cosiddetto Hiit, High Intensity Interval Training, ovvero un metodo di allenamento con intervalli ad alta intensità.

Si tratta di sessioni di allenamento che combinano uno sforzo intenso di breve durata con esercizi più leggeri o di riposo. La cosa importante è seguire alla lettera il tempo che occorre dedicare ad ogni ripetizione e cercare di essere sempre coordinati anche quando l’intensità cambia.

Advertisement

Non devi sollevare pesi pesanti o colpire duramente. Camminare a passo svelto può anche qualificarsi come Hiit, occorre però farlo seguendo uno schema preciso che abbia un grado di difficoltà prima crescente e poi decrescente.

Infatti, in meno tempo, la disciplina permette di consumare più calorie rispetto all’allenamento tradizionale. Tuttavia, questa pratica è fortemente sconsigliata per le persone che soffrono di:

  • Cardiopatia
  • Ipertensione
  • Sovrappeso o obesità
Advertisement