giovedì 02 dicembre 2021

Abitare una mansarda felice: Guida pratica all’organizzazione degli spazi

La mansarda è unparticolare tipo di abitazione che, nell’immaginario collettivo, ha il sapore di un luogo intimo  caratterizzato da un tetto a spiovente che la rende accogliente.  Ci sono dei dati da non sottovalutare quando iniziamo a progettare un intervento di riqualificazione o di ristrutturazione. Esaminiamo alcuni fattori

  • Lungo il perimetro del sottotetto il soffitto è più basso seguendo l’andamento del tetto dell’edificio.
  • Le finestre poste sui lati discendenti del perimetro sono punti luce da valorizzare.
  • La superficie totale della mansarda potrebbe avere la stessa ampiezza degli appartamenti sottostanti, ma l’effettiva superficie calpestabile è ridotta in quanto non è possibile camminare e utilizzare lo spazio perimetrale più basso.

Per arredare occorre assecondare le forme,  la geometria dei tetti spioventi non deve essere vista come un ostacolo, ma come punti di riferimento, perché sono caratteristici. E possono anche diventare opportunità se ben arredati. Mobili su misura, soluzioni tipo mobili contenitori, mensole che sfruttano l’intero a spazio a disposizione sono validi alleati.
Non tutti i metri quadri disponibili possono essere utilizzati allo stesso modo. Come con il puzzle, solo collocare mobili  negli angoli inferiori, utilizzare cassetti bassi,  vani a scomparsa per utilizzare anche lo spazio in cui il soffitto e il pavimento si incontrano.

Se la mansarda é un open space ancora meglio. Per una migliore circolazione della luce naturale, verranno utilizzati per garantire la privacy tende trasparenti e divisori trasparenti. Come in ogni ambiente, l’illuminazione artificiale dovrebbe essere considerata in due sezioni: illuminazione ambientale e illuminazione d’accento. Un sistema di faretti è l’ideale per non sacrificare lo spazio,   la criticità sta nella difficoltà di ottenere luce riflessa. Occorre utilizzare lampade da tavolo, per esempio  icon il sistema wireless e lampade da terra che possano sfruttare gli angoli più bassi.

Da prediligere colori chiari per cucina e armadi mentre utilizzare pochi soprammobili grandi, coloratissimi e di design per dare un aspetto glamour alla nostra casa mansarda.