martedì 22 giugno 2021

Aggiornamenti in tempo reale del mercato azionario: titoli tecnici in rialzo, futures piatti, in attesa di richieste di sussidio di disoccupazione

Le azioni sono diminuite nell’ultimo giorno di negoziazione di aprile, poiché i dati economici hanno pesato sul sentimento degli investitori. Le richieste di sussidi di disoccupazione ora sono state completate 28 milioni nelle ultime sei settimane e i dati hanno mostrato un calo della spesa dei consumatori e dei redditi personali a marzo. The Dow e S&P 500 hanno ancora pubblicato il loro mese migliore dal 1980S. L’ottimismo è stato guidato dalla speranza che le economie inizino gradualmente a riaprire, nonché dai risultati positivi di uno studio farmacologico di Gilead Sciences per un trattamento con coronavirus. Ecco cosa è successo:

4: 25 pm: mese storico in base ai numeri

  • S&P 500 chiuso verso il basso 0. 92% per il suo secondo giorno negativo in tre
  • S&P 432 chiuso 11. 68% questo mese per il suo mese migliore da gennaio 1987 quando ha guadagnato 13. 18%
  • S&P 500 è giù 9. 85% quest’anno, al ritmo del suo anno peggiore da quando 2008 quando ha perso 38. 49%
  • Dal record: S&P 500 è 14. 18% al di sotto del suo massimo intraday di 3, 393. 52 da febbraio 19
  • Da marzo 23 52 – settimana bassa: S&P 500 è 32. 87% sopra il suo 49 – minimo settimana 2, 191. 86
  • Dow chiuso 1. 15% per il suo secondo giorno negativo in tre
  • Dow chiuso 08. 08% questo mese per il suo mese migliore da gennaio 1987 quando il Dow ha guadagnato 13. 82%
  • Dow is down 14. 69% quest’anno, al ritmo del suo anno peggiore da quando 2008 quando il Dow perse 33. 64%
  • Da Record: Dow is 15. 66% inferiore al massimo intraday di tutti i tempi di 29, 568. 57 da febbraio 12
  • Da marzo 23 52 – settimana bassa: Dow is 30. 67% sopra il suo 52 – settimana bassa di 16, 213. 65 – Francolla

4: 01 pm: Dow termina il giorno 288 punti in basso, ma pubblica il mese migliore da 1987

Le azioni sono scivolate giovedì tra dati economici più tristi, ma le medie più importanti hanno ancora goduto di un mese storicamente forte. La media industriale di Dow Jones è calata di circa 288, tagliando il suo aprile guadagna a 03%, ancora il mese migliore da allora 1987. Lo S&P 500 ha chiuso la giornata in calo di circa lo 0,9%, ma il 12. Il 6% di anticipo di questo mese segna la sua migliore performance mensile da 1987. Il Nasdaq è sceso di circa lo 0,3% con un aumento del 5% nelle perdite limitate di Facebook nell’indice ad alto contenuto tecnologico. ( Li

3: pm: Sbalzi d’olio 23%, ma termina il mese in rosso

West Texas Intermediate, il benchmark petrolifero statunitense, è saltato 25. 10% di giovedì a stabilirsi in $ 18. 84 per la sua seconda sessione positiva di fila. Nonostante una settimana forte che ha visto radunare cifre doppie, WTI ha chiuso aprile con una perdita dell’8%. È stato il quarto mese negativo consecutivo del benchmark per la prima volta da allora 2017. Il recente ottimismo è derivato da un inventario più piccolo del previsto della scorsa settimana, così come dalla speranza che le economie inizino gradualmente a riaprire. Per l’anno l’olio è ancora in calo 68%. – Stevens

2: 53 pm: Ultima ora di negoziazione: le azioni sono in testa al miglior mese degli ultimi decenni nonostante le perdite

Le medie principali erano al passo per la loro migliore performance mensile in decenni giovedì nonostante le forti perdite nella sessione finale di aprile. The Dow e S&P 500 sono in alto 10. 8% e 12. 2%, rispettivamente da mese ad oggi. Se quei guadagni valgono, sarà il loro mese migliore da allora 1987. Il Nasdaq Composite è aumentato quasi 13%, quale sarebbe il suo più grande guadagno mensile da aprile 2001. Tuttavia, i lugubri dati economici hanno spinto le azioni in ribasso giovedì. – Imbert

2: 25 pm: volatilità storica del mercato a marzo e aprile

a seguito di un declino di marzo di 12. 5%, l’S & P 500 è sulla buona strada per finire 12% in Aprile. L’indice S&P 500 ha registrato oscillazioni mensili consecutive di % o più in entrambe le direzioni solo cinque volte nella storia, un’analisi CNBC dei dati di mercato trovati. In quattro di questi casi, il mercato è diminuito di 10% o più solo per risalire di tale importo o maggiore il mese successivo. Ad agosto e settembre di 1933, si verificò lo schema opposto. – Rattner

2: 10 pm: Goldman afferma che il PIL Q1 è ora in calo 7. 75%

Gli economisti di Goldman Sachs hanno dichiarato che l’economia si è contratta anche più del 4,8% che il governo ha riferito mercoledì. Sulla base degli ultimi dati di spesa di marzo, Goldman ha affermato che sembra che l’economia sia ora contratta dal 7. 75% a marzo. La spesa personale è scesa del 7,5% a marzo, un record che risale al 1959 all’inizio della serie. Hanno anche indicato un forte calo degli investimenti fissi delle imprese a marzo. – Domm

1: 37 pm: Trump afferma di essere “responsabile” del lavoro “accelerato” per produrre un vaccino contro il coronavirus

10: 50 pm: Azioni che effettuano le mosse maggiori a mezzogiorno

Abiomed – Azioni del società di forniture mediche salito da più di 11 % dopo aver annunciato i risultati per il suo quarto trimestre fiscale e una nuova acquisizione. Le entrate dell’azienda sono state pari a $ 100. 7 milioni, appena al di sotto delle aspettative di Wall Street di $ 207 .2 milioni, secondo FactSet.

Tapestry – Le azioni di Tapestry sono craterizzate di oltre il 9% a seguito dei suoi deludenti risultati trimestrali. Il rivenditore ha riportato una perdita di 24 centesimi per azione, mentre gli analisti prevedevano una perdita di 12 centesimi per azione, secondo Refinitiv. Tapestry ha ritirato le previsioni per l’intero anno dopo che la pandemia di coronavirus l’ha costretto a chiudere i negozi e la società ha sospeso i dividendi e riacquisto di azioni.

Molson Coors – Le azioni della società della birra sono diminuite 11% dopo che Molson Coors ha mancato le aspettative di Wall Street per le entrate del primo trimestre. La società ha registrato vendite per $ 2,1 miliardi nel trimestre, al di sotto delle aspettative di consenso di $ 2. 23 miliardi, secondo FactSet.

Fai clic qui per leggere altri traslochi. –Libbra

12: 30 pm: la Florida ha superato la California come capitale statunitense per le richieste di disoccupazione

la Florida ha superato la California giovedì come Stati Uniti dichiarare con le richieste di disoccupazione più settimanali mentre Tallahassee ha iniziato a elaborare sul serio il suo considerevole arretrato di documenti. Florida, che riportava 432, 465 richieste di sussidio di disoccupazione per la settimana terminata ad aprile 25, sormontato dalla California 288, 042, che segna la prima volta dalla fine di settimana 21 che lo Stato d’oro non ha guidato la nazione nel numero di lavoratori che chiedono sussidi di disoccupazione. – Franck

12: 00 pm: Mercati a mezzogiorno: gocce Dow 300, ma è ancora diretto al miglior mese da 1987

The Dow and the S&P 500 sono calati bruscamente verso mezzogiorno tra i dati economici tristi, ma erano ancora in linea con i loro maggiori guadagni mensili dal 1980S. Il Dow è caduto 300 punti, o 1,5%, mentre l’S & P 500 scorrevole 1,2%. Per il mese, tuttavia, entrambi gli indici sono sopra 10%. – Imbert

11: 13 am: La domanda di obbligazioni Boeing è forte, dicono le fonti

Le fonti hanno detto a David Faber della CNBC che la richiesta di nuovi Il debito Boeing è stato forte per più scadenze. Le azioni della Boeing sono salite del 3% ai massimi della giornata nel corso del rapporto. La forte domanda per la carta di Boeing potrebbe ammontare fino a $ 75 miliardi in 5-, 7-, 10 -, 20 -, 29-, e 40 – legami annuali per il costruttore dell’aereo, hanno detto persone che hanno familiarità con la questione. Boeing è interessato a raccogliere fino a $ 18 miliardi di nuovi debiti, ma data la crescente domanda, la società potrebbe essere in cerca di più ora, hanno detto fonti. Il prezzo su cui fluttuare è intorno al benchmark Treasury yield plus 500 punti base e Boeing ha accesso per durate su tutta la linea, fonti hanno detto. – Li

11: 03 am: S&P si dirige verso il terzo miglior mese dalla seconda guerra mondiale

Nonostante Le perdite di giovedì, lo S&P 500 è rimasto sulla buona strada per pubblicare una delle sue migliori esibizioni mensili dal mondo Seconda guerra mondiale La media di mercato più ampia è in aumento di 11 % in Aprile. Sarebbe il suo più grande guadagno di un mese da gennaio 1987 e il terzo più grande salto mensile dalla Seconda Guerra Mondiale. – Imbert, Rattner

10: 45 am: Le azioni sono destinate a il loro miglior mese degli ultimi decenni, eppure la maggior parte di Wall Street odia questo raduno

Per quanto incoraggiante sia stato il ritorno sul mercato di questo mese, Wall Street ha poca fiducia in esso. Un livellamento al di fuori dei ricoveri in coronavirus, le crescenti speranze di un trattamento e una parziale riapertura dell’economia hanno scatenato un ripido rimbalzo questo mese, con l’S & P 500 spuntando più di 11%, sulla buona strada per il suo mese migliore da 1987 e il suo terzo mese migliore dalla guerra mondiale II.

Tuttavia, la mancanza di un chiaro riscontro sul fronte della pandemia, unita a preoccupanti indicatori tecnici e di sentimento, porta molti professionisti di Wall Street a credere che il mercato stia andando molto avanti “Attenti alla stranezza di questa manifestazione degli orsi”, ha dichiarato Andrew Lapthorne, responsabile globale della ricerca quantitativa presso la Società Generale, giovedì. “Dato il sottotono negativo complessivo delle sfide economiche future, la drammatica inversione dei mercati globali dopo i minimi di pandemia è più sconcertante”. – Li

04: 27 am: ecco le più grandi chiamate degli analisti di giovedì del giorno, tra cui DraftKings, Facebook e Southwest

  • BMO ha avviato Moderna come sovraperformato.
  • Loop declassato Dollar General in attesa di acquisto.
  • Morgan Stanley avviato DraftKings come sovrappeso.
  • Canaccord declassato Shopify per trattenerlo dall’acquisto.
  • Facebook ha aggiornato Pivotal per trattenerlo dalla vendita.
  • Stifel ha aggiornato Southwest Airlines a compra dalla stiva.
  • Stephens riprese la copertura di Brinker come sovrappeso.

Gli abbonati CNBC PRO possono leggere di più qui. – Fioritura

04: 14 am: il taglio del dividendo di Shell mette in dubbio i maggiori statunitensi, aggiunge un’atmosfera negativa al mercato

Gli investitori possono trovare conforto nei dividendi delle grandi compagnie petrolifere, come Exxon Mobil e Chevron. Quindi il taglio dei dividendi della Royal Dutch Shell – la prima dalla seconda guerra mondiale – è stato snervante per gli investitori del settore. Le azioni di Exxon e Chevron sono diminuite giovedì mattina dopo una settimana di guadagni. Entrambe le major riportano i guadagni venerdì e i commenti sui dividendi saranno attentamente seguiti. Shell ha tagliato il suo dividendo 64% a $ 0. 16 per azione. Lo stock è precipitato più di 08 %. Con le scorte di energia sotto pressione con quest’anno, il rendimento di Exxon è del 7,4% e quello di Chevron al 5,5%. – Domm

10: 10 am: i consumatori riducono il più possibile i servizi e risparmiano di più da allora 1975

La spesa dei consumatori per servizi è diminuita più di sempre a marzo, e anche gli americani risparmiato il loro reddito al tasso più alto da 1975.

Spesa complessiva dei consumatori è sceso del 7,5% a marzo, il calo più marcato dei record che risalgono a 1959. All’interno di quel numero, la spesa per i servizi è diminuita del 9,5%, la peggiore di sempre per un settore che era in circolazione 69% della spesa per consumi a febbraio. I consumatori inventano circa 65% dell’economia. Il peggior calo in precedenza è stato un calo dell’1,3% nella spesa per servizi a settembre, 2001 dopo il 9 / 11. Il numero era appena negativo durante la Grande Recessione, con un calo dello 0,3% a febbraio, 2009.

“Non c’è nulla di vicino. È il peggiore della storia”, ha detto Diane Swonk, capo economista di Grant Thornton. Mentre gli americani hanno smesso di spendere, hanno anche risparmiato di più – 11. 1% del loro reddito. Il tasso di risparmio a marzo è stato il più alto dal 15. 3% a maggio, 1975 e rivaleggia con il livello all’inizio 1980 recessione, ha detto. – Domm

04: 04 am: S&P 500 che affronta la pressione tecnica vicino a 3, 00 livello 0

stratega Michael Shaoul sottolineato in una nota lo S&P 500 sta affrontando la resistenza attorno al 3, 0 livello dopo il rally incessante della media di questo mese. “Ci si può aspettare che questo livello combini la pressione di vendita degli investitori che cercano di alleggerire i portafogli a livelli interessanti con la pressione degli investitori sistematici a passare a posizioni lunghe se la resistenza viene superata”, ha scritto Shaoul, presidente e CEO di Marketfield Asset Management, in una nota a clienti. “Dati i massicci guadagni visti ad aprile, un semplice” pugno attraverso “sembra un ordine elevato, soprattutto perché molti progressi medici e la ripresa economica sono già stati scontati dal mercato”. – Imbert

9: 55 sono: ‘Qualcuno è esploso? ‘ chiede Cramer

Le azioni sono aumentate mercoledì con molti dei nomi che sono stati più colpiti dalla pandemia – come compagnie di crociera, compagnie aeree e rivenditori – rimbalzo, che ha portato Jim Cramer della CNBC chiedersi se il rally consistesse semplicemente in hedge funds a copertura di posizioni corte. “La scorsa notte ci è sembrato di avere una breve stretta … qualcuno ha fatto saltare in aria?” ha chiesto giovedì. “Non vi è stata alcuna vera spiegazione se non quella di una breve copertura data la battuta che hanno preso”, ha aggiunto David Faber della CNBC. Norwegian Cruise Line è aumentato 38% questa settimana, mentre Royal Caribbean Cruises e Carnival Corp sono aumentati di più di 25% in settimana. Per l’anno, tuttavia, sono tutti più in calo di 60%. Le compagnie aeree erano un altro gruppo che guidava il rally, con Untied, America e Delta in crescita rispetto a 12% questa settimana. Proprio come le compagnie di crociera, tuttavia, hanno registrato ripide perdite per l’anno, con tutti e tre in calo più di %. – Stevens

9: 30 am: le azioni calano quando pesano le richieste di sussidi di disoccupazione

Le azioni sono state aperte in rosso l’ultimo giorno di negoziazione di aprile, in quello che altrimenti sarebbe stato un mese complessivamente positivo scorte. Il Dow ha lasciato cadere 264 punti per una perdita dell’1%, lo S&P 500 ha perso lo 0,7%, mentre il Nasdaq Composite era piatto. Reclami senza lavoro, che ora hanno superato 28 milioni nelle ultime sei settimane, ha pesato sui mercati, così come un tuffo spesa per consumi e redditi personali a marzo. – Stevens

9: 08 am: la spesa per consumi cala a marzo

USA la spesa dei consumatori è calata del 7,5% a marzo, rispetto a un anno prima, mentre gli americani erano rimasti a casa nel tentativo di rallentare la diffusione del coronavirus. Il rallentamento della spesa è arrivato anche quando i redditi personali sono scesi del 2% a marzo, secondo l’Ufficio di analisi economica degli Stati Uniti. – Stevens, Schoen

8: 042 am: richieste di indennità senza lavoro 30 milioni nelle ultime 6 settimane

Il Dipartimento del Lavoro ha riportato altri 3. 84 milioni di americani hanno presentato domanda di sussidio di disoccupazione la scorsa settimana, portando il numero totale a più di 30 milioni in un periodo di sei settimane. Il balzo delle richieste di disoccupazione ha spazzato via i guadagni di lavoro realizzati dopo la crisi finanziaria poiché le aziende sono state costrette a chiudere a causa della pandemia di coronavirus. “In conclusione … è come sbattere la testa contro il muro e poi avere mal di testa”, ha dichiarato Peter Boockvar del Bleakley Advisory Group in una nota. “Non abbiamo bisogno di analizzare il motivo per cui hai mal di testa, solo per quanto tempo dura. Il numero di richieste continuerà a diminuire man mano che più persone inizieranno a tornare al lavoro nelle prossime settimane e mesi.” – Imbert , Cox

8: 38 am: le azioni Tesla saltano dopo gli utili

Le azioni Tesla hanno guadagnato l’8% durante le negoziazioni di mercato prima di giovedì dopo che il produttore di veicoli elettrici ha pubblicato un profitto per il terzo trimestre consecutivo. Nel primo trimestre la società ha guadagnato $ 1. 22 per azione, ex-articoli, a $ 5 99 miliardi di entrate. Wall Street si aspettava una perdita corretta di 36 centesimi per azione e ricavi di $ 5,9 miliardi per il primo trimestre, secondo un sondaggio condotto da analisti di Refinitiv. Tuttavia, le stime sono molto diverse e il confronto dei risultati effettivi di Tesla con le stime non è semplice, data la difficoltà di prevedere l’impatto del coronavirus. – Stevens , Kolodny

7: 41 am: le azioni di Facebook saltano sulla “stabilità” delle entrate pubblicitarie

Le azioni del gigante dei social media sono aumentate di oltre l’8% nel premarketing dopo che la società ha riportato “stabilità” nelle entrate pubblicitarie dopo un calo a marzo. Facebook ha dichiarato che i ricavi pubblicitari di marzo sono fortemente diminuiti in seguito alla pandemia di coronavirus, ma ha notato che si è stabilizzato nelle prime settimane di aprile. I ricavi complessivi dell’azienda per il primo trimestre hanno superato le aspettative. “L’impatto COVID, sebbene negativo, è meno grave per FB (25 punti di decel)) di colleghi come la ricerca di Google, Snap o Twitter, che mostrano la forza dell’asta di news feed di FB “, scrive l’analista di BofA Securities Justin Post. – Imbert

7: 40: i prezzi del petrolio saltano sull’ottimismo intorno alla riapertura delle economie

I prezzi del petrolio sono balzati giovedì, estendendo l’impennata di mercoledì, sull’ottimismo che le economie potrebbero presto iniziare a riaprire. I futures grezzi intermedi del Texas occidentale sono saliti di $ 2. 36, o 15. 7%, a $ 17. 43 per barile. Il benchmark statunitense è aumentato 20% di mercoledì. Brent era su 08. 4 % o $ 2. 53 a $ 25. 11 un barile nel commercio leggero , Con il contratto di giugno che scade giovedì, dopo aver pubblicato un 10% di guadagno mercoledì. Il petrolio è aumentato anche dopo che i dati hanno mostrato una costruzione più piccola del previsto nelle scorte statunitensi, nonché un annuncio del ministro del petrolio norvegese che il paese avrebbe frenato la produzione per la prima volta in 18 anni nel tentativo di aumentare i prezzi. – Stevens

7: 32 am: le richieste settimanali di disoccupazione dovrebbero raggiungere i 3,5 milioni n

Il gonfiore senza precedenti dei gradi di disoccupazione è continuato la scorsa settimana, con una domanda di disoccupazione per la prima volta che dovrebbe raggiungere i 3,5 milioni quando il Dipartimento del Lavoro rilascia l’ultimo conteggio giovedì alle 8: 30 am ET. Se questo è accurato, il totale delle sei settimane in corso si avvicinerebbe a 30 milioni come il blocco economico causato da il coronavirus continua. L’unico lato positivo è che il livello di archiviazione sembra aver raggiunto il picco dai quasi 6,9 milioni che hanno presentato la settimana di marzo 28. – Cox

7: 30 am: futures su azioni piatti, al ritmo del miglior mese degli ultimi decenni

USA i futures su azioni sono rimasti sostanzialmente piatti giovedì, poiché i partecipanti al mercato hanno digerito i profitti della tecnologia e atteso richieste di sussidi di disoccupazione. I futures Dow Jones Industrial Average implicano un guadagno iniziale di circa 68 punti. S&P 500 e Nasdaq – 100 anche i futures hanno indicato guadagni all’aperto.

Lo stock è aumentato mercoledì, con il Dow in rialzo di 500 punti. La manifestazione è stata aiutata dalle speranze di un trattamento con coronavirus da parte di Gilead e dal commento della Federal Reserve che la banca centrale prenderà tutte le misure necessarie per sostenere l’economia. Le azioni sono state inoltre aiutate dalla forza dei titoli tecnologici, come Alphabet, che è balzato di oltre il 5%. Il settore tecnologico S&P ha chiuso in territorio positivo per l’anno.

Giovedì è l’ultimo giorno di negoziazione se aprile. L’S & P 500 è sulla buona strada per il suo più grande guadagno di un mese da 1974. Il Dow è al ritmo del suo mese migliore da allora 1987. – Fitzgerald

– Con le notizie di Gina Francolla, Nate Rattner, Patti Domm, Jeff Cox, Michael Bloom, Yun Li e Lora Kolodny.

Iscriviti a CNBC PRO per approfondimenti e analisi esclusivi e programmazione di giorni lavorativi in ​​diretta da tutto il mondo.

Articolo originale di CNBC