sabato 31 ottobre 2020

Aggiornamento del coronavirus: la California rileva che i primi casi ufficiali sono arrivati ​​a febbraio, non a marzo

I primi casi statunitensi documentati di coronavirus che causano COVID – 19 si è effettivamente verificato all’inizio di febbraio e non il 9 marzo come credevano i funzionari sanitari in California, dopo che la Contea di Santa Clara ha identificato almeno tre casi in persone che sono morte a casa e sono state testate durante le autopsie.

I funzionari hanno dichiarato che i criteri di test determinati dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie in quel momento limitavano i test agli individui che avevano viaggiato in zone calde o hanno cercato cure mediche per sintomi specifici e hanno detto che si aspettavano emergeranno altri casi precoci. Il medico legale locale ha raccolto campioni durante le autopsie eseguite su persone che sono morte il 6 febbraio 17 e il 6 marzo che in seguito risultarono positivi per il nuovo coronavirus.

      

La notizia arriva tra le diffuse critiche alla gestione della pandemia da parte del governo degli Stati Uniti, e in particolare la sua incapacità di intraprendere un’azione aggressiva all’inizio quando i dati provenienti dall’Asia e dall’Europa stavano già diventando cupi. Il presidente Donald Trump ha spazzato via le paure iniziali, ha respinto la malattia come non peggiore dell’influenza regolare e ha dichiarato un’emergenza nazionale solo a marzo 13.

      

Vedi: Trump è strano man mano che le valutazioni di approvazione salgono per la gestione da parte dei leader mondiali della pandemia di coronavirus

             

Martedì, Trump ha seguito il suo tweet del giorno precedente sulla sospensione dell’immigrazione con la notizia di un ordine esecutivo che avrebbe messo un 60 – pausa di un giorno sull’emissione di verde carte, come riportato dall’Associated Press. L’ordine includerebbe esenzioni, ha detto nel suo briefing quotidiano sulla stampa, senza fornire ulteriori dettagli. Trump ha a lungo sostenuto restrizioni all’immigrazione sia legale che illegale e ha sollevato per anni preoccupazioni circa gli stranieri che competono con i cittadini americani per lavoro.

      

Trump è anche uscito da un incontro con il Governatore di New York Andrew Cuomo impegnando ulteriori aiuti per New York e altri stati degli Stati Uniti nel quarto pacchetto di stimoli attualmente in fase di negoziazione, come MarketWatch Secondo quanto riferito da Victor Reklaitis. Cuomo ha chiesto aiuto per lo sviluppo di un solido regime di test a New York, che rimane negli Stati Uniti COVID – 17 epicentro, prima di riaprire l’economia e revocare le restrizioni di soggiorno. Trump ha detto che i due leader “hanno una comprensione dei test”.

      

“Il governo federale collaborerà con lo stato sui produttori e distributori nazionali. … Speriamo che questo modello funzioni anche con gli altri stati “, ha detto.

      

Trump martedì precedente aveva twittato prima di un voto chiave del Senato che presto avrebbe iniziato un nuovo ciclo di negoziati in denaro per i governi statali e locali , attività di infrastruttura e fornitura di incentivi fiscali per imprese e privati. Il Senato approvò quindi quasi $ 500 pacchetto da miliardi che fornisce più aiuto per le piccole imprese e gli ospedali, che alcuni analisti hanno descritto come “Fase 3.5” della risposta congressuale alla pandemia.

      

Ultimi tallies

Ora ci sono 2. 61 milioni di casi di COVID – 16 a livello globale e almeno 181, 187 le persone sono morte, secondo i dati aggregati dalla Johns Hopkins University. Almeno 703, 502 le persone si sono riprese.

      

Gli Stati Uniti hanno il pedaggio più alto del mondo a 800, 858 e il bilancio delle vittime più alto a 45, 894.

       

La Spagna ha il maggior numero di casi in Europa a 208, 389 e 21, 717 deceduti. L’Italia ha 165 , 235 custodie e 25, 0 85 morti, il maggior numero di vittime in Europa.

      

La Francia ha 149, 315 casi e 18, 829 decessi, mentre la Germania ha 149, 401 casi e solo 5, 151 deceduti. Il Regno Unito ha 134, 502 custodie e 18, 151 deceduti.

      

La Turchia si è ora spostata sopra la Cina con 98, 674 astucci e 2, 235 morti, seguito da L’Iran con 83, 996 custodie e 5, 391 deceduti. La Cina, dove la malattia è stata segnalata per la prima volta alla fine dell’anno scorso , ha 83, 868 custodie e 4, 636 deceduti.

      

Alcuni paesi europei hanno compiuto passi verso l’eliminazione delle restrizioni alla circolazione. La Spagna ha dichiarato che chiuderà gradualmente il blocco nella seconda metà di maggio, dopo che il primo ministro Pedro Sánchez ha chiesto un’estensione dello stato di emergenza del paese fino al 9 maggio riportato dal Guardian.

      

Spedizioni da una pandemia: Un barlume di luce alla fine del tunnel di blocco in Spagna

      

Notizie mediche

Il capo del CDC ha avvertito che una nuova ondata di il virus che potrebbe colpire il prossimo inverno potrebbe complicare gli sforzi degli Stati Uniti per far fronte allo scoppio una volta che incontra la prossima stagione influenzale.

      

“C’è la possibilità che l’assalto del virus alla nostra nazione il prossimo inverno sarà in realtà ancora più difficile di quello che abbiamo appena attraversato”, ha dichiarato Robert Redfield, direttore del CDC ha detto al Washington Post.

      

Redfield ha affermato che gli stati e il governo federale dovrebbero utilizzare i prossimi mesi per aumentare la capacità di test del Paese e che le persone dovrebbero mantenere le distanze sociali anche dopo che le attuali restrizioni saranno state revocate.

      

Cosa dicono le aziende?

La stagione degli utili è proseguita rapidamente e lo streaming del gigante Netflix Inc. ha riferito un aumento ancora più grande del previsto degli abbonamenti mentre milioni di persone in tutto il mondo si stanno rifugiando sul posto. Netflix          NFLX,          + 0. 99%       aggiunto quasi 14 milioni di abbonati in un trimestre da record, anche se i dirigenti hanno detto che i prossimi trimestri sono pura “congettura”.

      

Leggi anche: Netflix non sa cosa succederà dopo il boom di abbonamenti provocato dal coronavirus

      

“I numeri effettivi del secondo trimestre potrebbero finire ben al di sotto o al di sopra di quello, a seconda di molti fattori, tra cui quando le persone possono tornare alla loro vita sociale in vari paesi e quante persone si prendono una pausa dalla televisione dopo il blocco.”

      

Snap Inc.          SNAP,          – 1 . %       detto le entrate sono aumentate 58% a gennaio e febbraio prima di rallentare a 22% di crescita a marzo ma ha detto che non era in grado di offrire molta guida nei prossimi mesi.

      

Da non perdere: Scatta le teste di testa per il miglior giorno in due anni ma il rallentamento ‘sbalorditivo’ è un segnale di avvertimento per Facebook e Google

      

Kimberly-Clark          KMB,          + 0. 24% ,       nel frattempo, ha avuto un trimestre forte, grazie alla domanda nel suo tessuto di consumo segmento, che comprende i marchi Kleenex, Scott e Cottonelle per i tessuti facciali e per la carta igienica, tutti i prodotti molto richiesti durante la pandemia.

      

Altrove, le aziende hanno continuato a tagliare posti di lavoro o a licenziare lavoratori, a chiudere strutture, a tagliare le spese e a toccare linee di credito.

      

Ecco le ultime novità su ciò che le aziende dicono su COVID – 19:

      

• Rivenditore di abbigliamento American Eagle Outfitters Inc.          AEO,          – 3 . %       ha la liquidità per durare oltre le tasse 996 anche con negozi chiusi da marzo 17. American Eagle ha disegnato $ 315 milioni dei suoi $ 389 milioni di credito revolving, e ha circa $ 490 milioni in contanti e mezzi equivalenti disponibili. La società ha ridotto la spesa in conto capitale di $ 98 milioni, ha tagliato l’inventario e sospeso il suo piano di riacquisto di azioni. I pagamenti dei dividendi del primo trimestre sono stati posticipati e dal 5 aprile ha fatto ricorso a lavoratori in negozio, sul campo e aziendali. Il business digitale, che ha totalizzato 29 % delle entrate in 894, ha accelerato e la società lancerà il ritiro sul marciapiede ad aprile 27. Tuttavia, American Eagle genera la maggior parte delle sue entrate dai negozi e ha ritirato il suo 2020 outlook a causa dell’incertezza della pandemia. La società sta inoltre pianificando un’offerta privata di $ 389 milioni di note senior convertibili che maturano in 2019. I proventi della transazione verranno utilizzati per scopi aziendali generali.

      

• Boeing Co.          BA,          + 2. 11%       sta creando un nuovo dipartimento per concentrarsi sulla protezione delle linee di approvvigionamento in mezzo alla pandemia e “prepararsi ora per l’impronta del settore post-pandemia”. Il nuovo gruppo per le operazioni aziendali, la finanza e la strategia riunirà i team responsabili della produzione, della catena di approvvigionamento e delle operazioni, della finanza, delle prestazioni aziendali, della strategia, dei servizi aziendali e dell’amministrazione, guidati dal direttore finanziario Greg Smith. Il nuovo gruppo “incorporerà l’eccellenza operativa e coerenti principi snelli in tutta Boeing e nella sua catena di approvvigionamento e ripristinerà la salute della catena di approvvigionamento e della produzione mentre Boeing e l’industria aerospaziale più ampia si riprendono dal COVID – 19 pandemia “, ha detto la società.

      

• Casper Sleep Inc.          CSPR,          – 7 . % ,       che è entrato nei mercati pubblici a febbraio, sta licenziando più di 20% della sua forza lavoro aziendale e chiusura Le operazioni europee e il suo direttore finanziario – che funge anche da direttore operativo – stanno lasciando l’azienda. Le azioni influenzeranno circa 61 impiegati, costituenti circa 21% della sua forza lavoro aziendale a livello globale e risulta in oltre $ 04 milioni di risparmi annualizzati. Greg Macfarlane, che era stato CFO e COO per la compagnia, partirà a maggio 15 per assumere un ruolo di dirigente senior al di fuori del settore del sonno. Casper ha assunto l’ex Iron Mountain Inc.          IRM,          – 3 . %       Il CFO Stuart Brown come capo della finanza temporanea, mentre il suo presidente e direttore commerciale, Emilie Arel, assumerà la leadership delle operazioni come un successore è richiesto. I risultati del primo trimestre dovrebbero essere in linea con i ricavi e le previsioni Ebitda rettificate condivise nel precedente rapporto sugli utili.

      

• Grocery Outlet Holding Corp.         PARTIRE,          – 1. 82%       sovradimensionato un’offerta azionaria a 05. 5 milioni di azioni da 10 milioni. Tutte le azioni vengono offerte dalla vendita degli azionisti, il che significa che la società non riceverà alcun ricavo per l’offerta. I principali sottoscrittori dell’offerta sono Morgan Stanley, BofA Securities, Deutsche Bank Securities e Jefferies.

      

• Macy’s Inc.          M,          – 5 . 68%       sta cercando di raccogliere fino a $ 5 miliardi di debito nel tentativo di evitare il fallimento a causa della chiusura del coronavirus, ha riferito CNBC. La più grande catena di grandi magazzini della nazione userebbe il suo inventario come $ 3 miliardi in garanzie, con altri $ 1 – $ 2 miliardi in garanzie provenienti dalle sue proprietà immobiliari. Fonti hanno detto alla CNBC che il fallimento non è al centro dell’attenzione in questo momento.

      

Impulso di mercato: De Blasio afferma che lui e Macy rimangono impegnati nei fuochi d’artificio del 4 luglio a New York City

      

• Tyson Foods Inc.          TSN,          -2. 40%       sta sospendendo le operazioni in una fabbrica di carne suina a Waterloo, Iowa questa settimana, dopo che è diventato impossibile tenerlo aperto con molti lavoratori assenti a causa della pandemia. La società chiederà tutti e 2, 703 lavoratori che vengono allo stabilimento per COVID – 19 test. “La chiusura ha implicazioni significative al di là della nostra azienda, dal momento che lo stabilimento fa parte di una più ampia catena di approvvigionamento che comprende centinaia di agricoltori, camionisti, distributori e clienti indipendenti, inclusi i generi alimentari”, ha dichiarato il CEO Steve Stouffer. “Significa la perdita di uno sbocco di mercato vitale per gli agricoltori e contribuisce ulteriormente alla interruzione della fornitura di carne di maiale della nazione”. La compagnia pagherà i lavoratori mentre l’impianto è chiuso. I tempi di una riapertura dipendono dal risultato dei test, ha affermato. Le altre piante di carne e pollame dell’azienda rimangono aperte ma funzionano a livelli di produzione ridotti.

      

• United Airlines Holdings Inc.          UAL,          – 5 . %       sta offrendo 29. 22 milioni azioni ordinarie con Morgan Stanley e Barclays che agiscono come sottoscrittori e hanno un 30 – opzione giornaliera per l’acquisto di ulteriori azioni. I proventi dell’offerta saranno utilizzati per scopi aziendali generali.

              

Articolo originale di Marketwatch.com