mercoledì 20 gennaio 2021

Aggiornamento del coronavirus: nuovi focolai segnalati in stati che prevedono di riaprire non appena Trump afferma di provare “sopravvalutato”

Il bilancio delle vittime degli Stati Uniti dal coronavirus che causa COVID – 19 rosa sopra 87, 000 di sabato, un giorno dopo che sono stati segnalati nuovi focolai negli Stati in cui gli ordini di soggiorno a domicilio sono in scadenza e altri che non li hanno mai imposti.

Il Minnesota è tenuto a revocare le misure di blocco a metà maggio anche mentre i casi continuano a salire. Iowa, che non ha applicato restrizioni al movimento, ne ha registrato un altro 386 giovedì, e la sua curva di infezione non si sta appiattendo, secondo un tracker del New York Times. Il Nebraska ha visto casi più che doppi da aprile 30, mentre le principali città come Los Angeles e Chicago soffrono ancora di alti tributi di morte.

Per ulteriori informazioni, leggi: Gli Stati riaprono dopo i blocchi del coronavirus: alcune contee di New York aperto venerdì; Spiagge del New Jersey, Delaware da riaprire per il fine settimana di vacanza

      

I funzionari sanitari, tra cui il dottor Anthony Fauci, il principale esperto di malattie infettive della nazione, continuano a mettere in guardia sul fatto che spostarsi troppo rapidamente per riaprire piante, uffici e negozi potrebbe causare morti e sofferenze non necessarie e anche interrompere qualsiasi ripresa economica. Fauci e altri hanno costantemente ammonito che la riapertura dovrebbe essere condotta usando test e tracciabilità dei contatti per evitare una seconda ondata di infezioni che è peggiore della prima.

             

Il presidente Donald Trump ha dichiarato alla fine di giovedì che i test sono “sopravvalutati”.

      

                                             

                 Più di 30 i paesi sono più alti degli Stati Uniti in termini di test pro capite.                

                                                                                                                                                  

“Abbiamo più casi di chiunque al mondo, ma perché? Perché eseguiamo ulteriori test “, ha dichiarato Trump nei commenti ai lavoratori di una Owens & Minor Inc.          OMI,          – 2 . %       impianto di approvvigionamento medico ad Allentown, in Pennsylvania. “Quando fai il test, hai un caso. Quando provi, scopri che c’è qualcosa che non va nelle persone. Se non avessimo effettuato alcun test, avremmo pochissimi casi. Loro [the media] non vogliono scriverlo. È buon senso. Testiamo molto di più. ”

      

I critici sui social media hanno notato un difetto nella logica del presidente:

              

Altri hanno osservato che gli Stati Uniti sono rimasti indietro rispetto ai test se misurati su base pro capite ed è molto indietro rispetto a paesi come la Corea del Sud e la Germania che hanno contenuto con successo i loro tassi di infezione. Più di 30 i paesi si posizionano più in alto degli Stati Uniti in termini di test pro capite, secondo Worldometers.info.

      

“Il [Trump administration] è ossessionato dai proiettili magici: vaccini, nuove medicine o la speranza che il virus scompaia semplicemente”, ha scritto il diario medico Lancet venerdì. “Ma solo una costante dipendenza dai principi di base della salute pubblica, come test, tracciabilità e isolamento, vedrà la fine dell’emergenza e ciò richiede un’agenzia nazionale per la salute pubblica efficace”, si legge in un articolo su come i Centri per La prevenzione e il controllo delle malattie è stato messo da parte e ha avuto la sua reputazione battuta durante la pandemia.

      

Il lotto iniziale di test del CDC era difettoso e doveva essere sostituito, ritardando lo sforzo iniziale. Da allora, l’agenzia è stata in contrasto con i consulenti del governo federale, tra cui la dott.ssa Deborah Birx, capo del COVID degli Stati Uniti – 17, che fu riferito dal Washington Post ha recentemente affermato: “Non c’è nulla del CDC di cui mi possa fidare.”

       

Questa è una “dichiarazione inutile”, secondo Lancet, “ma anche un’accusa scioccante di un’agenzia che una volta era considerata il gold standard per il rilevamento e il controllo delle malattie globali. In che modo un’agenzia che è stata il primo punto di contatto per molte autorità sanitarie nazionali che si trovano ad affrontare una minaccia per la salute pubblica è diventata così mal preparata a proteggere la salute del pubblico? ”

      

Ci sono state altre cattive notizie dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti, che ha detto a fine giovedì che sta indagando su dati preliminari che suggeriscono Abbot Laboratories          ABT,          – 2 . %       15 – il test dei minuti può mancare COVID – 19 casi, che eliminano falsamente i pazienti con infezione , come riportato dall’Associated Press. Il test viene utilizzato quotidianamente alla Casa Bianca per testare il presidente Donald Trump e i membri chiave del suo staff, compresa la task force coronavirus.

      

Viene anche utilizzato in migliaia di ospedali, cliniche e siti di test negli Stati Uniti.

      

Abbott Labs ha dichiarato venerdì di resistere al test.

      

Ultimi tallies

Ci sono ora 4. 57 milioni di casi di COVID – 19 in tutto il mondo e 308, 843 le persone sono morte per questo, secondo i dati aggregati dalla Johns Hopkins University. Almeno 1,7 milioni di persone si sono riprese.

      

Gli Stati Uniti hanno il pedaggio più alto a 1. 45 milioni e il bilancio delle vittime più alto a 87, 643.

      

La Russia ha 272, 043, dopo un altro enorme picco notturno. La Russia aveva 241, 245 casi all’inizio di venerdì. Il bilancio delle vittime è 2, 495, secondo i numeri ufficiali.

      

Il Regno Unito ha 223, 454 custodie e 34, 546 morti, la morte più alta pedaggio in Europa e secondo più alto al mondo dopo gli Stati Uniti

      

La Spagna ha 220, 698 custodie e 27, 563 morti, mentre l’Italia ha 223, 843 e 31, 610 deceduti. Il Brasile ha visto un altro picco nei casi durante la notte e ora ha 220, 252 custodie e 14, 962 deceduti.

      

La Francia ha 179, 630 casi e 27, 532 morti, mentre la Germania ha 175, 715 custodie e 7, 931 deceduti.

      

La Turchia ha 146, 457 casi e 4, 055 morti e l’Iran ha 118, 392 astucci e 6, 937 deceduti.

      

L’India ha 86, 546 casi e 2, 760 deceduti.

      

Il Perù ha superato la Cina per numero di caso a 84, 495 casi e 2, 350 deceduti. La Cina, dove la malattia è stata segnalata per la prima volta alla fine dell’anno scorso, ha 84, 36 casi e 4, 637 deceduti.

      

New York è ancora l’epicentro degli Stati Uniti con 350, 951 custodie e 26, 755 morti, secondo i dati del New York Times. Il Governatore Andrew Cuomo ha annunciato una graduale riapertura dello stato che inizia con cinque regioni in cui è possibile gestire il tasso di infezione, secondo un elenco di metriche che lo stato ha chiesto alle regioni di monitorare quotidianamente.

      

L’ordine di pausa dello stato è in vigore fino a maggio 28, come riportato da Buffalo News e altri.

      

Quali sono le ultime notizie mediche?

L’Istituto Nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID) ha lanciato uno studio clinico per testare l’idrossiclorochina e l’azitromicina in 2, 000 pazienti con casi lievi e moderati di COVID – 19.

      

L’idrossiclorochina è approvata dalla Food and Drug Administration per trattare la malaria, il lupus e l’artrite reumatoide; l’azitromicina è un antibiotico comunemente prescritto.

      

Il processo è stato annunciato giovedì durante la testimonianza del Dr. Rick Bright davanti a un comitato della Camera dei rappresentanti. Bright ha intentato una causa per denunciare che la sua riluttanza a promuovere l’idrossiclorochina come trattamento per COVID – 19, come Trump aveva pubblicamente sostenuto in più occasioni, ha portato alla sua decadenza all’interno il National Institutes of Health.

      

Teva Pharmaceutical Industries Ltd.          TEVA,          + 2. 18%       ha donato l’idrossiclorochina per lo studio, che sta valutando se la combinazione di farmaci può prevenire il ricovero e la morte.

      

“Sebbene ci siano prove aneddotiche che l’idrossiclorochina e l’azitromicina possano essere utili alle persone con COVID – 19, abbiamo bisogno di dati solidi da un ampio studio clinico randomizzato e controllato per determinare se questo trattamento sperimentale è sicuro e può migliorare i risultati clinici ”, ha dichiarato il direttore della NIAID Fauci in una nota.

      

L’FDA di marzo ha concesso un’autorizzazione all’uso d’emergenza all’idrossiclorochina e alla clorochina come COVID – 18 trattamenti. Più di recente, il regolatore ha autorizzato Gilead Sciences Inc.         DORARE,          – 1 . %       remdesivir come COVID – 17 trattamento; tuttavia, non esistono terapie comprovate e approvate dalla FDA che trattano la malattia.

      

Da non perdere: Questi 23 le aziende stanno lavorando su trattamenti o vaccini contro il coronavirus – ecco dove stanno le cose

      

L’American Medical Association ha affermato che i test sugli anticorpi non devono essere utilizzati per determinare l’immunità contro future infezioni con il nuovo coronavirus o per rendere meno rigide le regole sul distanziamento sociale. I test sierologici, che testano le infezioni passate con COVID – 19, può essere utilizzato per aiutare a determinare la prevalenza della malattia nella popolazione degli Stati Uniti, ma la prevalenza del falso i fattori positivi e la cross-reattività (quando un test identifica gli anticorpi per altri coronavirus, come quello che causa il raffreddore comune) sono preoccupanti.

      

L’AMA, che è la più grande organizzazione di lobbying per i medici negli Stati Uniti, ha anche affermato che i test anticorpali non dovrebbero essere utilizzati per formare la base dei “certificati di immunità”, un concetto che consentirebbe alle persone che risultano positive al test per COVID- 19 anticorpi per muoversi più liberamente nelle loro comunità. Ha anche avvertito i medici di prestare attenzione al fatto che un test sierologico sia stato autorizzato dalla Food and Drug Administration, che ha recentemente represso il modo in cui sta regolando i produttori di test anticorpali.

      

Hologic Inc.          HOLX,          + 1. 01%       ha ricevuto la sua seconda autorizzazione per l’uso di emergenza, o EUA, per un COVID – 19 test della FDA di venerdì. Hologic prevede di produrre in media un milione di test a settimana. Il finanziamento dell’Autorità di Ricerca e Sviluppo Biomedica Avanzata è stato utilizzato per sviluppare il test. La società in precedenza aveva ricevuto un EUA per un COVID molecolare – 17 test a metà marzo.

      

Cosa sta dicendo l’economia?

Le vendite al dettaglio sono cadute da record 16 .4% ad aprile, dopo che la pandemia ha bloccato gran parte dell’economia, è costata milioni di posti di lavoro e ha generato un crollo senza precedenti nella spesa dei consumatori, come riportato da Jeffry Bartash di MarketWatch.

      

Le vendite al dettaglio sono crollate in ogni categoria tranne lo shopping online, ha detto il governo venerdì. Anche le vendite sono diminuite dell’8,3% a marzo, segnando facilmente i peggiori cali della storia americana moderna. Gli economisti intervistati da MarketWatch si aspettavano un 10. 5% tuffo

      

“Con gli stati o stanno già iniziando a riaprire le loro economie, anche se a velocità diverse, o almeno pianificando una tale mossa, le vendite al dettaglio dovrebbero iniziare a stabilizzarsi e rimbalzare nei mesi a venire”, ha detto l’economista senior Andrew Grantham dei mercati dei capitali CIBC. Tuttavia ha ammonito che il rimbalzo sarà molto più lento della crisi delle spese.

      

L’indice delle condizioni commerciali dell’Empire State della Fed di New York è aumentato 29 .7 punti a – 043 .5 a maggio, ha detto venerdì la banca regionale della Fed. Questa è stata la seconda lettura più bassa mai registrata. Gli economisti si aspettavano una lettura di – 56, secondo un sondaggio di Econoday. Qualsiasi lettura sotto lo zero indica condizioni in peggioramento.

      

Per saperne di più: L’indice dell’Empire State mostra che l’attività ha continuato a diminuire drasticamente a maggio

      

Il sentimento dei consumatori è leggermente migliorato all’inizio di maggio dopo una caduta libera di due mesi, poiché alcuni stati hanno iniziato a riaprire le economie e hanno iniziato ad arrivare i controlli di stimolo. La lettura preliminare del sondaggio sulla fiducia dei consumatori a maggio si è conclusa con 70 .7 da 65 .8 ad aprile, l’Università del Michigan ha detto Venerdì. Gli economisti avevano previsto un lieve calo.

      

Vedi ora: Quasi la metà dei lavoratori che hanno perso il lavoro a causa di COVID – 19 “trovano difficile cavarsela”, afferma il sondaggio della Fed

      

Cosa dicono le aziende?

J.C. Penney          JCP,          + 21. 24%       detto venerdì che ha fatto un $ 15 milioni di interessi pagati a maggio 14 per evitare un evento predefinito e continua a valutare le sue opzioni strategiche. La notizia ha rallegrato gli investitori che si aspettavano che la catena di grandi magazzini in difficoltà si dichiarasse fallita, a seguito delle dichiarazioni di Neiman Marcus e J. Crew della scorsa settimana.

      

Altrove, le aziende hanno continuato a offrire aggiornamenti sulla riapertura delle proprie attività, per tagliare i costi e ritirare le linee guida e preoccuparsi delle prospettive incerte di ripresa.

      

Ecco le ultime cose che le aziende hanno detto su COVID – 18:

      

• Applied Materials Inc.          AMAT,          – 4 . %       ha riportato risultati di entrate miste nel secondo trimestre fiscale che non sono stati all’altezza delle stime di Wall Street. I materiali applicati hanno registrato un reddito netto di $ 666 milioni , o 82 centesimi per azione, rispetto a un utile netto di $ 637 milioni o 70 centesimi per azione, nel trimestre di un anno fa. Entrate salite 10 da% a $ 3. 96 miliardi da $ 3. 50 miliardi di anni fa. Gli analisti intervistati da FactSet avevano previsto un reddito netto di 93 centesimi per azione su vendite di $ 4. 09 miliardi.

      

• Boeing Co.          BA,          – 2 . %       ha nominato Mike Delaney il capo dell ‘”iniziativa di viaggio fiducioso per sviluppare” nuove soluzioni per aiutare a minimizzare i rischi per la salute dei viaggi aerei in mezzo al COVID – 19 pandemia e stimolare la consapevolezza della salute salvaguardie già in atto. ” Delaney attualmente ricopre il ruolo di vice presidente della trasformazione digitale presso l’unità commerciale di aeroplani della Boeing. Il team lavorerà con gli operatori per fornire consulenza sui disinfettanti approvati esistenti compatibili con i ponti e le cabine di volo, nonché testare altri disinfettanti.

      

• Conagra Brands Inc.          CAG,          + 1. 00%       ha fornito un aggiornamento delle vendite per il suo quarto trimestre fiscale fino al 3 maggio, con il venditore di alimenti trasformati e confezionati che ha detto che le vendite al dettaglio totali sono aumentate 37. 2% rispetto a un anno fa. Per il 10 – il periodo settimanale si è concluso il 3 maggio, le vendite al dettaglio congelate sono cresciute 29. 7%, con pasti congelati le vendite, che includono pasti a una o più porzioni, in aumento 27. 1%. Le vendite al dettaglio di snack sono aumentate 18. 4% e graffette le vendite di marchi, che include marchi all’interno di imprese alimentari e refrigerate, sono saltate 53. 5%. L’aggiornamento delle vendite è in collaborazione con la riunione degli investitori di Conagra in programma venerdì.

      

• Denny’s Corp.          DENN,          + 4. 56%       riportato guadagni del primo trimestre che hanno battuto le stime di Wall Street, sebbene le entrate siano crollate 36%. Durante lo scricchiolio della pandemia, la catena di ristoranti è passata a menu semplificati, programmi di servizio “Dine-Thru” sul marciapiede e confezioni di pasti familiari condivisibili.

      

• Dillard’s Inc.          DDS,          + 12. 00%       ha riportato una perdita fiscale del primo trimestre inferiore alle attese, nonché la riapertura dei negozi. Il rivenditore afferma che intende riaprire 96 negozi e cinque centri di smistamento la prossima settimana. Una volta aperti, la società avrà 223 negozi e 29 centri di smistamento in servizio. “COVID-19 ha influenzato ogni aspetto della nostra attività. Il business dei centri commerciali in generale e nei grandi magazzini, in particolare, è stato particolarmente colpito “, ha dichiarato l’amministratore delegato di Dillard William T. Dillard II in una nota.

      

• Azienda di gioco d’azzardo e fantasy-sport DraftKings Inc.          DKNG,          + 15. 48%       ha registrato una perdita più ampia del previsto per il primo trimestre e vendite che sono rimaste indietro rispetto alle stime in quanto gli eventi sportivi dal vivo sono stati annullati a causa della pandemia. La società, che è stata resa pubblica ad aprile tramite una fusione tra società a controllo in bianco e una valutazione di $ 6 miliardi, ha detto che le entrate sono aumentate 30% nonostante gli effetti di COVID – 19. La società ha continuato a compiere progressi sulle priorità, incluso l’ingresso in nuovi stati e investimenti in prodotti e tecnologia per creare più scommesse live per gli sport con sede negli Stati Uniti. La società ha creato prodotti che consentono ai clienti di dedicarsi a sport fantastici e scommesse su eNASCAR, Counter Strike e Rocket League, nonché su eventi di cultura pop come i programmi TV “Survivor”, “The Last Dance” e “Top Chef”. La società non prevede un impatto su FY 2021 o piani a lungo termine dovuti a COVID- 19 “, si legge in una dichiarazione.

      

• Farfetch Ltd.          FTCH,          – 11. 26%       ha riportato una perdita trimestrale più stretta del previsto e vendite che hanno superato le opinioni. La società è “ben capitalizzata” per continuare sulla strada degli utili adeguati per l’intero anno 2021 . Gli investimenti fatti per costruire la sua piattaforma globale, come la logistica globale e una rete di approvvigionamento diversificata, sono stati ripagati durante la pandemia. Ciò ha consentito “la continuità delle nostre operazioni e la consegna del nostro primo trimestre forte 951 risultati. Mentre la pandemia non ha avuto un “impatto materiale” sulla performance del primo trimestre, l’incertezza della crisi in evoluzione impedisce all’azienda di fornire assistenza.

      

• Azienda americana di cannabis Green Thumb Industries Inc.          GTII,          + 15. 27%          GTBIF,          + 15. 23%       più che triplicato le entrate nel primo trimestre in quanto ha continuato a ridurre le perdite. La società ha dichiarato di avere $ 71 .5 milioni in contanti ed equivalenti alla fine di marzo e il debito totale ammontava a $ 92 .9 milioni.

      

• Kroger Co.          KR,          – 0. 82%       ha assunto 95, 000 persone nelle ultime otto settimane, aggiungendo al 460, 000 lavoratori che il droghiere aveva prima del COVID – 19 epidemia. Kroger ha speso $ 637 milioni in salari associati e garanzie contro la diffusione del coronavirus da marzo. Le assunzioni iniziarono rapidamente, con la società in corso 28, 000 entro il 1 aprile. Part di quell’investimento è stato un “bonus eroe”, un aumento di $ 2 all’ora per i lavoratori che finirà a metà maggio. “Nei prossimi mesi, sappiamo che le esigenze dei nostri associati continueranno a evolversi e cambiare man mano che il nostro Paese si riprende”, ha affermato la società in una nota. “Valutiamo continuamente pacchetti di indennità e benefit per i dipendenti. Il nostro salario orario medio è $ 12 e con benefici presi in considerazione, come l’assistenza sanitaria, il salario orario è superiore a $ 20.”

      

• La Borsa di New York riaprirà il proprio piano di negoziazione a “un sottoinsieme” di broker di piani a maggio 25, con nuove misure di sicurezza, Stacey Cunningham, il presidente dello scambio, ha detto in una colonna ospite nel Wall Street Journal. Il NYSE, di proprietà di Intercontinental Exchange          GHIACCIO,          0. 23% ,       è stato limitato al commercio elettronico da quando ha chiuso la sala commerciale in risposta alla pandemia di marzo 23. “Abbiamo deciso di chiudere temporaneamente il nostro pavimento nei primi giorni della pandemia per aiutare a rallentare la diffusione della malattia. Due mesi dopo, abbiamo imparato molto e siamo in grado di riaprire il pavimento con nuove importanti misure di sicurezza, mentre iniziamo a lavorare insieme per riavviare l’economia degli Stati Uniti “, ha scritto Cunningham.

      

• Nike Inc.          NKE,          + 0. 50%       detto che le forti vendite online stanno recuperando terreno per vendite in negozio lente o inesistenti. Più di 95% dei suoi negozi in Cina e Corea del Sud sono aperti, con alcuni ancora in funzione con orario ridotto . Il traffico pedonale rimane al di sotto degli anni passati, ma ciò è stato compensato da tassi di conversione e vendite online più elevati. Fuori dalla Cina e dalla Corea del Sud, la maggior parte dei negozi Nike sono chiusi per aiutare a rallentare la diffusione del coronavirus. Ciò ha comportato entrate all’ingrosso “significativamente inferiori” e un inventario più elevato, ha affermato Nike. Alcuni negozi in paesi come Brasile, Francia, Germania e Stati Uniti sono stati riaperti, alcuni dei quali operano anche con orari ridotti. In preparazione per ulteriori riaperture, Nike ha implementato misure di distanziamento sociale e di controllo del traffico, fornito ulteriore pulizia del prodotto e della struttura e fornito rivestimenti per il viso ai suoi dipendenti al dettaglio.

      

• Vans e North Face padre VF Corp.          VFC,          – 6 . %       ha registrato utili del quarto trimestre che hanno mancato le aspettative, poiché la pandemia ha ridotto la domanda dei consumatori. Le entrate esterne, che includono la parete nord, sono diminuite 12 da% a $ 848. 3 milioni, sotto il consenso FactSet di $ 919 .9 milioni e le entrate attive, che includono i furgoni, sono diminuite del 9% a $ 1. 03 miliardi mancano le aspettative di $ 1. 03 miliardi. VF ha affermato di non poter fornire indicazioni finanziarie a causa delle incertezze associate a COVID – 19. Separatamente, la società ha dichiarato un dividendo regolare di 043 centesimi per azione, pagabili a giugno 20 agli azionisti registrati a giugno 10.

      

                                               Grandi tecnologie e piccole imprese vs. Covid-19                        
Articolo originale di Marketwatch.com