lunedì 26 ottobre 2020

Aggiornamento di Coronavirus: una nuova task force, 195 cittadini statunitensi isolati e l’OMS per decidere se si tratta di un’emergenza di sanità pubblica

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha nominato l’epidemia di coronavirus che ha avuto origine a Wuhan, in Cina, un’emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale.

Al di fuori della Cina, ora ci sono 98 casi confermati in 18, tra cui otto trasmissioni da persona a persona in Germania, Giappone, Vietnam e Stati Uniti, secondo i commenti di Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS, giovedì pomeriggio. Almeno 170 le persone hanno è morto in Cina, e quasi 8, sono stati ammalati. “La nostra più grande preoccupazione è il potenziale per il virus di diffondersi in paesi con sistemi sanitari più deboli e che sono mal preparati per affrontarlo”, ha detto Adhanom Ghebreyesus.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie giovedì scorso aveva confermato il primo caso statunitense di diffusione del coronavirus da persona a persona, tra una coppia sposata nell’Illinois.

Ci sono ora sei casi confermati di coronavirus negli Stati Uniti, due dei quali si trovano a Chicago. Il sesto caso è il marito del primo caso confermato in Illinois, una donna in lei 60S. Non ha viaggiato a Wuhan e solo di recente ha iniziato a mostrare i sintomi del virus.

I primi residenti negli Stati Uniti a cui era stato diagnosticato il coronavirus erano stati recentemente recati a Wuhan. Ora ci sono 21 persone sotto inchiesta in Illinois e un totale di 165 sotto inchiesta negli Stati Uniti, secondo il CDC.

L’agenzia ha detto mercoledì che 195 I cittadini statunitensi che erano tornati da Wuhan venivano isolato volontariamente alla base della riserva aerea di marzo nella contea di Riverside, California. Nessuno è risultato positivo al coronavirus. Il Dipartimento di Stato ha dichiarato mercoledì che sta pianificando ulteriori voli di evacuazione per privati ​​cittadini statunitensi intorno al 3 febbraio.

Leggi: Le scorte sotto pressione quando i coronavirus temono oscurano i guadagni ottimistici

Il conteggio dei casi in Cina continua a salire. Le ultime cifre della Commissione nazionale cinese per la salute affermano che ce ne sono 7 711 casi e almeno 98 le persone sono morte. Ci sono 82 casi confermati al di fuori della Cina, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità.

Giovedì il presidente Donald Trump ha annunciato la formazione di una nuova task force per il coronavirus guidata dal capo della sanità e dei servizi umani Alex Azar.

Un portavoce del Fondo monetario internazionale ha detto ai giornalisti che è troppo presto per dire come il coronavirus avrà un impatto sulla crescita globale. “L’impatto economico dipenderà in larga misura dal comportamento della malattia stessa, dalla velocità con cui si diffonde, da chi colpisce e dalla velocità con cui il contagio seguirà il suo corso”, ha affermato Gerry Rice.

Le aziende preparano gli investitori all’impatto del virus: Il peso del rallentamento del coronavirus continua a colpire rivenditori, operatori di viaggio e aziende con una grande presenza manifatturiera in Cina. Unilever PLC                                                                                                                                                                                                                       ULVR, + 0. 05%                                                                                                                                                          ha detto agli investitori di aspettarsi un impatto commerciale. “Circa un quinto della nostra attività in Cina è un servizio di ristorazione professionale, e questo sarà probabilmente influenzato in modo significativo da un calo dei consumi fuori casa”, ha dichiarato il CEO di Unilever Alan Jope durante una telefonata. Tesla Inc.                                                                                                                                                                                                                       TSLA, + 0. 40%                                                                                                                                                           ha detto agli investitori di aspettarsi un sette a – 01 ritardo di giorno sul rampa del modello 3, che è prodotto a Shanghai, mentre Las Vegas Sands Corp.                                                                                                                                                                                                                       LVS, + 1. 01%                                                                                                                                                          detto che le visite a Macao erano in calo 60% a causa dell’epidemia di coronavirus. Le operazioni di Macao compongono 54% dei ricavi totali dell’azienda. “Ogni segmento è in declino per ogni proprietà”, ha dichiarato il presidente e COO di Las Vegas Sands Robert Goldstein durante una telefonata sugli utili. piani di trattamento dei virus: Illumina Inc                                                                                                                                                                                                                       ILMN, + 0. 54% ,                                                                                                                                                           che produce apparecchiature per il sequenziamento, ha affermato che sta lavorando con il CDC cinese per sviluppare protocolli di test del sequenziamento di nuova generazione (NGS) per il virus Wuhan e prevede di condividere tali protocolli con i propri clienti. Francis DeSouza, CEO di Illumina, ha dichiarato agli investitori che la società ritiene che i test di prima linea sui pazienti verranno eseguiti utilizzando la reazione a catena della polimerasi a trascrizione inversa (RT-PCR), ma ritiene che il sequenziamento di prossima generazione verrà utilizzato per confermare il ceppo, rilevare mutazioni e testare pazienti con risultati inconcludenti. “Quando un paziente presenta sintomi sospetti, ma i test RT-PCR sono negativi per i coronavirus e anche per altri virus con sintomi simili come l’influenza, ci aspettiamo che venga utilizzato un test NGS”, ha detto. George Scangos, CEO di Vir Biotechnology Inc.                                                                                                                                                                                                                       VIR, – 8 . %                                                                                                                                                          ed ex amministratore delegato di                                                                                                                                                                                                                       BIIB , – 1.. 82% ,                                                                                                                                                           ha detto che Vir sta testando i suoi attuali anticorpi come trattamenti efficaci contro il virus entro i prossimi mesi. La società sta inoltre discutendo con regolatori e produttori.

USA gli assicuratori sanitari potrebbero eludere il colpo di coronavirus: Non si prevede che l’epidemia abbia un impatto materiale sugli assicuratori sanitari statunitensi, come Anthem Inc.                                                                                                                                                                                                                       ANTM, + 1. 21%                                                                                                                                                          o Cigna Corp.                                                                                                                                                                                                                       CI, + 2.. 31% ,                                                                                                                                                           secondo le valutazioni di Fitch. Gli assicuratori tradizionalmente incorporano i livelli di morbilità stagionale influenzale nelle loro tariffe premium, ma tali tariffe non tengono conto di una pandemia. Tuttavia, Fitch ha detto mercoledì che il virus Wuhan non dovrebbe influenzare i profili di credito dell’assicuratore in modo diverso da SARS o MERS. Il fatto che i cinque casi negli Stati Uniti siano in quattro stati fa ben sperare anche per gli assicuratori. “L’aspetto e la trasmissione del virus da diverse regioni potrebbero ridurre i benefici della diversificazione geografica dell’adesione”, hanno scritto gli analisti di Fitch.

Altre informazioni sul coronavirus:

Starbucks avrebbe aumentato la sua guida se non fosse per il coronavirus

Le azioni europee cadono con le notizie sugli utili oscurate dalle preoccupazioni del coronavirus

British Airways e Air Il Canada interrompe i voli mentre gli Stati Uniti avvertono i viaggiatori di evitare la Cina – come le compagnie aeree stanno rispondendo al coronavirus

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

Articolo originale di Marketwatch.com