venerdì 23 luglio 2021

Aliquota e scorporo IVA

Lo scorporo IVA: Ecco come calcolarlo e quali sono le formule

L’operazione di calcolo dell’IVA su un importo totale è denominata scorporo dell’IVA. Infatti, l’importo totale di un bene o servizio dipende dal suo prezzo netto moltiplicato per l’aliquota IVA corretta di riferimento. Pertanto, per calcolare l’IVA di un prodotto, bene o servizio, in base al suo costo finale, è sufficiente applicare semplici formule matematiche.

Separazione IVA: a cosa serve?
Prima di tutto, scopriamo quando dividere l’IVA. Questa operazione si rende necessaria quando si ha la necessità di calcolare il valore imponibile di un bene e l’IVA applicabile, partendo dal totale IVA inclusa. Pertanto, dividendo l’IVA, l’importo totale del prodotto/servizio viene suddiviso in due componenti distinte:

  • base imponibile o prezzo netto senza IVA;
  • IVA pagata sul prodotto in questione.

Il primo elemento che devi sapere per separare l’IVA si riferisce all’aliquota IVA che la legge applica. Attualmente sono previste quattro tariffe, tre ridotte e una ordinaria:

  • aliquota ridotta fino al 4% sui beni di prima necessità;
  • Tariffa ridotta al 5%, principalmente per servizi socio-sanitari, assistenziali ed educativi forniti da cooperative sociali, servizi di trasporto urbano, beni anti-coronavirus e strumenti ausiliari.
  • aliquota ridotta fino al 10% per servizi turistici, alimentari e edili;
  • l’aliquota ordinaria del 22% – aliquota ordinaria – per l’IVA si applica in tutti i casi non soggetti alle aliquote ridotte.

Ecco le formule per lo Scorporo IVA:
Ora possiamo applicare le formule per lo scorporo IVA:

  • Somma imponibile = (100* Importo totale)/(100+Aliquota IVA)
  • IVA scorporata = Importo totale – Somma imponibile

Facciamo un esempio numerico, così da rendere tutto più chiaro. Ipotizziamo di aver un pagato 1.000 euro per dei dispenser a muro per disinfettanti, ai quali si applica l’aliquota IVA ridotta del 5%, e vogliamo conoscerne l’imponibile e l’ammontare dell’IVA pagata. Applicando le formule abbiamo:

  • Somma imponibile = (100 * 1.000) / (100 + 5) = 952
  • IVA scorporata = 1.000 – 952 = 48