mercoledì 21 aprile 2021

Allarme di Confturismo: 37% italiani farà meno vacanze che nel 2020

AGI – A Pasqua il turismo “è ancora al palo”: nel 2021 si faranno ancora meno vacanze che nel 2020. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Confturismo-Confcommercio e Swg, secondo cui a bloccare i progetti di vacanza degli italiani sono “rassegnazione e realismo”. 

Quasi 9 su 10 degli intervistati a fine febbraio avevano  già previsto per Pasqua uno scenario di peggioramento della situazione, o al massimo di stabilità, con il permanere di limitazione agli spostamenti che, dall’inizio della pandemia, “chiudono” di fatto il turismo, anche quando le attività sono virtualmente aperte.

Il 37% degli intervistati dichiara che quest’anno farà meno vacanze dell’anno scorso, annus horribilis per il settore, e la data più probabile della

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo