mercoledì 14 aprile 2021

Amazon aumenta la sua rivalità con Shopify

Amazon  ha dato un altro scossone in quella che si preannuncia come una battaglia di e-commerce assoluta con Shopify.

Ciò che è ancora da determinare è come influirà sulle azioni Amazon.

Amazon ha acquisito silenziosamente la concorrente di Shopify Selz, una società australiana che aiuta le aziende a vendere più prodotti online. La vendita è stata annunciata da Selz in un post sul blog aziendale a gennaio, ma la parola non ha iniziato a circolare fino alla scorsa settimana.

“Abbiamo firmato un accordo per essere acquisita da Amazon e non vediamo l’ora di lavorare con loro mentre continuiamo a costruire strumenti facili da usare per gli imprenditori “, ha affermato Martin Rushe, CEO e fondatore di Selz, nel post del blog.

Amazon ha confermato l’acquisizione a CNBC ma non ha fornito dettagli. Non conosciamo nemmeno i termini dell’accordo.

Ma quello che sappiamo è che Amazon sta cercando di battere il suo concorrente numero uno al proprio gioco.

Amazon vs. Shopify

Non sorprende che Amazon, con la sua gigantesca capitalizzazione di mercato da $ 1,6 trilioni, sia il miglior cane quando si tratta di e-commerce al dettaglio negli Stati Uniti. Detiene la posizione n. 1 nella quota di mercato, quasi al 37%.

Ma al 5,9%, Shopify suona al n. 2 e sta crescendo rapidamente. La società con sede in Canada ora impiega più di 5, 000 persone. Offre quella che chiama una piattaforma “senza problemi” che consente ai rivenditori di costruire i loro marchi e vendere i loro prodotti online.

Ad oggi, Shopify ha più di 1 milione di punti vendita partner in 175 paesi in tutto il mondo. È cresciuto rapidamente nell’era del nuovo coronavirus, poiché gli acquirenti hanno evitato i negozi fisici a favore delle vendite online.

Inoltre, Amazon ha preso la decisione dare la priorità agli elementi essenziali durante la pandemia. Penso che sia stata la mossa giusta, anche se puramente per ragioni umanitarie. Ma il risultato è che ci sono molti commercianti che sono passati da Amazon a Shopify per evitare il Covid di Amazon – 19 pratiche.

Ovviamente, questo ha attirato l’attenzione di Amazon.

Amazon gestiva in precedenza un servizio chiamato Amazon Webstore simile a Shopify. Ha chiuso lo sforzo in 2015, ma ovviamente Jeff Bezos & Co. hanno ancora gli occhi sugli affari. Il Wall Street Journal afferma che Amazon ha persino creato un team interno noto come Project Santos in risposta alla crescente concorrenza di Shopify.

Amazon non dice se l’acquisizione di Selz fa parte del lavoro di Project Santos. Ma non è davvero difficile mettere insieme due più due qui.

Amazon Stock at a Glance

È importante ricordare che mentre l’e-commerce è ciò per cui Amazon è più noto, è solo un pezzo del puzzle più grande.

Amazon ha riportato i guadagni del quarto trimestre all’inizio di questo mese. Il fatturato è stato un enorme $ 125. 56 miliardi, battendo le stime degli analisti di $ 119. 7 miliardi.

Con un 38% di aumento su base annua, il quarto trimestre è stato il più grande nella storia di Amazon.

Anche i guadagni per azione sono stati uno scoppio, poiché Amazon consegnato $ 14. 09 per azione rispetto alle aspettative degli analisti di $ 7. 23.

Amazon Web Services, che è il gioco di cloud computing in rapida crescita dell’azienda, con entrate di $ 12. 7 miliardi. Si tratta di un aumento del 19% su base annua.

Amazon ha anche pubblicato una guida per il primo trimestre di $ 100 miliardi a $ 106 miliardi.

Il titolo AMZN si è comportato bene durante il coronavirus, guadagnando il 76% in 2020. Finora quest’anno è stato più o meno piatto.

The Bottom Line

Mi piacciono sia Amazon che Shopify. Entrambe sono aziende forti che sono idealmente posizionate nello spazio dell’e-commerce.

Mentre Shopify minimizza la rivalità con Amazon, non sorprende davvero che Amazon stia intensificando il suo sforzi acquistando un concorrente Shopify. AMZN ha storicamente operato come una startup, anche quando ha superato la soglia di $ 1 trilione di capitalizzazione di mercato.

Le azioni di Amazon sono rimaste invariate nelle ultime sette settimane, ma io no aspettarsi che questo tipo di sottoperformance continui. Le azioni Amazon hanno un grado “B” e una raccomandazione di acquisto nel mio selezionatore di portafoglio.