venerdì 18 giugno 2021

Amazon si schiera per la legalizzazione della marijuana negli Usa

AGI – Amazon è a favore di una proposta di legge statunitense per legalizzare la cannabis a livello federale. Lo ha annunciato il colosso dell’e-commerce in un post in cui afferma che “sosterrà attivamente” la legalizzazione della marijuana a livello federale. Il gruppo di Jeff Bezos ha inoltre deciso che eliminerà i test sull’uso di marijuana dal programma dei controlli per le assunzioni dei dipendenti. In particolare, per le posizioni non regolamentate dal Dipartimento dei trasporti.

“In passato, come molti datori di lavoro, abbiamo escluso dei candidati se risultavano positivi al test per l’uso di marijuana – ha spiegato il responsabile del retail, Dave Clark – Tuttavia, dato che le leggi statali si stanno muovendo negli Stati Uniti, abbiamo cambiato rotta”. A marzo Amazon è stata accusata di aver violato la legge di New York per aver sottoposto i candidati ai test per l’uso di marijuana ormai vietati.

Più pause nei magazzini dopo un rapporto sugli incidenti

Amazon intende migliorare le condizioni di lavoro nei magazzini statunitensi dopo la diffusione di un rapporto

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo