Entra in contatto con noi

Fisco

Anche per i disoccupati arriva il bonus di 150 euro forse già da novembre

Pubblicato

il

Nuovo bonus di 150 euro per i disoccupati: requisiti e regole nell’Ordinanza Aiuti pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, pagamento automatico dall’Inps

Con l’Ordinanza Assistenza, viene concesso un nuovo bonus di 150 euro a diverse categorie di aventi diritto, tra cui i disoccupati beneficiari di sovvenzione, in particolare NASpI e DisColl in fase di pagamento competenze nel mese di novembre o disoccupazione in agricoltura per competenze 2021.

In entrambi i casi non è necessario presentare domanda: come già accaduto con il bonus da 200 euro a luglio, il contributo sociale viene accreditato insieme al servizio INPS.
Con la pubblicazione del regolamento in Gazzetta Ufficiale – Dl 144/2022 in G.U. nord. N° 223 del 23 settembre – E’ stata confermata la previsione del progetto di delibera presentato al Consiglio dei Ministri il 16 settembre dello scorso anno.
Nel testo del Decreto Aiuti, i requisiti e le modalità per il pagamento di una somma forfettaria, già previsti dal Decreto Legislativo n. 50/2022: la differenza sta nel mese di riferimento per determinare l’udienza di rinvio (per il bonus da 150 euro è novembre) e quindi anche nel mese in cui viene erogato il beneficio, che è quello previsto nel caso del Bonus di 200€ per ottobre.

I disoccupati che usufruiscono del nuovo bonus di 150 euro, devono trovarsi in uno dei seguenti casi:

  • essere destinatari di NASpI (lavoratori che hanno perso il posto di lavoro) o DisColl (lavoratori in coppia ea tempo indeterminato, inclusi dipendenti a progetto, assegnisti di ricerca e dottorandi con borsa di studio e con indennità di disoccupazione) nel novembre 2022;
  • avere nel 2022 disoccupazione in agricoltura relativa al 2021.

Bonus 150 euro: quando arriva il pagamento

I disoccupati che hanno diritto al bonus 150  non devono fare domanda, in quanto l’INPS riconosce automaticamente un nuovo pagamento dei contributi sociali.
Più difficile è dire quando arriverà il pagamento: ad oggi, i disoccupati beneficiari del bonus da 200 euro sono ancora in attesa del primo forfait atteso dopo le denunce Uniemens dei datori di lavoro di ottobre. Pertanto, il pagamento verrà effettuato a novembre.

Nel Decreto Assistenza tale tariffa non è indicata in relazione al bonus di 150 euro, la previsione si limita ad indicare i requisiti di accesso. Pertanto, sarà l’INPS che determinerà l’orario esatto in qualsiasi documento pratico.

Advertisement
Advertisement