martedì 22 giugno 2021

Aumentano i posti di lavoro ad aprile ma da inizio pandemia sono 800 mila in meno

AGI – Continua ad aprile la crescita graduale dei posti di lavoro ma sale anche il tasso di disoccupazione come conseguenza dell’aumento delle persone in cerca di occupazione e della riduzione del numero di inattivi. I dati diffusi dall’Istat mostrano un incremento mensile di 20.00 occupati, che salgono a +120 mila rispetto allo scorso gennaio. Il tasso di disoccupazione balza al 10,7%, il livello più elevato da ottobre 2018, che si raffronta al 7,4% di aprile 2020. Questo dato non deve essere letto in chiave del tutto negativa, in quanto l’aumento di aprile scorso è frutto di una rinnovata fiducia: sono infatti aumentate le persone in cerca di occupazione (+870 mila in un anno) e contemporaneamente sono

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo