Entra in contatto con noi

Lifestyle

Avete mai sentito parlare di “ARMADIO CAPSULA”? il salva fashion

Pubblicato

il

L’idea risale agli anni ’70, ma non ha perso la sua attualità nel tempo. L’armadio a capsule, infatti, resta la soluzione ideale per risparmiare tempo, spazio e denaro. Migliora con le combinazioni e riduci lo stress!

Ottima scoperta, guardaroba a capsule! Un trucco che risale agli anni ’70: Susie Fox, allora titolare di una boutique di abbigliamento a Manhattan, decise di proporre ai clienti collezioni complete composte da diversi must-have che permettessero loro di creare vari abbinamenti. Insomma, tanti abbinamenti e per tutte le occasioni.

Fo stessa ha coniato il termine “armadio delle capsule” e la sua idea ha funzionato. Sta per attraversare il tempo senza perdere credibilità: anche oggi funziona a meraviglia. Il principio su cui si basa presenta una serie di vantaggi. Quella? Lo scopriremo subito. E vediamo come creare un guardaroba capsule ultramoderno. Degno di una vera it-girl.

BENEFICI? MOLTI

Vero: nella nostra immaginazione, un guardaroba ricco, molto ricco è l’altezza di un sogno. Tuttavia, con una riflessione calma e razionale, la prospettiva cambia. Quante volte ci siamo trovati davanti a un armadio aperto, tormentati da dilemmi insolubili, quante volte abbiamo creato montagne di vestiti su un letto e fatichiamo ancora a prendere una decisione definitiva? Qui, il guardaroba a capsule ci permette di evitare quella frequente dose di stress.

Advertisement

E anche perché devi ammetterlo: succede in cerchio, e alla fine indossiamo sempre le stesse cose (o quasi). È anche vero che, dopo averli acquistati anche con gioia, abbiamo lasciato inutilizzati diversi capi e accessori. Per raccogliere la polvere.

Un guardaroba a capsule consente inoltre di risparmiare tempo e spazio. Non solo. Ci aiuta a razionalizzare i nostri acquisti, evitare spese inutili e prendere decisioni. Migliorare nell’arte di mescolare e abbinare. Avere sempre un guardaroba organizzato e preferire la qualità alla quantità. Sì, ci sono molti vantaggi.

L’IMPORTANZA DELLA SCELTA

Per creare la perfetta capsule guardaroba il primo e decisivo passo è scegliere. Che dovrebbe basarsi su diversi fattori. Innanzitutto la forma del corpo: oltre a istinti, entusiasmo e tendenze, dobbiamo scegliere ciò che ci sta davvero bene. E ci fa anche sentire a nostro agio.

È molto utile porsi le seguenti domande: Di quanti vestiti hai veramente bisogno? Cosa non dovrebbe essere nell’armadio. Nel primo caso la risposta dipende anche dallo stile di vita e dalle attività quotidiane; secondo, sarebbe bene fare un elenco delle cose fondamentali che tutti dovremmo avere.

Advertisement

Tutto questo deve avvenire simultaneamente sul piano teorico e pratico. Pulisci il tuo armadio, metti tutto sul tuo letto e datti le risposte mentre fai la tua scelta. Lasciando da parte il resto.

La  definizione delle possibili combinazioni è essenziale

Tieni presente che un moderno guardaroba capsule dovrebbe essere composto da 20 capi, con un massimo di 30. Questo include scarpe e borse. E si traduce nella creazione di abiti per le più svariate circostanze: per l’ufficio e/o l’università, il tempo libero, la sera, un’occasione speciale. Quindi prova e pianifica.

La missione è molto più semplice di quanto sembri, basti pensare che con soli 12 capi puoi creare fino a 20 look diversi. Per quanto riguarda la tavolozza dei colori, è meglio non superare le 3-4 tonalità e ovviamente cercare di sfumare bene tra loro. Non trascurare la gamma cromatica e anche la versatilità dei neutri.

Lo stile dovrebbe essere un filo conduttore? Non c’è bisogno. Con la “contaminazione” strategica, ottieni molto più sapore e risultati più freschi.

Advertisement

Ordine nel guardaroba per vestirsi meglio

Dividi il tuo guardaroba in sezioni, ad es. per tipo di abbigliamento: giacche, pantaloni, t-shirt, ecc. In questo modo ti sarà più facile concentrarti sul numero di elementi che appartengono a ciascuna tipologia e sarai in grado di creare il giusto equilibrio.

Sii obiettivo quando valuti il ​​tuo stile di vita. Ad esempio: ti piace passeggiare spesso la sera o, al contrario, sei fuori casa soprattutto di giorno? Trascorri molto tempo tra l’ufficio e le riunioni? Da questo dipende anche la corretta composizione dell’armadio per capsule.

Abbiate il coraggio -perché sì, costa tanto- di non inserire cose che vi piacciono ma che usate solo di tanto in tanto, cose che potrei voler indossare io, e quelle che non sono più la vostra taglia, ma chissà domani . È tutto chiaro? Ora tocca a te!

Advertisement
Advertisement