martedì 28 giugno 2022

Avocado: nutriente e leggero da mangiare almeno una volta a settimana a prima colazione

Cremosi e golosi, gli avocado sono un prezioso alleato durante la dieta per la presenza di una grande quantità di grassi sani. Utile per proteggere unghie e capelli, dal sapore neutro e quindi adattabile a qualsiasi pasto, gli avocado sono ricchi di calorie per essere un frutto -231 calorie per 100 grammi- ma sufficienti a ridurne la quantità per ottenere preziose vitamine.

Cosa contengono? Di seguito ecco alcune sostante nutritive che custodiscono questi preziosi alleati della salute

  • Sali minerali: Ferro: 0,6 mg, Calcio: 13 mg, Sodio: 2 mg, Potassio: 450 mg, Fosforo: 415 mg.
  • Vitamine idrosolubili: B1: 0,09 mg, B2: 0,12, C: 18 mg, B3: 1,1 mg.
  • Vitamine liposolubili: R: 14 mcg, IT: 6,4 mg.

L’alto contenuto di vitamine A ed E, ancora più accessibili per la presenza di lipidi negli avocado, rende l’avocado un alimento dalle grandi proprietà antiossidanti. Ideale per rallentare il processo degenerativo del nostro organismo. Non solo, i grassi calorici che contiene sono in realtà Omega-3 molto importanti per la salute delle nostre vene e arterie. Cioè agiscono contrastando l’aumento del colesterolo cattivo. La funzione cardioprotettiva è inoltre potenziata dalle vitamine B9 e B6. La versione base del toast all’avocado contiene circa 224 calorie. Non è una quantità molto grande, quindi può essere inserita nella rotazione giornaliera senza alcun problema.

Fai almeno una colazione a settimana con toast all’avocado per goderti un sapore diverso e fare il pieno di grassi sani per tutto il giorno. Scegli un buon pane integrale per fibre in più, meglio ancora con i semi. Se vuoi aumentare l’apporto proteico, aggiungi una frittata o, meglio ancora, uova sode o prosciutto crudo. O ancora pezzi di salmone affumicato. Per fare un ottimo toast all’avocado, devi iniziare con un avocado molto maturo. Un avocado maturo si riconosce tastandolo con le dita. Se la polpa è morbida si può consumare subito o almeno entro pochi giorni. Altrimenti tende a diventare troppo scuro. Puoi comprare un avocado più verde e lasciarlo maturare in un sacchetto di carta.  Per prevenire l’ossidazione della polpa e mantenere il suo bel colore verde, condisci gli avocado con succo di limone o lime. Se non hai voglia di lavorare troppo al mattino, prepara un toast alla crema di avocado la sera prima, assicurandoti di condire con il limone come detto. Chiudete bene in un piatto di vetro e lasciate riposare in frigorifero. Se vedete che la polpa si scurisce un po’ in superficie, non preoccupatevi: mescolatela con un cucchiaio e sarà di nuovo fresca.