lunedì 26 ottobre 2020

Azioni che effettuano le mosse più importanti a mezzogiorno: Norwegian Cruise Line, DXC Technology, Citigroup e altro

Un lavoratore è visto sul pavimento della Borsa di New York (NYSE) a New York, Stati Uniti, febbraio 28, 2020.

Brendan McDermid | Reuters

Scopri le aziende che fanno notizia nel trading di mezzogiorno.

Apache Corp . – Le azioni della società di esplorazione e produzione sono scivolate più di 17% a causa del calo dei prezzi del petrolio. Il settore energetico è stato tra i peggiori in assoluto durante la sessione di mercoledì, poiché tutti i componenti sono stati scambiati in ribasso. Altri decliner notevoli includono Energia Nobile, che scivolò più di 14%, nonché Occidental Petroleum, in calo di oltre 17%.

Tecnologia DXC – Le azioni di DXC si sono concluse al ribasso dopo che la società di servizi IT ha dichiarato che venderà la sua unità di servizi Medicaid alla società di private equity Veritas Capital per $ 5 miliardi in contanti. DXC era una delle quattro società dell’S & P 500 che erano nel verde in mezzo al grande svendita mercoledì.

Hilton Worldwide – Azioni di Hilton Worldwide ha lasciato cadere più di % dopo che l’operatore alberghiero ha ritirato le sue indicazioni finanziarie per il trimestre corrente e l’intero anno. La mossa era dovuta all’impatto sconosciuto del coronavirus sulla sua attività.

Apple – Le azioni Apple sono scese di oltre il 3% dopo che un analista di Bank of America Securities ha ridotto il suo obiettivo di prezzo sul gigante della tecnologia a $ 320 per azione da $ 350. L’analista ha detto che gli iPhone 5G potrebbero essere ritardati poiché le catene di approvvigionamento di Apple rimangono sotto pressione in mezzo l’epidemia di coronavirus.

Citigroup , Wells Fargo – Le azioni bancarie sono calate bruscamente negli scambi di mercoledì mattina, con diversi nomi importanti che cadono più del mercato più ampio . Citigroup è stato uno dei peggiori, con un calo dell’8,6%. Wells Fargo, il cui CEO ha testimoniato martedì prima del Congresso, è sceso di circa il 7,8%. Le banche di medie dimensioni PNC Financial e Citizen’s Financial sono scivolate del 5% e 8%. Le azioni di Goldman Sachs e Morgan Stanley hanno perso oltre il 6%.

Royal Caribbean, Norwegian Cruise Line – Scorte della linea di crociera prese un enorme pestaggio mentre l’epidemia di coronavirus ha continuato a peggiorare e gli investitori sono rimasti scettici su un pacchetto di stimolo fiscale o misure mirate per aiutare l’industria in difficoltà. Norwegian Cruise Line era in calo più di 11 %, mentre Royal Caribbean e Carnival sono diminuiti del 9% ciascuno.

Gilead – La società biotech con sede a Foster City, in California, rappresentava una delle poche manciate di S&P 500 aziende nel verde mercoledì. Le azioni di Gilead sono cresciute dell’1,8% quando l’angoscia per il nuovo coronavirus che ha guastato i mercati finanziari è tornata. Secondo quanto riferito, Gilead sta lavorando con il CDC su un rimedio antivirale per combattere la malattia.

Cloudera – Le azioni di Cloudera sono aumentate dello 0,5% dopo aver battuto in cima e in fondo ai suoi guadagni trimestrali. La società di software ha riportato 4 centesimi per azione, mentre gli analisti si aspettavano una perdita di 3 centesimi per azione. Le entrate sono arrivate a $ 211 .7 milioni, superiore alle previsioni di $ 201. 8 milioni, secondo Refinitiv. Le prospettive dei ricavi del prossimo trimestre sono state pressoché in linea con le stime e le prospettive degli utili sono state migliori del previsto. L’intero anno 2021 gli utili e le prospettive di vendita hanno superato le aspettative.

PepsiCo – Le azioni di PepsiCo sono diminuite del 3% circa dopo l’annuncio che ha accettato di acquisire Rockstar Energy per $ 3. 85 miliardi. La compagnia della soda raddoppia sulle bevande energetiche e con un occhio verso il giro del suo marchio Mountain Dew in difficoltà.

Korn Ferry – Azioni di Korn Ferry in carri armati 12% dopo che la società di consulenza ha lanciato gli allarmi sul coronavirus. La società ha dichiarato che l’epidemia ha “offuscato la prevedibilità a breve termine della nostra attività”. Korn Ferry ha registrato utili e ricavi migliori del previsto nel terzo trimestre fiscale.

– Pippa Stevens della CNBC, Maggie Fitzgerald, Jesse Pound, Fred Imbert e Thomas Franck hanno contribuito alla segnalazione.

Iscriviti a CNBC PRO per approfondimenti e analisi esclusivi e programmazione di giorni lavorativi in ​​diretta da tutto il mondo.

Articolo originale di CNBC