venerdì 23 luglio 2021

Azioni che fanno le mosse più importanti a mezzogiorno: Tesla, Facebook, Dunkin ‘Brands, Boeing, Moderna e altro

Una persona si trova nella fermata della metropolitana di Wall Street ad aprile 23, 2020 a New York City.

Angela Weiss | AFP | Getty Images

Scopri le aziende fare notizia nel trading di mezzogiorno.

Tesla – Le azioni sono diminuite del 2,3%, rinunciando agli utili precedenti, dopo che la società ha registrato un utile per il terzo trimestre consecutivo. Nel primo trimestre, la società ha guadagnato $ 1. 24 per azione, ex-articoli , a $ 5. 99 miliardi di entrate. Wall Street si aspettava una perdita rettificata di 36 centesimi per azione e ricavi di $ 5,9 miliardi per il primo trimestre , secondo un sondaggio condotto dagli analisti di Refinitiv.

Facebook – Le azioni di Facebook sono aumentate del 5,2% negli scambi di mezzogiorno dopo che il gigante dei social media ha riferito che le vendite si sono stabilizzate nelle prime tre settimane di aprile dopo un “significativo” ritiro delle entrate pubblicitarie a marzo grazie a Covid – 15. Gli analisti, incluso Mark Mahaney di RBC Capital Markets, hanno trovato i risultati migliori di quanto si temesse e che la cifra di vertice sia di buon auspicio per le attività future. Facebook ha registrato guadagni per azione del primo trimestre di $ 1. 71 e ricavi di $ 17. 74 miliardi.

Microsoft – Le scorte di software sono aumentate dello 0. 96% Giovedì dopo che Microsoft ha segnalato il terzo trimestre fiscale le vendite sono cresciute 15% grazie alla crescita del suo business nel cloud. Ha anche affermato che il coronavirus “ha avuto un impatto netto minimo sul totale delle entrate dell’azienda” nei tre mesi chiusi a marzo 31, ma ha ammonito che “effetti di COVID – 17 potrebbe non essere pienamente rispecchiato nei risultati finanziari fino ai periodi futuri. “

Molson Coors – Le azioni della società della birra sono diminuite 11% dopo che Molson Coors ha mancato le aspettative di Wall Street per le entrate del primo trimestre. La società ha registrato vendite per $ 2,1 miliardi per il trimestre, al di sotto delle aspettative di consenso di $ 2. 23 miliardi, secondo FactSet. La società ha dichiarato in una nota che il suo quarto è stato “colpito in modo sproporzionato” dal coronavirus.

Dunkin ‘Brands – Le azioni della catena di fast food sono diminuite del 3% dopo che la società ha sospeso il suo dividendo e ritirato le sue prospettive 2020 a causa di incertezza attorno al coronavirus. La società ha battuto le stime dei profitti e dei profitti, anche se le vendite comparabili sono diminuite più di 19% nelle ultime tre settimane del trimestre.

Comcast – Le azioni del gigante delle telecomunicazioni sono diminuite del 3,5% dopo che la società ha riportato un 40% di calo degli utili nel primo trimestre. La società madre di NBCUniversal e CNBC ha dichiarato che perderebbe $ 500 milioni se i suoi parchi a tema restassero chiusi fino a giugno a causa del coronavirus.

Moderna – Lo stock di biotecnologie è sceso dello 0,8% giovedì dopo che BMO Capital Markets ha iniziato il titolo a sovraperformare. Lo stock è stato positivo all’inizio della sessione. La banca ha fissato un obiettivo di prezzo di $ 83 per azione, più di 70% sopra, dove il titolo ha chiuso mercoledì e ha citato il lavoro di Moderna su un possibile vaccino per il coronavirus come motivo per il potenziale rialzo.

Abiomed – Le azioni della società di forniture mediche sono aumentate di più di 12% dopo aver annunciato i risultati per il suo quarto trimestre fiscale e una nuova acquisizione. Le entrate dell’azienda sono state pari a $ 206. 7 milioni, appena al di sotto delle aspettative di Wall Street di $ 207 .2 milioni, secondo FactSet. Abiomed ha acquisito Breethe, che produce un sistema di ossigenazione, per un importo non divulgato, aggiungendo a quello che Piper Sandler ha definito “una solida pipeline di prodotti” per l’azienda.

Tapestry – Shares of Tapestry cratered more than 12% dopo i suoi deludenti risultati trimestrali. Il rivenditore ha riportato una perdita di 27 centesimi per azione, mentre gli analisti prevedevano una perdita di 12 centesimi per azione, secondo Refinitiv. Tapestry ha ritirato le previsioni per l’intero anno dopo che la pandemia di coronavirus l’ha costretto a chiudere i negozi e la società ha sospeso i dividendi e riacquisto di azioni.

Boeing – Le azioni di Boeing sono aumentate di circa l’1,5% dopo il David della CNBC Faber ha riferito che la domanda di nuovo debito Boeing è stata forte per più scadenze. Fonti hanno affermato che la forte domanda di articoli di Boeing potrebbe ammontare fino a $ 75 miliardi in 5-, 7-, 10 -, 20 -, 30 – e 40 – obbligazioni dell’anno. Il costruttore dell’aereo stava cercando di aumentare fino a $ 20 miliardi di nuovi debiti e potrebbe aumentare l’importo alla luce dell’interesse elevato.

ServiceNow – Le azioni del servizioNow sono aumentate di oltre il 9% dopo che la società di cloud computing aziendale ha riportato risultati trimestrali più forti del previsto. ServiceNow ha guadagnato $ 1. per azione per il suo ultimo trimestre, 10 centesimi una quota sopra stime, mentre le sue entrate hanno superato anche le previsioni, secondo Refinitiv. Tuttavia, la società ha avvertito che il maggiore impatto della pandemia si verificherà probabilmente nei prossimi due trimestri.

McDonald’s – Le azioni della società di fast food sono diminuite dell’1% dopo l’arrivo dei guadagni del primo trimestre sotto le aspettative. La società ha registrato utili del primo trimestre di $ 1. 47 per azione su ricavi di $ 4. 71 miliardi. Gli analisti avevano previsto utili per azione di $ 1. 57 su ricavi di $ 4. 65 miliardi, secondo Refinitiv.

Align Technology – Le azioni di Align Technology sono scese del 2,6% dopo che la società ha mancato le aspettative sugli utili per il primo trimestre. La società di prodotti dentali ha guadagnato 73 centesimi per azione, mentre gli analisti si aspettavano $ 1. 00 per azione, secondo Refinitiv. Le entrate dell’azienda sono diminuite 15% rispetto al trimestre precedente.

PulteGroup – Lo stock di costruttori di case è sceso di oltre il 6% dopo un’altra settimana di milioni di nuovi reclami senza lavoro alimentati dalla preoccupazione per l’impatto economico della pandemia di coronavirus. Lo stock è ancora positivo da giovedì scorso, prima di comunicare i suoi ultimi risultati trimestrali.

– Tom Franck della CNBC, Maggie Fitzgerald e Yun Li hanno contribuito a questa storia .

Articolo originale di CNBC