domenica 28 novembre 2021

Bergamotto: aiuta la salute del cuore e la prevenzione dell’anemia

Il Bergamotto é un agrume dal sapore intenso, molto aromatico e prezioso e anche un valido aiuto per restare in salute

Molte persone lo conoscono dal suo uso nei cosmetici o nell’aromaterapia ma il bergamotto  ha tante proprietà importanti per l’organismo, infatti  è un agrume del genere Citrus: il suo nome deriva dalla parola turca run armudi, che significa “pera del Signore”. La pianta che la produce, Citrus bergamia, è un albero sempreverde alto dai tre ai quattro metri: ha fiori bianchi dall’aroma forte, foglie lucide e carnose.

I frutti del bergamotto hanno una forma arrotondata leggermente appiattita, un bel colore giallo intenso e sono coltivati ​​principalmente nelle regioni costiere. In 100 grammi di bergamotto troverai 10,7 grammi di carboidrati, 1,4 grammi di fibre, 0,65 grammi di proteine, 0,25 grammi di grassi e 42 calorie. Diamo un’occhiata più da vicino a cosa contiene: È ricco di vitamina C, che supporta il sistema immunitario e agisce come antiossidante per rallentare l’invecchiamento precoce.

Contiene anche vitamina A, ottima per pelle, occhi e capelli sani.
Contiene anche importanti minerali come potassio (133 mg) oltre a sodio, calcio e ferro.Oltre alla vitamina A, contiene altri antiossidanti, compresi i flavonoidi, che aiutano a prevenire vari tipi di malattie. Grazie al suo alto contenuto di polifenoli e vitamina C, il bergamotto ha effetti antiossidanti e protettivi sul cuore. Anche i flavonoidi presenti in questo agrume aiutano a mantenere la salute, contrastando ad esempio il colesterolo “cattivo” (LDL) e i trigliceridi. nel sangue, aumentando invece il livello di colesterolo “buono” (HDL). In particolare, ciò è dovuto a un antiossidante chiamato Naringenin.

Aiuta a ridurre la glicemia. È sempre la naringenina, che aumenta l’assorbimento del glucosio nei muscoli e nel fegato, contribuendo così ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue e ad aumentare l’attività dell’insulina. Questa azione rende il bergamotto un frutto molto prezioso per le persone con glicemia alta e diabete. Per il suo alto contenuto di vitamine del gruppo B e vitamina C, il succo di bergamotto migliora l’assorbimento del ferro ed è utile nella terapia di mantenimento dell’anemia.