Entra in contatto con noi

News

Biden cerca nuovi consiglieri di raccolta fondi per prepararsi alla battaglia contro Trump

Pubblicato

il

L’ex vicepresidente Joe Biden, 2020 candidato alla presidenza democratica, parla durante un briefing con la stampa virtuale su un laptop computer in questa fotografia sistemata ad Arlington, in Virginia, negli Stati Uniti, mercoledì, marzo 25, 2020.

Andrew Harrer | Bloomberg | Getty Images

La campagna di Joe Biden sta cercando di espandere la sua attività di raccolta fondi in quanto si prepara ad assumere il presidente Donald Trump nelle elezioni generali.

I funzionari dell’organizzazione Biden hanno discusso della possibilità di coinvolgere un nuovo gruppo di consulenti regionali di raccolta fondi, tra cui ex aiutanti del senatore Kamala Harris e Pete Le campagne di Buttigieg, che potrebbero aiutarli a espandere la loro rete di donatori, secondo le persone che hanno familiarità con la questione. Queste persone hanno rifiutato di essere nominate perché i colloqui erano privati.

Advertisement

Biden ha avuto una forte marcia, raccogliendo oltre $ 30 milioni di donazioni online, come ha spinto il coronavirus la sua campagna in una piattaforma completamente online, inclusi municipi virtuali ed eventi di raccolta fondi. Questo spostamento ha reso ancora più indispensabile per la campagna rafforzare la sua operazione di raccolta fondi digitale poiché Trump e il Comitato nazionale repubblicano hanno accumulato una formidabile cassa di guerra.

La campagna di RNC e Trump, insieme con il loro comitato congiunto di raccolta fondi, combinato per raccogliere più di $ 86 milioni nel mese di febbraio, secondo il comunicato stampa della RNC. È stato il loro miglior mese di raccolta fondi digitale. La campagna di Biden ha raccolto poco più di $ 18 milioni nello stesso mese, mentre il Comitato Nazionale Democratico ha avvicinato $ 12 milioni ma ha un debito di $ 6 milioni.

Il primo trimestre termina martedì. Quindi tutte le campagne e i comitati inizieranno a presentare i loro totali di raccolta fondi trimestrali e mensili alla Commissione elettorale federale.

Biden non ha ancora concluso la nomination democratica, in quanto diversi stati hanno rinviato le loro elezioni primarie per impedire l’ulteriore diffusione del coronavirus. Nonostante un vantaggio nei delegati, sostenuto da numerose grandi vittorie il Super Tuesday e oltre, rimane in uno scontro principale con il Sen. Bernie Sanders.

Advertisement

Biden e i membri del suo team hanno segnalato privatamente di aver iniziato a contattare e dare un’occhiata alle assunzioni di persone che erano solite lavorare per le campagne di Buttigieg e Harris, hanno detto queste persone. Dopo essere uscito, Harris e Buttigieg hanno approvato Biden come presidente. Diversi alleati di Biden nella comunità degli affari hanno raccomandato a Harris di essere il suo compagno di corsa .

Anthony Mercurio, ex consulente di raccolta fondi per Buttigieg, è tra i nomi che sono stati trasferiti alla squadra di Biden, secondo l’ex ambasciatore Rufus Gifford, che sta aiutando Biden con la raccolta fondi. Gifford in precedenza aveva detto alla CNBC che stava spingendo Mercurio alla campagna, un super PAC pro-Biden e il DNC.

Mercurio ha recentemente parlato con i membri della campagna Biden, insieme ad alcuni altri gruppi interessati a possibilmente coinvolgerlo, ha osservato una delle persone.

Le persone all’interno della campagna di Biden hanno indicato privatamente che stanno guardando il curriculum di Brandon Hynes, un direttore finanziario della DNC, che si concentra su Occidente e Midwest, un’altra di queste persone ha notato . La pagina LinkedIn di Hynes afferma di aver lavorato per raccogliere fondi per il DNC in stati come Colorado, Michigan, Minnesota, Missouri, Montana, Nebraska, North Dakota, South Dakota, Ohio, Utah, Wisconsin e Wyoming. In precedenza è stato direttore finanziario della campagna di Hillary Clinton 2016.

Advertisement

Un portavoce di Biden ha rifiutato di commentare. Il DNC non ha restituito una richiesta di commento.

Le mosse per rafforzare la raccolta fondi arrivano quando il nuovo gestore della campagna di Biden, Jen O’Malley Dillon, prende le redini di un’operazione che sta cercando di rimanere sotto i riflettori nazionali come Trump, New York Il Governatore Andrew Cuomo, altri capi di stato e membri del Congresso si accendono sotto i riflettori mentre combattono la diffusione del coronavirus.

I bundler di Biden si sono adattati alla campagna elettorale in un mondo dominato dallo scoppio, dicendo ai nuovi donatori che non hanno bisogno di incontrare l’ex vicepresidente per credere nel suo messaggio, hanno detto queste persone .

“Il mio tono è semplice: ‘Chi vuoi guidare questo paese? Donald o Joe?’”, Ha detto una delle raccolte fondi di Biden che lavora a Wall Street. “Non devi incontrare Joe, dai solo soldi.”

Advertisement

Articolo originale di CNBC

Advertisement