lunedì 26 luglio 2021

Bill O ‘Reilly minimizza il bilancio delle vittime del coronavirus nell’intervista con Sean Hannity: erano comunque “alle loro ultime gambe”

         

                                             

                 ‘Molte persone che stanno morendo, sia qui che in tutto il mondo, erano comunque alle loro ultime gambe, e non voglio sembrare insensibile al riguardo.’                

                                                                                                                                                  

Questo è l’ex conduttore di Fox News Bill O’Reilly che spiega sul programma radiofonico di Sean Hannity perché crede che la pandemia di coronavirus sia esagerata.

      

“Le [U.S. death toll] proiezioni che hai appena menzionato sono fino a 60, 000, non credo che sarà così alto – 13, 000 morto ora negli Stati Uniti “, ha aggiunto O’Reilly.

      

La risposta di Hannity? “Stai per essere martellato per questo”, ha detto, prima di fare del suo meglio per ammorbidire il colpo aiutando O’Reilly a chiarire esattamente cosa intendesse.

      

Ascolta la clip:

                    

Dopo l’intervista, la previsione di Hannity si è rapidamente realizzata. OReilly, non estraneo alle controversie, è stato sicuramente martellato su Twitter          TWTR,          – 0 32% .       , dove era un argomento di tendenza.

      

Tweet come questi si stavano accumulando:

                      

In mezzo al contraccolpo, O’Reilly si è rivolta ai social media per difendersi:

                      

Per quanto riguarda gli ultimi numeri, ora ci sono 461, 437 casi negli Stati Uniti con 16, 478 morti, secondo la Johns Hopkins University. A livello globale, il bilancio delle vittime si avvicina 96, 000.

              
Articolo originale di Marketwatch.com