giovedì 25 febbraio 2021

Bitcoin tocca quota 50.000 dollari. Opportunità o rischio bolla? 

AGI – Bitcoin accelera e supera per la prima volta la quota psicologica dei 50.000 dollari portando a termine una volata che dura da due mesi. Negli ultimi sessanta giorni la criptovaluta ha più che raddoppiato il suo valore, portando la sua capitalizzazione di mercato a 895,8 miliardi di dollari e registrando una crescita negli ultimi 12 mesi che ha visto la moneta digitale schizzare del 400%.

“Oramai gli investimenti in Bitcoin hanno più l’aspetto della speculazione che di una scommessa nella tecnologia che c’è dietro”, commenta all’AGI Antonio Simeone, amministratore delegato di Euklid e tra i primi conoscitori in Italia di criptovalute. E avverte: “Rivedo un po’ lo stesso entusiasmo del 2017, quando dopo i record arrivò il crollo”.

Bitcoin subito dopo aver toccato il suo record è sceso del 3% (attualmente è scambiato a poco più di 48.000 dollari). Difficile dire se è trattato di vendite direttamente legate alla notizia del record. Sta di fatto che Bitcoin continua ad attrarre una platea sempre più va

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo