mercoledì 14 aprile 2021

Bloccato e caricato: la grande differenza tra uomini e donne quando si tratta di capelli raccontata da un vero parrucchiere, lo stilista della City di Londra Charles Worthington

Negli ultimi dodici mesi, siamo stati tutti costretti ad adottare qualcosa di un approccio di manutenzione inferiore ai nostri capelli, con i nostri saloni di lusso preferiti che trascorrono più tempo chiusi che aperti alla luce del Covid in corso – 19 pandemia.

Anche così, ciò non cambia il fatto che la maggior parte di noi (sia donne che uomini) non ama nient’altro che essere pavoneggiati e coccolati di tanto in tanto, godendosi almeno un rifacimento dei capelli o due durante l’anno, e senza dubbio ci sarà un clamore per gli appuntamenti con gli stilisti più ricercati quando i saloni riapriranno il 12 aprile.

Sebbene le donne siano forse più conosciute per i loro viaggi dal parrucchiere, gli uomini hanno forse sofferto ancora di più quando si tratta di dover andare al naturale in mesi recenti. Dopo aver detto addio a quei normali ritagli e riordini da sei a otto settimane, i capelli degli uomini hanno assunto un aspetto completamente nuovo in tutta la nazione, con ‘lockdown chic’ che sta diventando una tendenza accidentale di cui francamente non vediamo l’ora di vedere il retro.

Mentre le donne a questo punto potrebbero desiderare una completa trasformazione dello stile, gli uomini, a quanto pare, hanno maggiori probabilità di voler semplicemente tornare al loro stile collaudato. Gli psicologi hanno a lungo dibattuto le ragioni della differenza tra i sessi sotto questo aspetto, ma resta da vedere esattamente perché tendiamo a sostenere visioni così opposte.

Anche così, abbiamo una cosa in comune – ed è il nostro comune desiderio di avere sempre una chioma immacolata. Senza dubbio siamo stati tutti colpevoli di esserci prenotati per un appuntamento di emergenza dopo una rottura, ma perché? E cos’è (a parte l’ovvio) che ci fa tornare ai nostri saloni preferiti più e più volte, anche quando le nostre serrature stanno ancora cercando in un bel nick?

Negli ultimi dodici mesi siamo stati tutti costretti per abbracciare qualcosa di un approccio di manutenzione inferiore ai nostri capelli, con i nostri saloni di lusso preferiti che trascorrono più tempo chiusi che aperti alla luce del Covid in corso – 19 pandemia

Il famoso parrucchiere e stilista della City di Londra Charles Worthington ha un sentore.

“Penso che il motivo per cui ci piace giocare con i nostri capelli così spesso, specialmente dopo un cambiamento emotivo, è perché il nostro stile di capelli o il nostro colore possono essere completamente trasformativi”, dice.

“È una delle poche cose che possiamo fare che cambierà completamente e completamente il nostro intero aspetto, istantaneamente. Mentre altri cambiamenti fisici richiedono tempo, impegno e impegno, le nostre acconciature sono così incredibilmente influenti nel modo in cui ci vediamo. “

Secondo Charles, questo non è l’unico motivo per cui spesso siamo così ansiosi di fare un cambiamento.

Queste, dice, sono le motivazioni più comuni – e improvvisamente, la nostra propensione a spendere i soldi per quella lussuosa esplosione ha molto più senso.

Cosa motiva le donne a vedere un parrucchiere

Manutenzione

Per le donne, la manutenzione spesso sembra una revisione completa, che spesso richiede molto più di un semplice assetto. Acconciature più lunghe e capelli colorati richiedono una seria manutenzione ordinaria per mantenere uno stile fresco e sano, il che significa più viaggi dal tuo parrucchiere e anche una spesa maggiore. Dalle ricariche di toner alla preparazione delle radici, ci sono pochi stili che non richiedono un certo livello di manutenzione e un’asciugatura settimanale è un ulteriore lusso che ci fa sentire un milione di dollari giusto in tempo per il fine settimana.

Moda

La città di Londra è nota per i suoi abitanti alla moda, e un elemento enorme della moda maschile e femminile è una capigliatura ben curata, quindi non sorprende che i saloni di Charles siano pieni di quasi tutti i giorni del settimana. Non si tratta solo del necessario, ma anche di inchiodare l’ultima tendenza chiave per i capelli. A tutti piace essere visti come un leader anziché come un seguace, e un restyling con gli ultimi tagli e colori alla moda li vedrà sicuramente inondati di complimenti da tutti quelli che li circondano alla grande rivelazione.

La vita cambia

Per la maggior parte delle donne, ogni volta che la vita ti porge dei limoni, vai dal tuo parrucchiere. Dalle rotture ai cambi di lavoro, dalle vacanze alla cura di sé, c’è sempre una scusa per un upgrade e le donne sono molto più propense degli uomini a cambiarsi i capelli a seguito di un cambiamento nella loro vita, soprattutto se è emotivo. Poiché il cambio di colore estremo è il modo più comune in cui le donne scuotono i loro dolori e le loro gioie, questo tipo di visita dal salone consiste nel dare il massimo. È il simbolo di iniziare un nuovo capitolo nelle nostre vite e lasciarci il vecchio pozzo e veramente alle nostre spalle – e niente dice “nuovo inizio” come una nuova chioma.

Età

Le donne tendono a cambiare le loro pettinature di più con l’avanzare dell’età, cercando sempre il modo ideale per accentuare le loro migliori caratteristiche e completare il loro aspetto mutevole lungo la strada. A volte si tratta di mantenere un aspetto giovanile il più a lungo possibile, ma spesso si tratta semplicemente di trovare anche uno stile adatto all’età.

Laddove gli uomini tendono a cambiare la loro pettinatura generale solo quattro volte durante l’età adulta, le donne hanno la tendenza a cambiare il loro look quasi ogni 18 mesi. Anche se le donne possono essere spesso descritte come una persona che richiede molta manutenzione, c’è un argomento a favore di entrambe le parti, con alcune donne che ritengono che i loro coniugi facciano meno sforzi con l’avanzare dell’età. Chi ha ragione è una questione di opinione, ma i fatti rimangono i fatti.

Perché gli uomini visitano il parrucchiere

Manutenzione

A volte, gli uomini hanno solo bisogno di un taglio di capelli – è davvero così semplice. Sebbene non sia così comune per gli uomini preoccuparsi delle doppie punte o del tipo di manutenzione che richiede clip regolari per la salute dei capelli, tendono a prenotare molto più regolarmente nel salone prescelto rispetto alle donne, anche se per appuntamenti molto più brevi e più nitidi che va dritto al punto. Poiché una grande percentuale di uomini tende a gravitare verso semplici acconciature corte, generalmente richiedono un taglio più regolare per mantenere la forma originale del taglio – e mentre la maggior parte delle donne vuole lasciare il parrucchiere impeccabile, gli uomini lo sono di più probabilmente diventeranno un po ‘più brevi di quanto vorrebbero per estendere il tempo tra i tagli.

La vita cambia

Gli uomini, come le donne, tendono ad essere più propensi a optare per un cambiamento radicale dopo un importante evento della vita, che si tratti di un 40 il compleanno, l’inizio di un nuovo lavoro o la fine (o l’inizio) di una relazione. I cambiamenti fisici che derivano dall’età sono un altro fattore, con cambiamenti di stile e colore spesso visti come necessari per mascherare le linee sottili sfuggenti o le ciocche ingrigite.

Anche così, gli uomini sembrano avere molte meno probabilità di essere emotivamente motivati ​​a fare un cambiamento rispetto alle donne, di solito a seguito di un cambiamento di vita drammatico e imprevisto.

Moda

La moda è in realtà una delle principali motivazioni per gli uomini a cambiare il loro stile: ma forse non nel modo in cui pensereste. Invece di guardare verso le passerelle e i tappeti rossi per trovare ispirazione, la maggior parte degli uomini cambia le proprie pettinature per riflettere le persone che ammirano, che si tratti di qualcuno che ammirano al lavoro o del desiderio di emulare il proprio calciatore preferito. C’è una ragione per cui così tanti uomini hanno chiesto a gran voce di ottenere l’ultimo David Beckham nel corso degli anni, e lui rimane uno dei più grandi influencer delle acconciature maschili fino ad oggi.

Età

Forse il motivo principale per cui gli uomini scelgono di cambiare pettinatura nel corso degli anni, però, è l’età. Il desiderio di nascondere i capelli grigi o gestire il diradamento e la calvizie sono le ragioni principali per cui gli uomini prenotano appuntamenti, secondo Charles, e con gli uomini che spesso soffrono di più in queste aree rispetto alle donne, è ovvio che questa è più una necessità che per la loro donna controparti.