martedì 24 novembre 2020

Bombardier firma un contratto di locazione di 38 anni per costruire jet privati ​​nella nuova struttura dell’aeroporto Pearson di Toronto

Bombardier Inc. ha iniziato i lavori preliminari su un impianto di produzione di $ 350 milioni di dollari dopo aver firmato un contratto di locazione decennale con la Greater Toronto Autorità aeroportuale per costruire i suoi jet privati ​​di punta sul territorio dell’aeroporto.

Mercoledì il costruttore di aerei e treni con sede a Montreal ha annunciato di aver accettato un 38 – contratto di locazione annuale con l’autorità aeroportuale, un direttore generale di trasloco Alain Bellemare ha descritto come un forte impegno per l’industria aerospaziale dell’Ontario e per la forza lavoro qualificata.

“Quello è un investimento molto significativo che faremo qui “, ha detto Bellemare in un evento mediatico a Mississauga, Ontario. hangar accanto a funzionari governativi, aeroportuali e sindacali.

L’inizio della produzione è previsto per 2023 presso la struttura high-tech di Toronto Pearson International Aeroporto, a soli 20 chilometri dalla struttura di Downsview dove sono attualmente assemblati i jet della serie Global e i turbopropulsori Dash 8.

Circa 3, 000 i dipendenti lavorano sui jet globali , con il numero di lavoratori che dovrebbero rimanere stabili dopo il trasferimento a Pearson, ha detto Bellemare. Il presidente nazionale dell’Unifor Jerry Dias, il cui sindacato rappresenta i lavoratori di Downsview e inizialmente preoccupato che la vendita avrebbe comportato tagli di posti di lavoro, ha elogiato l’annuncio come esempio di ciò che il Canada deve fare per mantenere posti di lavoro di buona qualità e competere sulla scena mondiale.

Il presidente e amministratore delegato della GTAA Howard Eng ha affermato che il trasferimento di Bombardier all’aeroporto lo rende un “punto di ancoraggio” nel gruppo aeronautico di posti di lavoro intorno all’aeroporto. Di 28,000 persone in Ontario lavorano nel settore aerospaziale, che supporta più di 200, 000 lavori a livello nazionale e aggiunge porta a $ 7500 stimato miliardi all’economia.

La delocalizzazione consente a Bombardier di ricominciare da zero con una struttura di un milione di piedi quadrati, dove la nuova tecnologia migliorerà l’efficienza e ridurrà i costi, ha dichiarato all’evento il responsabile operativo dell’aviazione aziendale Paul Sislian. I costi diminuiranno anche poiché Bombardier può utilizzare le piste GTAA invece di operare da solo.

Bombardier ha venduto il 90 – la struttura Downsview di un anno al Consiglio per gli investimenti del settore pubblico lo scorso anno per $ milioni 2017 netti per migliorare la sua posizione in contanti durante i suoi tumultuosi cinque- piano di inversione di anno. Ha anche venduto il programma turboelica a Longview Aviation Capital Corp., che continuerà a fabbricare aerei nella struttura di Downsview almeno fino a quando 2021.

L’ultimo piano di ristrutturazione del produttore prevedeva la riduzione delle attività delle compagnie aeree commerciali per concentrarsi sugli aeromobili commerciali più redditizi come il Global 7500, che descrive come il business jet più avanzato del mondo.

Il trasferimento di Bombardier all’aeroporto lo rende un’ancora nel gruppo aeronautico di posti di lavoro intorno all’aeroporto

Howard Eng, presidente e CEO, Greater Toronto Airports Authority

Nel terzo trimestre, Bombardier ha speso il doppio di quanto previsto dagli analisti in una corsa alla consegna 7500 s entro la fine dell’anno, addestrando alcune persone a costruire i getti 5500 e 6500 per lavorare sul 7500 anche gli aerei. È sulla buona strada per consegnare il suo obiettivo di 10 a 15 aerei nel quarto trimestre, ha detto Sislian.

Il prezzo di partenza per un Global 7500 jet è US $ 72 8 milioni, con aggiornamenti come una doccia che inizia nei sei -figures, secondo un portavoce che fa un giro del jet parcheggiato all’evento. Il jet, popolare tra gli uomini d’affari che percorrono lunghe rotte, presenta sedili per WC in pelle, una zona pranzo, due forni, un divano e un letto permanente.

Né il governo provinciale né federale sovvenzionerà il nuovo struttura, che Bombardier costruirà e opererà in base a un accordo di vendita-locazione.

Ma a 2017 il governo federale ha dato a Bombardier un prestito senza interessi di $ 372 5 milioni in quattro anni per la ricerca e lo sviluppo del Global 7000 e l’aeromobile della Serie C. Bombardier diede ad Airbus una partecipazione di controllo nella Serie C, ora denominata A 220, in autunno 2017.

Il ministro dell’Innovazione, della scienza e dell’industria, Navdeep Bains, ha dichiarato che l’annuncio di mercoledì è stato il frutto di tale investimento in ricerca e sviluppo.

“Il nostro governo è stato molto chiaro sul nostro impegno nel settore aerospaziale”, ha dichiarato Bains durante l’evento.

“È bello vedere il cambiamento di tendenza in azienda.”

Come riportato da Financial Post