Entra in contatto con noi

Fisco

Bonus energia: altri 6 codici a cui far riferimento

Pubblicato

il

Sono in arrivo altri sei codici: scopri quali?

Per avere crediti d’imposta per il bonus energia (crediti tributo per l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta sui consumi energetici delle imprese per le bollette di energia e gas)che possono essere anche ceduti e concessi alle imprese per compensare i rincari dei costi energetici, sono in arrivo altri 6 codici. Questi potranno essere utilizzati dai cessionari dei crediti, in compensazione tramite modello F24.

Il riferimento normativo a cui si fa riferimento è dato dagli articoli 1 e 2 del decreto legge 144/2022 per compensare parzialmente il maggior onere sostenuto dalle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale nei mesi di ottobre e novembre 2022 e per l’acquisto di carburante nel quarto trimestre 2022.Tutti questi crediti d’imposta possono essere utilizzati in compensazione entro il 31 marzo 2023, utilizzando il modello F24, oppure ceduti a terzi, solo per intero.

Delos Gioielli
Delos Gioielli

I codici tributo per i cessionari

7727 – “CESSIONE CREDITO – credito d’imposta per l’acquisto di carburanti per l’esercizio dell’attività della pesca (secondo trimestre 2022) – art. 3-bis del decreto-legge 17 maggio 2022, n. 50”
7728 – “CESSIONE CREDITO – credito d’imposta a favore delle imprese energivore (terzo trimestre 2022) – art. 6, c. 1, del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115”
7729 – “CESSIONE CREDITO – credito d’imposta a favore delle imprese a forte consumo gas naturale (terzo trimestre 2022) – art. 6, c. 2, del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115”
7730 – “CESSIONE CREDITO – credito d’imposta a favore delle imprese non energivore (terzo trimestre 2022) – art. 6, c. 3, del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115”
7731 – “CESSIONE CREDITO – credito d’imposta a favore delle imprese diverse da quelle a forte consumo gas naturale (terzo trimestre 2022) – art. 6, c. 4, del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115”
7732 – “CESSIONE CREDITO – credito d’imposta per l’acquisto di carburanti per l’esercizio dell’attività agricola e della pesca (terzo trimestre 2022) – art. 7 del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115”.

Come avverranno i controlli?

In fase di presentazione dei modelli F24, l’Agenzia delle Entrate effettuerà controlli automatizzati sull’ammontare del credito utilizzato in compensazione. Per i crediti d’imposta ci sono, oltre ai codici tributo per la compensazione, anche i modelli per la comunicazione al Fisco per chi effettua la scelta della cessione del credito

Advertisement
Advertisement

Trending