Entra in contatto con noi

Mondo del Lavoro

Busta paga di dicembre: sarà più carica per pensionati e lavoratori

Pubblicato

il

La busta paga della pensione di dicembre 2022 lascia una serie di piacevoli sorprese a molti italiani: per chi ne ha davvero diritto, aumentano gli importi per la tredicesima, quattordicesima, rivalutazione anticipata 2023, conguaglio 2022, bonus di 150 euro (se non percepito a novembre ) e gli adeguamenti IRPEF di fine anno.

Aumento pensione a dicembre e tredicesima: quando arriverà?
Conguagli, bonus e mensilità aggiuntive accompagnano la maturazione delle pensioni, direttamente nel pagamento online.

Tredicesima

Ricordiamo che i titolari della pensione di vecchiaia, della pensione prevista, della pensione ai superstiti e della pensione ai superstiti, nonché i titolari delle prestazioni sociali, hanno diritto alla tredicesima mensilità. L’importo è equivalente, nel caso di pensionato a lungo termine o dall’inizio dell’anno, all’incirca all’ultimo mese percepito. Per coloro che erano pensionati con pochi anni di anzianità, la tredicesima è calcolata in base al numero di mesi trascorsi da pensionato, come nel caso dei lavoratori dipendenti.

In base a quanto previsto dall’articolo 70 della Legge n. 388/2000 (Legge di Bilancio 2001), i pensionati il ​​cui reddito non supera i 6.815,55 euro (calcolato come reddito individuale complessivo di tutte le tipologie di pensioni, comprese le integrazioni sociali e il minimo di sicurezza), hanno diritto al tredicesimo premio nella misura di 154,94 euro, che viene corrisposta automaticamente insieme alla pensione di dicembre.

Advertisement

Per affitti fino a 6.971,49 euro il tredicesimo bonus ha un importo ridotto. Sono esclusi i beneficiari di pensioni sociali come la pensione di cittadinanza e quelli con base imponibile Irpef superiore a 10.224,83 euro se non coniugati, 20.449,65 euro se coniugati.

Quattordicesima

La quattordicesima pensione viene solitamente corrisposta a luglio ai pensionati che abbiano compiuto i 64 anni di età e dichiarano un reddito complessivo non superiore a 13.405,08 euro annui. Ci sono casi in cui la quattordicesima arriva con una pensione di dicembre, si tratta di pensionati che hanno compiuto 64 anni dopo il 1 luglio. Ricordiamo però che la quattordicesima non viene corrisposta a chi ha pensione di invalidità civile, assistenza sociale, vitalizio da l’INAIL o una pensione militare, e che l’importo varia a seconda del reddito del pensionato e dei contributi versati in vita. manodopera, da 437 a 655 euro.

Adeguamento preliminare di rivalutazione e compensazione

Inoltre è previsto un incremento del 2,2% anche a dicembre per effetto di una rivalutazione provvisoria del 2% per chi percepisce una pensione inferiore a 2.692 euro lordi annui e di un conguaglio dello 0,2% (per tutti). .

Adeguamenti IRPEF
La dichiarazione della pensione di dicembre paga anche il debito INPR accumulato dal 1 gennaio 2022.

Advertisement

Bonus 150 euro
Chi non ha ricevuto il bonus di 150€ a novembre, anche se idoneo, lo riceverà a dicembre. Per poter beneficiare del bonus unico è necessario avere un reddito annuo personale non superiore a 20.000 euro, essere residenti in Italia ed essere in pensione a partire dal 1 ottobre 2022.

Come trovare una carta pensione online?
Per visualizzare online la ricevuta della pensione di dicembre è sufficiente accedere ai servizi online dell’INPS con le credenziali SPID, CIE o CNS selezionando Fascicolo Previdenza Cittadino, quindi Elenco Benefici, Pensioni e Pensioni.

Quando posso ottenere la ricevuta della pensione di dicembre?
Questo mese l’Inps ha anticipato la pubblicazione dei rendiconti pensionistici di dicembre, infatti molti pensionati hanno riferito di averli già online. Come regola generale, la ricevuta della pensione è visibile intorno alle 20-21 del mese precedente di appartenenza, o comunque non oltre le 25, quindi prima del 25 novembre tutti i pensionati dovrebbero poter vedere la propria busta paga di dicembre.

Advertisement
Advertisement