Entra in contatto con noi

Lifestyle

Carne e freezer: se proprio devi congelarla, fallo bene

Pubblicato

il

La carne è un alimento facilmente deperibile, importante per la dieta se consumata nelle giuste quantità senza quindi abusarle, è una grande  fonte di proteine. Per conservarla, soprattutto per chi lavoro tanto e non può fare la spesa ogni giorno, occorre scegliere una modalità che possa preservarla durante il breve e lungo periodo. Occorre però ricordare  che congelare un alimento vuol dire portarlo, nel più breve tempo possibile, a una temperatura di almeno -18° C. Per sapere come farlo nel modo migliore possibile riportiamo in questo articolo le indicazioni fornite degli esperti dell’Istituto Zooprofilattico

Le regole della corretta congelazione della carne rossa e bianca

  • Per favorire il congelamento meglio evitare pezzi di grandi dimensioni e preferire fette e monoporzioni, ben separate l’una dall’altra.
    In questo modo il freddo raggiungerà più velocemente e in modo omogeneo il cuore del pezzo di carne, e anche lo scongelamento sarà più semplice e veloce. Inoltre si eviteranno gli sprechi, dato che si scongelerà solo quanto si prevede di consumare.
  • Una volta congelata, la carne può essere conservata nel freezer domestico per un tempo che dipende sia dall’efficienza dell’elettrodomestico (riconoscibile dal numero di stelle presente sull’apparecchio o nel manuale di istruzioni) sia dal tipo di carne.

La carne congelata non è eterna, quanto tempo si può conservare nel congelatore?

  • A -18° C salsicce e macinati si mantengono per 2-3 mesi
  • la carne di maiale per 4 mesi
  • quella di bovino 9
  • quella di pollo e tacchino fino a 12 mesi.

In generale, il termine di conservazione è indicato nel manuale di istruzioni del freezer

  • È necessario mantenere sempre il freezer ordinato e pulito.
  • È fondamentale conservare le porzioni di carne congelata in sacchetti o contenitori per alimenti, per evitare contaminazioni e preservarne le condizioni igieniche.
  • Su sacchetti e contenitori va apposta un’etichetta indicante il tipo di prodotto e la data di congelamento.

 

Advertisement