domenica 01 agosto 2021

Cassa integrazione per 4.000 dell’ex Ilva a Taranto, scatta la protesta

AGI – La cassa integrazione per 4mila lavoratori della ex Ilva è “inaccettabile” per i sindacati. E anche a Taranto, come a Genova, si accende la protesta.

Cig ordinaria per un numero massimo di 4mila dipendenti a partire dal 28 giugno per 12 settimane. Non una Cig per crisi di mercato ma perché l’ex Ilva non è in grado di far marciare tutti gli impianti (sono ancora fermi altoforno 4 e acciaieria 1).

Sulla procedura di cassa integrazione ordinaria, c’è stato un incontro tr

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo